Francesco Tarantini, Legambiente Puglia
Francesco Tarantini, Legambiente Puglia
Territorio

Parco nazionale dell'alta Murgia: Francesco Tarantini di Legambiente proposto come Presidente

L'annuncio dato dai parlamentari del M5S. Si sblocca anche l'impasse per la presidenza del parco del Gargano

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Francesco Tarantini, presidente regionale di Legambiente, è stato proposto per la carica di presidente del Parco nazionale dell'Alta Murgia. Attualmente Tarantini è un consigliere di amministrazione dell'Ente parco.

L'annuncio è stato dato dai parlamentari del Movimento 5 Stelle che hanno comunicato lo sblocco della situazione per le presidenze dei Parchi dell'Alta Murgia e del Gargano. Da oltre due anni l'Ente Parco della Murgia è retto dal vice presidente vicario Cesare Troia.

"Dopo un'attenta valutazione delle numerose candidature giunte per la guida dei Parchi nazionali del Gargano e dell'Alta Murgia, sono stati proposti al vertice dei due Parchi rispettivamente Pasquale Pazienza, professore di politica economica dell'Università di Foggia, e Francesco Tarantini, presidente regionale di Legambiente. Si chiude con una proficua intesa tra il nostro Ministro dell'ambiente, Sergio Costa, e la Regione Puglia la vicenda delle presidenze dei due Parchi nazionali senza nessuna spartizione", comunicato i parlamentari pugliesi del Movimento 5 Stelle Nunzio Angiola, Patty L'Abbate, Angela Masi e Giovanni Vianello.

"La valutazione dei profili curriculari, l'impegno professionale e il legame con il territorio - aggiungono - hanno avuto la meglio rispetto ad altre scelte che apparivano meno adeguate. La nostra azione di supporto, ma anche di vigilanza sugli atti e sul buon andamento dei parchi, come parlamentari eletti in Puglia, proseguirà nell'interesse di valorizzare due realtà ambientali di pregio e di accrescere le proposte per uno sviluppo veramente sostenibile del territorio. E' il momento di guardare avanti e di lavorare congiuntamente per la tutela del Gargano e dell'Alta Murgia contro chi, anche in passato, ha minacciato e danneggiato questi luoghi pieni di biodiversità e di alto valore turistico e ambientale".

"Auguri di buon lavoro a Francesco Tarantini, nuovo presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Sono convinto che grazie al suo costante impegno sulle tematiche dell'ambiente e della tutela del paesaggio, la Regione Puglia troverà un validissimo interlocutore per pianificare progetti e interventi di valorizzazione. Il Parco rappresenta per noi un sito naturalistico di inestimabile importanza nelle politiche di promozione della Puglia in Italia e all'estero. Non a caso è stato già coinvolto a febbraio scorso, con la sigla di un apposito Manifesto, nel percorso sulla Bellezza pugliese, la legge che nei prossimi mesi doterà la Regione di uno strumento unico e innovativo nella pianificazione del nostro territorio e nella sua salvaguardia"."
Così l'assessore regionale alla Tutela del Paesaggio, Alfonso Pisicchio.


  • parco alta murgia
  • legambiente puglia
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Connettività wifi e servizi digitali nelle aree rurali con il progetto "Masserie 2.0" Connettività wifi e servizi digitali nelle aree rurali con il progetto "Masserie 2.0" Iniziativa del Parco Nazionale Alta Murgia, Ministero dello Sviluppo Economico e Infratel Italia
Depuratore di Andria ancora sottodimensionato ma entro l'anno si concluderanno i lavori di adeguamento Depuratore di Andria ancora sottodimensionato ma entro l'anno si concluderanno i lavori di adeguamento Lo stato delle acque reflue sotto la lente di ingrandimento di Legambiente Puglia
Spiagge e fondali più puliti grazie all’intervento di Legambiente e dei subacquei andriesi Spiagge e fondali più puliti grazie all’intervento di Legambiente e dei subacquei andriesi Domenica 2 agosto nella zona Levante di Barletta, i volontari rimuovono 700 chilogrammi di rifiuti
Alta Murgia, potenziati punti di avvistamento incendi: “Non mandare in fumo il Parco” Alta Murgia, potenziati punti di avvistamento incendi: “Non mandare in fumo il Parco” C'è anche l'approvvigionamento idrico con il coinvolgimento di 17 aziende agro-zootecniche
Una volpe uccisa da animali nei pressi di Castel del Monte: sull'episodio indagano i Carabinieri forestali Una volpe uccisa da animali nei pressi di Castel del Monte: sull'episodio indagano i Carabinieri forestali Dopo la notizia del cane sbranato un nostro lettore ha inviato una foto di una volpe uccisa da qualche predatore
2 Indagini dei Carabinieri Forestali di Andria e Ruvo portano alla denuncia presunto autore incendio bosco Acquatetta Indagini dei Carabinieri Forestali di Andria e Ruvo portano alla denuncia presunto autore incendio bosco Acquatetta Si tratta di un bracciante agricolo di 53 anni, residente a Spinazzola
Turismo: Castel del Monte, Parco dell'alta Murgia e via Traiana tra le proposte di Legambiente e Touring Club Italiano Turismo: Castel del Monte, Parco dell'alta Murgia e via Traiana tra le proposte di Legambiente e Touring Club Italiano Il nostro territorio ricompreso tra gli 8 itinerari suggestivi di Puglia nella guida online con proposte per il turismo di prossimità
Pattuglie dei Carabinieri in mountain bike nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Pattuglie dei Carabinieri in mountain bike nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Saranno impegnati nella sorveglianza delle zone più impervie dell’area naturale protetta
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.