39esima Assemblea Nazionale ANCI
39esima Assemblea Nazionale ANCI
Attualità

Presente Mattarella e nel ricordo di Maroni, si conclude la 39esima Assemblea Nazionale ANCI

Tra le 8mila municipalità d'Italia, a Bergamo con la Puglia e la Bat, anche Andria con la Sindaca Giovanna Bruno

Si conclude oggi la 39esima Assemblea Nazionale ANCI, l'Associazione dei Comuni italiani che raccoglie la quasi totalità degli 8mila municipalità del Belpaese.
Non ha fatto mancare la sua presenza il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, particolarmente in sintonia con il delicato compito svolto dai Primi cittadini italiani, che lo hanno accolto e applaudito con la loro fascia tricolore.
l'Assemblea si è aperta nel giorno della dipartita dell'on. Roberto Maroni, ricordato dal presidente nazionale Antonio Decaro che ha voluto a Bergamo questa edizione. Numeri di partecipazione importanti, oltre 2.200 come riporta lo stesso Sindaco Giovanna Bruno nel suo video post notturno.

La Prima cittadina della Città Fidelis è stata relatrice in un approfondimento centrale dei lavori, sui temi dell'Europa e del PNRR e poi sugli aspetti economico-finanziari degli enti locali. Ha portato per il secondo anno consecutivo la promozione enogastronomica della città federiciana con il Consorzio della Burrata IGP e con l'olio extra vergine d'oliva ed i vini DOC ed IGP "Castel del Monte" dell'azienda agricola Conte Spagnoletti Zeuli.
La Puglia ha realizzato un padiglione divenuto attrattivo, tra proposte turistiche e sapori originali come il pane di Altamura, i dolci con pasticciotti leccesi ed al nero di Troia dell'omonima città.

La nostra regione, attraverso l'Anci Puglia, ha promosso vari momenti di incontro e ha organizzato la firma del Patto di Mattinata, per quei comuni che stanno sostenendo il ciclo turismo. Presenti l'assessore regionale Gianfranco Lopane e i sindaci Amedeo Bottaro, Lalla Mancini e Angelantonio Angarano della Bat, che con Giovanna Bruno sono stati tutti sottoscrittori insieme dell'accordo ad altre municipalità pugliesi.

Presente a Bergamo anche il vicepresidente vicario della provincia Barletta Andria Trani Lorenzo Marchio Rossi, per l'assemblea dell'UPI. Le provincie vivono una fase molto delicata di organizzazione ed il nuovo governo di Giorgia Meloni va nella direzione di ripristinare l'elezione diretta dei rappresentanti regionali.

All'assise di Bergamo hanno preso parte anche assessori locali e consiglieri comunali, come per Andria la delegata all'Innovazione Tecnologica e Sistemi Informativi e Pari Opportunità Viviana di Leo ed il consigliere comunale Andrea Barchetta.

E la Puglia vede nel ministro agli Affari Europei, Coesione Territoriale e Pnrr Raffaele Fitto il suo elemento di maggior valore, con deleghe che pesano e che hanno ricadute sugli Enti locali chiamati a muoversi tra crisi energetica e scadenze del Piano nazionale ripresa e resilienza.

"Mi ha pervaso un brivido quando sono entrata nella sala plenaria dell'assemblea -ha dichiarato Giovanna Bruno, raggiunta da AndriaViva, nel corso della sua partecipazione all'assise nazionale dell'Anci-, alla presenza di oltre 2000 amministratori locali e rappresentanti del governo. Proprio a Bergamo, proprio in quel padiglione della fiera che poco più di due anni fa era stato trasformato da braccia volontarie in un ospedale da campo per provare a fermare il covid e la sua violenza sconosciuta. Bergamo è stata teatro di un'assemblea molto partecipata, in cui i sindaci hanno fatto approfondimenti e confronti con elementi di spicco della politica nazionale, dell'imprenditoria, del giornalismo, dell'economia. Esperienze a confronto da nord a sud dell'Italia, tra le grandi città e i piccoli comuni. Sono onorata di aver ricevuto nuovamente l'invito a partecipare come relatrice, portando un pò della mia esperienza maturata sul campo in questi 25 mesi. C'è tanta voglia di fare da parte dei sindaci, nonostante le incognite legate alle difficili congiunture economiche per i Comuni. Il PNRR sta raggiungendo i suoi obiettivi intermedi di programmazione e il 2023 sarà l'anno dei cantieri aperti per tante opere finanziate. L'Italia può davvero cambiare ".
39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI39esima Assemblea Nazionale ANCI
  • Comune di Andria
  • sindaco di andria
  • anci
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Il resoconto dell’Assemblea nazionale dell’Anci a Bergamo
Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Ancora una volta una brillante operazione del personale delle "Volanti", diretti dal Commissario capo Bruno Napoletano
Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Ad Andria un gazebo è stato allestito in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Nuova produzione cinematografica: “Homini Lupus” di Giovanni Aloisio
Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Indagini da parte dei Carabinieri, dopo la denuncia presentata dai genitori
Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia La denuncia dall'associazione "Compagni di Viaggio": «La perdita del posto di lavoro è comunque una tragedia per chi la subisce e per la sua famiglia»
Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Si tratta di un provvedimento definitivo, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari
Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” I corsi saranno realizzati nei diversi Comuni in cui ha sede il CPIA Bat, ma potranno anche essere svolti in Comuni diversi da quelli indicati inizialmente
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.