Panorama di Andria dall'alto. <span>Foto Paolo Liso</span>
Panorama di Andria dall'alto. Foto Paolo Liso
Eventi e cultura

Partito Democratico e Futura presentano ad Andria le nuove Norme Tecniche di Attuazione

Appuntamento il 4 ottobre presso il Chiostro di San Francesco dalle ore 18:30

»Da troppo tempo - scrivono in una nota i gruppi consiliari del Partito Democratico e di Futura Rete Civica Popolare - il disegno urbanistico della città è fermo. Ne soffrono cittadini, imprese, qualità del territorio, tutti presi da un impianto troppo vecchio, da norme incerte che non permettono la ricucitura del tessuto urbano e privilegiano solo grandi dimensioni di insediamento che non ci sono e non ci saranno. Abbiamo contribuito alla preparazione delle nuove Norme tecniche di Attuazione per dare una base di certezza a norme confuse, e favorire attività economiche sostenibili che da troppo tempo sono frenate. Ma non ci fermeremo alle varianti minori.

Abbiamo la necessità di varare due manovre: una a breve termine per togliere incertezze normative, favorire il recupero e il riuso e la ricucitura delle periferie, cambiando le norme tecniche di esecuzione che la legge regionale permette di cambiare con procedura semplificata; l'altra, avviare finalmente il confronto e la decisione, sui nuovi strumenti urbanistici, che diano una dimensione seria e di qualità alla pianificazione, attenzione alla sostenibilità, norme per eliminare consumo del territorio e favorire il riuso, intervento sostenibile nel centro storico, insediamento di nuove attività economiche non più impattanti. Non è solo una questione di politici o gruppi consiliari, ma una occasione per la Città di confronto e di ricostruzione della comunità, attorno a obbiettivi condivisi e di sviluppo. È ora di una svolta profonda».

Appuntamento in programma martedì 4 ottobre dalle ore 18:30 presso il Chiostro di San Francesco. PD e Futura incontrano cittadini e operatori: si parlerà di recupero e riuso del patrimonio immobiliare, ricucitura delle periferie, sostegno all'economia.
Locandina evento
  • Pd
  • Futura rete civica popolare
Altri contenuti a tema
Prove tecniche nella Bat per un nuovo centrosinistra guardando al civismo di Decaro Prove tecniche nella Bat per un nuovo centrosinistra guardando al civismo di Decaro E intanto si avviano i congressi cittadini del Pd per quello che sarà il dopo Letta
Il Partito Democratico di Andria esprime solidarietà alla CGIL di Cerignola per l'incursione presso la propria sede Il Partito Democratico di Andria esprime solidarietà alla CGIL di Cerignola per l'incursione presso la propria sede Lorenzo Marchio Rossi e Michele Di Lorenzo: "Offesa la memoria del sindacalista Giuseppe Di Vittorio"
Post voto del 25 settembre: scintille nel PD tra il consigliere Mennea e l'ex segretario Lacarra Post voto del 25 settembre: scintille nel PD tra il consigliere Mennea e l'ex segretario Lacarra "E' singolare che Lacarra pensi ancora di avere un ruolo e di volerlo esercitare sulla base della lealtà, del rispetto e di una concezione nuova ed inclusiva del partito"
Assemblea iscritti e simpatizzanti del Pd ad Andria: riflessioni sul voto del 25 settembre Assemblea iscritti e simpatizzanti del Pd ad Andria: riflessioni sul voto del 25 settembre Lunedì 24 ottobre, alle ore 19 presso la sala Attimonelli, ala presenza degli onn. Lacarra, De Filippo e del Commissario Marchio Rossi
Gruppo consiliare del PD: "Finanziamenti per la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico" Gruppo consiliare del PD: "Finanziamenti per la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico" Di Lorenzo: "Occasione imperdibile per la nostra amministrazione per avviare progetti di piena sostenibilità"
PD Andria: «Il risultato delle elezioni ci impone una seria autocritica» PD Andria: «Il risultato delle elezioni ci impone una seria autocritica» Nota di Lorenzo Marchio e Michele Di Lorenzo
Elezioni politiche, Caracciolo (Pd): "Serve un cambio di passo". J' accuse alla segreteria nazionale e a quella regionale Elezioni politiche, Caracciolo (Pd): "Serve un cambio di passo". J' accuse alla segreteria nazionale e a quella regionale "La strada da seguire deve portarci ad un ritorno alla democrazia rappresentativa. Le grigie logiche di partito conducono alla sconfitta, bisogna tornare in strada a dialogare con le persone”
Partito Democratico: "Un' Italia migliore è ancora possibile" Partito Democratico: "Un' Italia migliore è ancora possibile" Appello a voto a meno di 48 ore dall'apertura dei seggi elettorali
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.