Nuova Andria
Nuova Andria
Sport

Ottima Nuova Andria, travolto per 0 a 4 il Giovinazzo

Soddisfatto mister Sinisi, prossimo match al "Fidelis" contro l’Herdonia Calcio

Uno 0 a 4 che parla da solo. La Nuova Andria ha travolto il Giovinazzo ieri pomeriggio allo Stadio Comunale di Giovinazzo, in un match da subito chiaro. Una partita dominata dagli andriesi che grazie ai tre punti conquistati restano ancorati alla zona playoff.

La Nuova Andria fa capire le sue intenzioni già dai primi secondi del fischio d'inizio quando, su sponda di Cioffi, Amorese colpisce il palo. Ma gli andriesi non demordono e dopo i primi minuti di possesso palla, finalmente arriva la rete dello 0 a 1: calcio d'angolo battuto da Selvarolo, respinta, il centrocampista recupera ancora la palla e con un bel numero, la mette sulla testa di Amorese che non sbaglia. Ma il gol del raddoppio è nell'aria, e infatti arriva poco prima della fine del primo tempo quando dopo un cross dal fondo, un incontenibile Quacquarelli, la mette all'incrocio dei pali. È 0 a 2. Nella ripresa stesso copione: la Nuova Andria domina e non ha nessuna intenzione di fermarsi con i gol e mette a segno altre due volte il colpo del ko: al 65° Zinni punta il terzino, lo salta, palla sul sinistro di Quacquarelli che con un piattone mette la sfera sul secondo palo; e dopo tre minuti a segno Tesse sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Ad un quarto d'ora dalla fine del match la Nuova Andria resta in dieci: espulso Cognetti per doppia ammonizione.

Soddisfatto mister Sinisi dichiara: «Penso che abbiamo raggiunto la maturità necessaria per poter andare avanti e credere seriamente nei playoff. Oggi siamo stati in partita dal primo minuto fino al 92° e siamo stati bravi». Prossimo match in casa al Campo Sportivo "Fidelis" di Andria contro l'Herdonia Calcio. Sconfitta 4 a 2 la Juniores di mister Coppola dalla Vigor Trani Calcio. A segno per gli andriesi De Fato e Amorese. Strabiliante vittoria invece per i ragazzi di mister De Nigris e mister Liso che battono 10 a 0 la PGS Don Bosco. A segno Avella, Lapenna, De Lucia, doppietta di Tondolo e Ieva e tripletta di Porro.
  • nuova andria
  • asd nuova andria
Altri contenuti a tema
Derby federiciano alla Virtus, Nuova Andria Calcio battuta 1-4 al "Fidelis" Derby federiciano alla Virtus, Nuova Andria Calcio battuta 1-4 al "Fidelis" Match in bilico per oltre un'ora, poi la Virtus prende le distanze nell'ultimo quarto d'ora
La Nuova Andria torna a vincere e sbanca il "Fanelli" di Orta Nova 0-1 La Nuova Andria torna a vincere e sbanca il "Fanelli" di Orta Nova 0-1 Decide Quacquarelli su punizione, Zingaro para due rigori
Nuova Andria beffata nel recupero, lo Stornarella strappa l'1-1 Nuova Andria beffata nel recupero, lo Stornarella strappa l'1-1 Di Gregorio risponde a Quacquarelli nell’ultimo minuto di recupero
Gara del "Miramare": sentenza falsata, la Nuova Andria Calcio presenterà ricorso Gara del "Miramare": sentenza falsata, la Nuova Andria Calcio presenterà ricorso Sconfitta a tavolino per 3-0 inflitta sia ai federiciani che al Sanctum Nicandrum
Disordini in campo a Manfredonia, Sanctum Nicandrum-Nuova Andria sospesa al 19' della ripresa Disordini in campo a Manfredonia, Sanctum Nicandrum-Nuova Andria sospesa al 19' della ripresa Le squadre sono state rimandate negli spogliatoi sul punteggio di 3-0. Si attendono decisioni del Giudice Sportivo
Pari interno per la Nuova Andria: 2-2 contro il Borgorosso Molfetta Pari interno per la Nuova Andria: 2-2 contro il Borgorosso Molfetta Reti federiciane di Fiore e Loconte, che pareggia allo scadere su penalty
Riprende a marciare la Nuova Andria, 1-0 al Victrix Trinitapoli Riprende a marciare la Nuova Andria, 1-0 al Victrix Trinitapoli Una prodezza di Amorese regala i tre punti ai federiciani
Amaro benvenuto al 2018 per la Nuova Andria: i federiciani cadono 2-1 a Bitetto Amaro benvenuto al 2018 per la Nuova Andria: i federiciani cadono 2-1 a Bitetto Per gli andriesi a segno Loconte dal dischetto
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.