Nino Marmo
Nino Marmo
Cronaca

Patto per la salute, Marmo (FI): "Regione non eroga risorse per salario accessorio ad operatori sanitari"

"Risorse rischiano di essere completamente sottratte dallo scopo per cui sono state stanziate"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
In una nota, il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo denuncia la mancata erogazione di alcune risorse circa il salario accessorio per gli operatori sanitari.

"Il Patto per la Salute 2019/2020, sottoscritto da tutte le Regioni, ha riservato 29 milioni di euro per rispondere alle voci contrattuali fisse degli operatori sanitari rientranti nel salario accessorio. Tuttavia, pur trattandosi di diritti contrattuali dei sanitari, i lavoratori non hanno ancora visto un euro. In discussione ci sono risorse stabili, che non hanno carattere di eccezionalità (come, ad esempio, il bonus previsto da marzo a maggio per l'emergenza Covid), e servono per il pagamento delle indennità contrattuali come il rischio di malattie infettive, di turno, ecc. Il problema è questo: non solo la Regione non ha ancora stanziato le somme dovute, ma queste risorse rischiano di essere completamente sottratte dallo scopo per cui sono state stanziate. Al di là delle chiacchiere, degli slogan, delle false promesse, il Covid-19 credo che abbia accresciuto in tutti la gratitudine verso il personale sanitario e questa mancanza della Giunta regionale va stigmatizzata perché si tratta di un vero e proprio scippo".
  • Sanità
  • regione puglia
  • nino marmo
  • forza italia
Altri contenuti a tema
Ancora buone notizie per la Puglia che si conferma anche oggi free covid Ancora buone notizie per la Puglia che si conferma anche oggi free covid Nel bollettino non sono stati registrati ne casi positivi ne decessi
Elezioni regionali: quattordici liste a sostegno della candidatura di Emiliano Elezioni regionali: quattordici liste a sostegno della candidatura di Emiliano Soddisfatto il governatore uscente: «Una coalizione ampia, capace di intercettare diversità, tradizioni e desiderio di innovazione»
Dal Covid alle elezioni, Lopalco candidato in Puglia. Emiliano: «Non ne sapevo niente» Dal Covid alle elezioni, Lopalco candidato in Puglia. Emiliano: «Non ne sapevo niente» L'epidemiologo ha confermato in tv di volersi misurare con la politica. L'ira di Forza Italia e M5S
Anche l'ex consigliera azzurra Micaela D'Avanzo lascia Forza Italia per aderire al progetto civico di Marmo Anche l'ex consigliera azzurra Micaela D'Avanzo lascia Forza Italia per aderire al progetto civico di Marmo Continua l'emorragia di dirigenti di quella che fu la prima forza del centro destra in consiglio comunale
Infermieri da assumere negli Enti ed Aziende sanitarie: "la Puglia fa mercato a sè" Infermieri da assumere negli Enti ed Aziende sanitarie: "la Puglia fa mercato a sè" Lo sostengono i tre presidenti degli Opi di Bari, Bat e Brindisi, Andreula, Papagni e Scarpa
Con il bollettino odierno la Puglia torna ad essere regione covid free Con il bollettino odierno la Puglia torna ad essere regione covid free Nessun contagio e decesso registrati oggi
Regione Puglia: pagamenti per 70 milioni di euro oltre a 490 milioni per il sistema sanitario Regione Puglia: pagamenti per 70 milioni di euro oltre a 490 milioni per il sistema sanitario Si tratta del monitoraggio settimanale dei mandati di pagamento degli uffici regionali dopo l’emergenza Covid
La Fials ringrazia il Dg dell'Asl Bt avv. Delle Donne per proroga contratti precari sanità La Fials ringrazia il Dg dell'Asl Bt avv. Delle Donne per proroga contratti precari sanità Somma e Di Liddo: «La nostra azione proseguirà per la salvaguardia di tutti i livelli occupazionali»
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.