parco cittadino
parco cittadino
Vita di città

Parchi comunali: manifestazione di interesse, scadenza 15 novembre

Avviso rivolto a soggetti interessati ad assumere l’affidamento a titolo gratuito della gestione dei parchi cittadini

Di seguito l'avviso pubblico sui Parchi comunali del Settore 3 – Lavori Pubblici, Manutenzioni, Ambiente e Mobilità – Servizio Ambiente e Verde Pubblico: "Avviso pubblico per manifestazione di interesse finalizzata all'individuazione di soggetti per l'affidamento della tutela, custodia e cura, dei parchi e aree verdi cittadine".

L'Amministrazione Comunale, con riferimento alla propria Deliberazione di Giunta Comunale n. 250 del 16/09/2011 ad oggetto "Affidamento a terzi della gestione delle Aree verdi cittadine di proprietà comunale – indirizzi", procede all'avviso al fine di individuare soggetti interessati ad assumere l'affidamento a titolo gratuito della gestione, custodia e cura, fino al 31/12/2018 senza oneri a carico della stessa Amministrazione, dei seguenti parchi cittadini:
1. Parco Giochi Viale Virgilio
2. Parco via Mattia Preti
3. Parco Santa Maria Vetere
4. Area Via Indipendenza
5. Area Via Melegnano
6. Area Via Villa Glori
7. Parco delle Rimembranze – Cardinale Corrado Ursi - Via Aldo Moro
8. Parco IV Novembre

Il presente avviso, che non è in alcun modo vincolante per l'Ente, è finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e consultazione del maggior numero di soggetti potenzialmente interessati; con il presente avviso pertanto non è indetta alcuna procedura di gara.

L'Amministrazione Comunale si riserva di sospendere, modificare o annullare la procedura relativa al presente avviso e di non dar seguito all'affidamento a titolo gratuito.

1) Amministrazione procedente
Comune di Andria – Settore III – LL.PP, Manutenzioni, Ambiente e Mobilità – Servizio Ambiente e Verde Pubblico –via Potenza, 21 - Andria
Indirizzo internet:www.comune.andria.bt.it

2) Oggetto e caratteristiche
Il presente avviso è finalizzato esclusivamente all'individuazione di soggetti interessati all'affidamento della tutela, custodia e cura, dei parchi e aree verdi cittadine, secondo il dettaglio delle attività e modalità minime indicato nella Deliberazione di Giunta Comunale n. 250 del 16/09/2011:
- svolgimento di attività sociali, ludico-ricreative, con prevalenza per sensibilizzazione alla tutela del verde e salvaguardia dell'ambiente, al coinvolgimento e interessamento sui temi e dei soggetti di categorie svantaggiate;
- garanzia dell'accesso gratuito;
- apertura, chiusura, custodia struttura e verifica accessi, compreso i bagni ove esistenti, tutti i giorni dell'anno per minimo n. 8 ore giornaliere;
- garanzia di presenza di personale fisso giornalmente;
- pulizia superficiale del sito (raccolta differenziata)
- possibilità di installazione di strutture amovibili, giochi e similari, finalizzate ad incrementare l'offerta di attività ludiche;
- possibilità di somministrazione occasionale di cibi e bevande, laddove fattibile, previo posizionamento ed utilizzo di strutture mobili, fatte salve le opportune autorizzazioni.

I soggetti interessati potranno proporre, a fronte del servizio svolto, attività da svolgersi in loco, compatibili con la destinazione dell'area e nel rispetto dei limiti e degli ambiti definiti in ogni singola scheda d'intervento. La finalità dell'Amministrazione Comunale è infatti quella di ottenere il servizio di cui in oggetto senza costi, permettendo al titolare del servizio di ottenere una compensazione degli oneri sostenuti per lo stesso attraverso attività svolte all'interno dei suddetti parchi.


3) Requisiti di partecipazione
Possono presentare istanza per la manifestazione di interesse di cui al presente avviso i soggetti, comunque rientranti nei requisiti di cui all'art. 45 del D. Lgs. 50/2016, nel dettaglio: Associazioni, cooperative, condomini, parrocchie, enti privati, società private, singoli cittadini, fatti salvi i motivi di esclusione di cui all'art. 80 D.Lgs. n. 50/2016

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
I soggetti interessati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12,00 DEL GIORNO 15/11/2018, secondo l'allegato modulo, firmata dal titolare/legale rappresentante, in busta chiusa, al Comune di Andria- Servizio Ambiente e Verde Pubblico – Via Potenza, 21 Andria; se l'interesse riguardasse più LOTTI, devono essere presentate tante domande quanti sono le aree oggetto di interesse, comunque contenute in un'unica busta. Le domande saranno accolte in ordine di arrivo salvo gravi motivi ostativi che non consentono l'affidamento.
Sulla busta andrà riportata, oltre all'indicazione completa del mittente, la seguente dicitura:

