Il prof. Giuseppe Carlucci all'Unitre di Andria
Il prof. Giuseppe Carlucci all'Unitre di Andria
Associazioni

Paesaggio murgiano e sua evoluzione storica: incontro presso l'Unitre di Andria

Prosegue il partenariato tra l'Università della Terza Età e il Parco Nazionale dell'Alta Murgia

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il 2020 dell'Unitre di Andria si avvia con un'interessante lezione, tenutasi martedì 7 gennaio nella sede dell'associazione in via Firenze. Si è parlato, in particolare, del paesaggio e della sua evoluzione storica nei secoli a seguito dell'antropizzazione: relatore il dott. Giuseppe Carlucci, guida storica del territorio murgiano oltre ad essere una delle 15 guide ufficiali del Parco Nazionale.

Proseguono, dunque, le lezioni sul Parco dell'Alta Murgia, frutto del partenariato tra l'Università della Terza età e lo stesso Ente. Incontri che mettono in luce gli aspetti più significativi da un punto di vista ambientale, evidenziando le opportunità che possono derivare in termini di occupazione in un territorio sottoposto a vincolo.

«E' apparso assolutamente interessante scoprire aspetti e potenzialità di un territorio che è ancora scarsamente conosciuto ma potenzialmente attrattivo», ha dichiarato la presidente di Unitre, prof.ssa Maria Rosaria Inversi.

«Sono state delineate tutte le attività poste in campo negli ultimi anni e che hanno riguardato la strategia delle tre "C" (Conoscenza, Consapevolezza, Condivisione) in cui il Parco è diventato Ente sovraordinato in grado di accompagnare processi di sviluppo e essere punto aggregante delle varie Istituzioni. Nel 2019 per la prima volta in assoluto e nel meridione il Parco Nazionale dell'Alta Murgia, è stato riconosciuto dal Ministero, il più virtuoso d'Italia», commenta Cesare Troia, Vice Presidente Parco Nazionale Alta Murgia.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Unitre
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Pattuglie dei Carabinieri in mountain bike nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Pattuglie dei Carabinieri in mountain bike nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Saranno impegnati nella sorveglianza delle zone più impervie dell’area naturale protetta
Internet gratis nel parco nazionale dell’Alta Murgia Internet gratis nel parco nazionale dell’Alta Murgia L'ente aderisce a WiFi Italia. Presidente Tarantini: "Fondamentale per valorizzare il nostro patrimonio"
In Puglia nasce il "Distretto del cibo Alta Murgia" In Puglia nasce il "Distretto del cibo Alta Murgia" Uno dei sette creati dalla giunta regionale per promuovere lo sviluppo locale
Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti I Carabinieri forestali hanno trovato solo due persone senza giustificato motivo nell’area protetta
Nove andriesi denunciati dai Carabinieri forestali mentre andavano a spasso sulla Murgia Nove andriesi denunciati dai Carabinieri forestali mentre andavano a spasso sulla Murgia Sono stati sorpresi nello scorso week end, nonostante la stretta sugli spostamenti prevista dagli ultimi decreti
Anche i Carabinieri Forestali di Andria impegnati nello scovare gli incivili dei rifiuti Anche i Carabinieri Forestali di Andria impegnati nello scovare gli incivili dei rifiuti Elevate sanzioni per i privati, fino a 3000 euro. Più salate per le imprese, i cui illeciti abbandoni sono sanzionati penalmente
Rinviato a data da destinarsi l'incontro dell'Unitre "Il magistrato e i processi mediatici" Rinviato a data da destinarsi l'incontro dell'Unitre "Il magistrato e i processi mediatici" Per ragioni personali il relatore, dott. Giovanni Lucio Vaira, non potrà essere presente
Arrivano le prime venti Guide ufficiali del Parco dell'Alta Murgia Arrivano le prime venti Guide ufficiali del Parco dell'Alta Murgia La cerimonia di presentazione delle Guide si è svolta ieri presso la sede dell’Ente, a Gravina in Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.