andria conversano
andria conversano
Sport

Pari e spettacolo tra Florigel Andria e Azzurri Conversano, pirotecnico 4-4

Il campionato di Serie C1 si ferma per l'emergenza Covid

Il ritorno nel "Palasport" di corso Germania è agrodolce per la Florigel Andria che impatta nella sfida con l'Azzurri Conversano dopo 40 minuti palpitanti. Finisce 4-4 il match tra il quintetto andriese, orfano di Acquaviva, Tortora e De Feo, e il collaudato roster di mister Andrea Rotondo.

Partono forte i padroni di casa che dopo appena 90 secondi trovano il vantaggio. Cristiani in contropiede trova l'opposizione di Meuci, ma la sfera arriva sui piedi di Ferrucci che a porta vuota sigla l'1-0. Poi Somma ha sui piedi la palla del 2-0 ma l'estremo barese gli dice di no. Nell'azione successiva il Conversano trova il pari: Caradonna indisturbato parte da sinistra, si accentra e insacca Achille per l'1-1. Il match diventa frenetico con occasioni da una parte e dall'altra, ma a 5 minuti dal riposo il sinistro di Sciannamblo vale il sorpasso dei baresi. All'intervallo è Conversano avanti 2-1.

Nella ripresa l'Andria continua a subire gli attacchi degli ospiti ma al 6' pareggiano i conti. Punizione di Palermo e botta angolata di Ferrucci che firma il 2-2 e la sua personale doppietta. La gara cambia nuovamente inerzia e la squadra di Rutigliani conquista due tiri liberi. Sul primo Palermo trova l'opposizione di Meuci, ma sul secondo il laterale ex Bitonto trova l'angolo giusto per il nuovo sorpasso andriese. I 7 minuti finali regalano ancora emozioni: il diagonale di Sciannamblo vale il 3-3, poi ancora un inarrestabile Ferrucci realizza il suo tris personale per il 4-3 a 90 secondi dalla fine. Il Conversano si riversa in avanti alla ricerca del pari e lo trova con il tapin vincente di Caradonna per il definitivo 4-4. L'Andria ha l'occasione per il vincere il match, ma sulla sirena Lovino trova la doppia opposizione di Meuci. Un punto che accontenta entrambe le compagini e che permette alla Florigel Andria di restare nelle zone nobili della classifica. Il campionato di serie C1 adesso si ferma a causa dell'emergenza Covid in attesa di poter capire quando sarà possibile tornare in campo.
  • Florigel Futsal Andria
Altri contenuti a tema
Futsal Andria, il nuovo tecnico dell'Under-21 è Michele Bonadies Futsal Andria, il nuovo tecnico dell'Under-21 è Michele Bonadies L'esperto allenatore ruvese sarà anche responsabile tecnico del Settore Giovanile
Giuseppe Russo è il nuovo allenatore della Florigel Futsal Andria Giuseppe Russo è il nuovo allenatore della Florigel Futsal Andria Negli ultimi sei anni ha guidato il San Ferdinando vincendo il campionato di Serie C2 e la Coppa Puglia nel 2018
Florigel Andria, rescissione consensuale con l'allenatore Giovanni Rutigliani Florigel Andria, rescissione consensuale con l'allenatore Giovanni Rutigliani Decisione presa dalle parti a causa degli impegni strettamente lavorativi del tecnico
Un'arcigna Florigel Andria ferma sul 2-2 la capolista Palo Un'arcigna Florigel Andria ferma sul 2-2 la capolista Palo Un punto importante in ottica playoff. Sabato la sfida al Futsal Noci
La Florigel Andria riparte con il piede giusto: 5-0 al Noci La Florigel Andria riparte con il piede giusto: 5-0 al Noci Ottimo avvio nella prima giornata del nuovo mini campionato di Serie C
La Florigel Andria gioisce nel finale, San Ferdinando battuto 4-5 La Florigel Andria gioisce nel finale, San Ferdinando battuto 4-5 Terza vittoria consecutiva per i biancazzurri: sigillo decisivo di Tortora a 96 secondi dalla sirena
Seconda vittoria di fila per la Florigel Andria, 1-4 in trasferta al Putignano Seconda vittoria di fila per la Florigel Andria, 1-4 in trasferta al Putignano Biancazzurri di nuovo in campo questa sera per il turno infrasettimanale contro il Futsal Monte Sant'Angelo
La Florigel Andria si riscatta, 8-3 al Futbol Cinco Bisceglie La Florigel Andria si riscatta, 8-3 al Futbol Cinco Bisceglie Primi tre punti per i biancazzurri. Prossimo impegno in trasferta contro il New Team Putignano
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.