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI A CUI AFFIDARE A TITOLO GRATUITO IL SERVIZIO DI TUTELA, CUSTODIA E CURA, DEI PARCHI E AREE VERDI CITTADINE.
Le domande potranno essere consegnate a mano o spedite tramite posta raccomandata, potranno essere anche recapitate mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: ambiente@cert.comune.andria.bt.it

Al momento dovranno essere sinteticamente descritte:
a) le caratteristiche generali e finalità dell'attività che si intendono realizzare (svolgimento di attività sociali, ludico-ricreative, sensibilizzazione alla tutela del verde e salvaguardia dell'ambiente, coinvolgimento di categorie svantaggiate, etc.),
b) le eventuali iniziative;
c) disponibilità a farsi carico della manutenzione ordinaria del verde.

Alla citata dichiarazione di interesse dovrà essere allegata fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare/legale rappresentante della soggetto che sottoscrive.

Informativa ex art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679
Si informa che tutti i dati comunicati saranno trattati dal personale autorizzato del Comune di Andria e da eventuali terzi nominati in qualità di Responsabili del trattamento, nel pieno rispetto dei principi fondamentali del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (RGPD), recante disposizioni per la tutela delle persone fisiche. In osservanza di tale Regolamento, il trattamento dei dati sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti e libertà fondamentali. In qualsiasi momento potrà esercitare tutti i diritti scrivendo al Titolare del trattamento dei dati (Città di Andria - Palazzo di Città - Piazza Umberto I - 76123 Andria - (BT) - pec : protocollo@cert.comune.andria.bt.it).

Disposizioni finali
Il responsabile del procedimento, ai sensi della della Legge 241/1990, è l'ing. Santola Quacquarelli.
Mod DOMANDA manifestazione di interesseMod DOMANDA manifestazione di interesse
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Miscioscia (Noi con Salvini): "Sulla presa di posizione circa il Decreto Sicurezza non so se ridere o piangere" Miscioscia (Noi con Salvini): "Sulla presa di posizione circa il Decreto Sicurezza non so se ridere o piangere" "Una contestazione contro Giorgino solo strumentale e distorta per polemizzare sul piano politico"
Affissioni abusive, prosegue la rimozione di oltre 70 impianti 6x3 Affissioni abusive, prosegue la rimozione di oltre 70 impianti 6x3 Intervento deciso dal Comune in accordo con la Polizia Locale e la società Andria Multiservizi S.p.A.
1 La voce delle mamme risuona forte in città: VIDEO manifestazione per la mensa e il diritto allo studio La voce delle mamme risuona forte in città: VIDEO manifestazione per la mensa e il diritto allo studio Questa mattina corteo da Piazza Porta la Barra al Comune
2 Forza Andria: "La Asl/Bt ed il Comune di Andria forniscano tutti i dati necessari per capire lo stato di salute della città" Forza Andria: "La Asl/Bt ed il Comune di Andria forniscano tutti i dati necessari per capire lo stato di salute della città" Dopo le ultime, drammatiche vicende che hanno colpito tanti cittadini di Andria
1 Nuova Caserma dei Carabinieri di Andria: "Essere o non essere?" Nuova Caserma dei Carabinieri di Andria: "Essere o non essere?" La Nimar srl sceglie la via di un comunicato visto il silenzio che circonda la questione da parte delle Autorità
Servizio mensa, Di Bari (Lista Emiliano): "Sospendere l'efficacia della gara e rivedere diverse precedenti proposte" Servizio mensa, Di Bari (Lista Emiliano): "Sospendere l'efficacia della gara e rivedere diverse precedenti proposte" "Si evidenzia una incapacità assoluta di ascolto, utile ad affrontare con efficacia questa situazione complessa"
L'ass. Matera critica il capogruppo M5S Coratella: "Andria non è una città mediocre" L'ass. Matera critica il capogruppo M5S Coratella: "Andria non è una città mediocre" "Preso dal solito furore ideologico e totalizzante contro l'Amministrazione Giorgino", sottolinea l'esponente dell'esecutivo
Michele Coratella (M5S): "Tanta confusione sulla mensa scolastica da parte dell'amministrazione Giorgino" Michele Coratella (M5S): "Tanta confusione sulla mensa scolastica da parte dell'amministrazione Giorgino" "Cari andriesi, questo è uno degli effetti tangibili del pre dissesto in cui Giorgino e la sua maggioranza ci hanno portati"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.