Dr.ssa Dora Guarino
Dr.ssa Dora Guarino
Scuola e Lavoro

Prof.ssa Dora Guarino: "Il ruolo e l’importanza della figura dello psicologo nella scuola"

Intervista alla dirigente scolastica del 3° Circolo “Riccardo Cotugno” sulla legge regionale che ha introdotto la presenza dello psicologo scolastico

Dopo l'approvazione all'unanimità in Consiglio regionale della proposta di legge che modifica la legge regionale n.3 del 2009 "Norme regionali per l'esercizio del diritto all'istruzione e alla formazione" nella parte riguardante la presenza nelle scuole dell'unità regionale di psicologia scolastica, si attende adesso l'approvazione del Regolamento attuativo.

Il ruolo e l'importanza della figura dello psicologo nella scuola è sottolineato dall'intervista rilasciata dalla Dirigente scolastica del 3° Circolo "Riccardo Cotugno", Dora Guarino:
"L'Italia è l'unico Paese europeo a non avere lo psicologo nella scuola riconosciuto a livello istituzionale.
L'importanza della psicologia scolastica era già nota agli "addetti ai lavori". Infatti le scuole, con risorse e competenze interne, laddove presenti, oppure attraverso collaborazioni e progetti, si sono "attrezzate" da tempo per garantire un sostegno psicologico ai ragazzi, alle famiglie ed un supporto ai docenti.
I profondi cambiamenti sociali, economici, culturali hanno impattato sulla scuola che deve rispondere a nuove, diverse e complesse esigenze, perché il processo di apprendimento è intimamente collegato a componenti emotive, relazionali ed affettive.

Tra i problemi emergenti oggi a scuola vi sono la scarsa o non efficace comunicazione fra scuola e famiglia, la gestione delle classi difficili o dei conflitti all'interno del gruppo classe, la gestione degli alunni con un "bisogno educativo speciale" che richiedono la formazione specifica dei docenti sul riconoscimento precoce di varie problematiche e delle modalità per affrontarle, il lavoro sulle emozioni degli studenti, il lavoro per il miglioramento dell'autostima…
Tutto ciò implica interventi da parte di personale qualificato, quale lo psicologo scolastico, che entri in sinergia con gli altri operatori scolastici non solo nell'ottica di contrasto del disagio e prevenzione di comportamenti disfunzionali, ma anche e soprattutto come necessità per la promozione del benessere personale e collettivo", conclude la Dirigente prof.ssa Guarino.



  • regione puglia
  • 3° Circolo "Riccardo Cotugno" Andria
Altri contenuti a tema
Vola l’export verso la Cina: anche aziende andriesi in vetrina a Shanghai Vola l’export verso la Cina: anche aziende andriesi in vetrina a Shanghai La Puglia sarà l'unica regione italiana a partecipare a questo appuntamento internazionale
Assegno di cura: chi potrà accedere al Reddito di Dignità Assegno di cura: chi potrà accedere al Reddito di Dignità I chiarimenti forniti dall'assessore regionale al Welfare Salvatore Ruggeri
Regione: riparto fondo affitti 2018, assegnati ad Andria 225mila euro Regione: riparto fondo affitti 2018, assegnati ad Andria 225mila euro Pisicchio: "Nonostante i continui tagli statali la Puglia ha dimostrato particolare attenzione alle fasce più deboli"
3° C.D. “Cotugno”: al via la 2^ edizione di “Baskin Sport insieme…a scuola” 3° C.D. “Cotugno”: al via la 2^ edizione di “Baskin Sport insieme…a scuola” Un nuovo progetto sportivo promosso dall'A.S.D. Atletica Andria che consente l’inclusione dei ragazzi diversamente abili
Dati confortanti SVIMEZ sulla crescita PIL Puglia +1,3 % Dati confortanti SVIMEZ sulla crescita PIL Puglia +1,3 % Solo l'agricoltura, rispetto agli altri settori va in controtendenza -1,0 %
Ospedale del Nord Barese, c'è il progetto Ospedale del Nord Barese, c'è il progetto Lunedì 4 novembre sarà presentato in conferenza stampa
Puglia: arrivano le termocamere per i Vigili del fuoco Puglia: arrivano le termocamere per i Vigili del fuoco Consentono l'individuazione più rapida del focolaio, di persone o animali presenti
Street art, Regione finanzia i prima due murales ma Andria non è ancora pervenuta Street art, Regione finanzia i prima due murales ma Andria non è ancora pervenuta Tra gli undici progetti finanziati nella tranche con scadenza 31 ottobre vi è anche la città di Andria
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.