quartiere di San Valentino
quartiere di San Valentino
Vita di città

Partono ad Andria i lavori di recupero su 14 fabbricati nel quartiere San Valentino

Finanziamento complessivo pari a 2 milioni e mezzo di euro per un totale di 84 alloggi

Sono stati avviati i lavori di recupero di 14 edifici per un totale di 84 alloggi nel quartiere San Valentino ad Andria, i lavori sono finalizzati alla riduzione del disagio abitativo ed all'eliminazione delle barriere architettoniche e all'efficientamento energetico e di sostenibilità ambientale. Il complesso edilizio San Valentino, è un insediamento la cui realizzazione risale agli anni'80, tutti gli edifici di edilizia residenziale pubblica sono costituiti da piano terra destinato a rimessa auto e cantinole oltre a tre piani superiori tutti destinati a vivile abitazione, purtroppo privi di ascensori.

L'intervento, che vide tra i suoi fautori gli allora consiglieri regionali Sabino Zinni, Alfonsino Pisicchio e l'Amministrazione comunale, rientra nell'ambito del Programma Operativo Regionale (POR) della Regione Puglia 2014-2020, l'Asse prioritario IV, "Energia sostenibile e qualità della vita", definisce la declinazione regionale della strategia europea per il rilancio della qualità della vita attraverso il miglior utilizzo della risorsa energetica e nell'ambito del POR Puglia 2014-2020, l'Asse prioritario IX, "Promuovere l'inclusione sociale, la lotta alla povertà e ogni forma di discriminazione", definisce la declinazione regionale della strategia europea per il contrasto alle povertà, rispetto alla quale uno dei pilastri fondanti è determinato dalla riduzione del disagio abitativo per le persone e i nuclei familiari che vivono in condizioni di fragilità economica e sociale, sia in termini di ridotta accessibilità alla casa sia in termini di ridotta qualità dell'abitare, anche in relazione ai fabbisogni specifici per l'autonomia e la sicurezza connessi alle condizioni psico-fisiche degli individui.

Gli interventi vedranno la realizzazione di un "cappotto" termico per isolare interamente l'involucro dell'edificio, di un impianto fotovoltaico per soddisfare il fabbisogno energetico delle utenze condominiali oltre che all'installazione di un impianto di servoscala che permetterà di raggiungere tutti i piani degli edifici in modo rapido e sicuro ed alla realizzazione di rampe per il superamento delle barriere architettoniche. Inoltre vi sarà la sostituzione integrale dell'impianto citofonico con l'installazione di un videocitofono dotato di ausili per audiolesi ed ipovedenti e il rifacimento dell'impianto di illuminazione delle parti comuni con corpi illuminanti con tecnologia led a basso consumo energetico.

A tal proposito l'Amministratore Unico dell'ARCA Puglia Centrale, l'avv. Pietro Augusto de Nicolo, dichiara: «Grazie a questi lavori anche chi è in condizioni di fragilità potrà vivere in un ambiente più confortevole, più efficiente a livello energetico, più sicuro e più sostenibile dal punto di vista ambientale. Bisogna ridare dignità a chi vive in quartieri difficili, andando così a soddisfare una delle maggiori richieste provenienti dalla periferia delle nostre città».
  • Quartiere San Valentino
Altri contenuti a tema
Andria, tornano gli internazionali di tennis Castel del Monte Andria, tornano gli internazionali di tennis Castel del Monte Sindaco Bruno: «Coinvolto anche il mondo studentesco attraverso la collaborazione dei giovani dell'istituto "Lotti-Umberto I" »
Ripristinato l'impianto di illuminazione pubblica della villetta al quartiere di San Valentino Ripristinato l'impianto di illuminazione pubblica della villetta al quartiere di San Valentino Dopo alcuni mesi dall'improvvisa interruzione, questa sera ci sarà l'accensione
Lions Club Puglia Scambi Giovanili: "Tre alberi per salvare il pianeta" Lions Club Puglia Scambi Giovanili: "Tre alberi per salvare il pianeta" Sono stati messi a dimora nell'area verde gestita da Legambiente a San Valentino
Al CPIA di Andria la "Cultura della legalità e politiche di sicurezza": per un Paese più vivibile Al CPIA di Andria la "Cultura della legalità e politiche di sicurezza": per un Paese più vivibile Il festival della legalità, in programma martedì 1° marzo alle ore 19
Dal 1° marzo l'hub vaccinale di San Valentino aperto solo tre giorni a settimana Dal 1° marzo l'hub vaccinale di San Valentino aperto solo tre giorni a settimana Nuovi orari e giornate prefissate, a seguito dell'attenuarsi della curva dei contagi da covid 19
Rigenerazione urbana: aperti i primi cantieri per giugno-luglio 2023 Rigenerazione urbana: aperti i primi cantieri per giugno-luglio 2023 Sindaco Bruno ed Assessore Loconte: "Finalmente al via i lavori per il restauro Palazzo Ducale, centro commerciale San Valentino e centro Fornaci"
Open day sabato 22 gennaio: Poco più di 1200 vaccini somministrati, ottima prova di coordinamento Open day sabato 22 gennaio: Poco più di 1200 vaccini somministrati, ottima prova di coordinamento Tutto si è svolto nella massima collaborazione. In prima fila Dipartimento di prevenzione, Polizia Locale e di Stato con le Associazioni di volontariato
Torna a nuova vita il polivalente sportivo sito all’esterno del plesso “Salvemini” Torna a nuova vita il polivalente sportivo sito all’esterno del plesso “Salvemini” L'intervento di recupero è stato reso possibile al CPIA BAT “Gino Strada" che lo ha finanziato grazie ai fondi del “Piano Scuola Estate”
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.