Regione Puglia
Regione Puglia
Politica

Ospedale del Nord Barese (Bisceglie Molfetta): approvato il Piano clinico gestionale, per un totale 268 posti

A settembre il progetto presentato ai territori e agli operatori sanitari che aspettano da troppo tempo

Procede spedito l'iter per la realizzazione del nuovo ospedale del Nord barese, quello per intenderci che sorgerà tra Bisceglie e Molfetta. Per la verifica sullo stato di attuazione della programmazione finanziaria del progetto per l'edilizia ospedaliera dell'Ospedale del Nord Barese, è stato ascoltato questa mattina in commissione regionale, a Bari il RUP dell'Asl Bt Antonio Farano, il quale ha informato la Commissione che il 6 maggio scorso è stato approvato il Piano clinico gestionale che prevede 243 posti letto e 25 posti tecnici, per un totale 268 posti.

Nell'incontro con il Comune di Bisceglie sono stati definiti gli elaborati da presentare per la variante urbanistica. È stata decisa la sagoma ed il posizionamento dell'ospedale, nel frattempo sono state rilasciate anche le autorizzazioni per le indagini geologiche e agronomiche. Per poter essere più fedeli a quanto previsto dallo studio di fattibilità, si sta valutando l'opportunità di ricorrere ad un ridimensionamento della superficie che si sviluppa su 51 mila metri quadri, riducendo gli spazi della parte dei servizi. Il deposito del progetto dovrà avvenire ad inizio novembre, ma nel frattempo il Comune di Bisceglie dovrà indire la conferenza dei servizi che sarà propedeutica all'approvazione della variante.

E intanto a settembre inizia la presentazione del progetto ai territori e agli operatori sanitari che aspettano da troppo tempo. Ne da notizia una nota del capogruppo Per la Puglia Saverio Tammacco:
"Finalmente dopo la pausa estiva potremo presentare il progetto ai territori, alla cittadinanza, agli operatori sanitari che da troppo tempo aspettano. Ma già oggi possiamo affermare con grande soddisfazione che il nuovo ospedale del Nord Barese, non è più solo un progetto.
La struttura che si prepara a soddisfare la domanda di salute di Molfetta, Giovinazzo, Terlizzi, Ruvo, Bisceglie e Trani, comincia a prender forma. Si cominciano a definire sagoma e posizionamento nell'area di intervento. Grazie al piano funzionale trasmesso lo scorso 30 maggio alla asl, abbiamo già la divisione delle superfici per unità operativa e relativi servizi.
L'accelerazione è arrivata con l'approvazione del piano clinico-gestionale avvenuta il 6 maggio scorso che ci ha messi tutti davanti alla buona notizia: il Nuovo Ospedale del nord Barese sarà dotato di 25 posti letto in più rispetto alla programmazione originaria, divisi tra nido e ambulatoriali, per un totale complessivo di 268 posti letto e 6000 metri in più rispetto agli originari 45mila metri del piano di fattibilità.
Si procede anche sul versante tecnico grazie anche alla collaborazione e al lavoro tempestivo del comune di Bisceglie che in soli cinque giorni dalla rischista ( 7 giugno) ha autorizzato ( 12 luglio) le indagini geologiche che sono state terminate. Siamo stati soddisfatti nell'apprendere dal Rup dell'Asl Bat Antonio Farano questa mattina in Commissione Bilancio che sta per essere definita la fase della stratigrafia.
In questa settimana i progettisti presenteranno il nuovo programma funzionale con la superfici definitive ed entro il 20 luglio consegneranno la documentazione per la variante urbanistica che l'amministrazione provvederà ad approvare attraverso la convocazione di un consiglio comunale ad hoc tra fine luglio e la prima settimana di agosto, con contemporanea convocazione della conferenza di servizi che avrà il compito di completare l'iter burocratico.
Entro settembre sarà mia cura assicurarmi che il progetto venga presentato a tutti gli organi istituzionali interessati, in particolare agli operatori sanitari al fine di raccogliere eventuali suggerimenti in grado di arricchire l'operatività della struttura".
  • Sanità
  • Ospedali
  • regione puglia
  • consiglio regionale puglia
  • operatore socio sanitario
  • Fondi Europei Sanità
  • Comitato nuovo ospedale di Andria
  • ospedale di Bisceglie
Altri contenuti a tema
Al via la campagna di marketing “Patrimoni di Puglia” Siti UNESCO Al via la campagna di marketing “Patrimoni di Puglia” Siti UNESCO Presentazione a Bari in una conferenza stampa lunedì 22 luglio
Sarà riqualificato il verde di Largo Grotte Sarà riqualificato il verde di Largo Grotte Grazie al contributo di 10mila da parte della Regione Puglia per il progetto “Alberi per il futuro”
Cgil, Cisl e Uil contro le liste d'attesa in sanità, siglato con la Asl un protocollo Cgil, Cisl e Uil contro le liste d'attesa in sanità, siglato con la Asl un protocollo È il primo caso del genere in Puglia ma servono i soldi per finanziare le misure
Emergenza caldo: i Sindaci pugliesi a sostegno della salute e della dignità dei lavoratori Emergenza caldo: i Sindaci pugliesi a sostegno della salute e della dignità dei lavoratori La Presidente Anci Puglia Pascazio ha chiesto la collaborazione dei Sindaci per dare attuazione all’ordinanza regionale
Forum Ambientalista Puglia: urge la regolamentazione degli impianti di energia rinnovabile in aree sensibili Forum Ambientalista Puglia: urge la regolamentazione degli impianti di energia rinnovabile in aree sensibili Lettera aperta del Presidente del Forum, avv. Michele Di Lorenzo
Premio Radice di Puglia a Lino Banfi   Premio Radice di Puglia a Lino Banfi   Consegnato a Bari, dal governatore Emiliano: “Una nostra radice, simbolo della pugliesità e artista da sempre impegnato nella difesa dei più deboli”
"Alberi per il Futuro": In arrivo per Andria 10mila euro dalla Regione per piantare alberi nelle aree urbane "Alberi per il Futuro": In arrivo per Andria 10mila euro dalla Regione per piantare alberi nelle aree urbane Oltre che per la città fidelis contributi per la Bat sono previsti per Barletta e Minervino Murge
Nuovi ospedali, Tonia Spina (FdI): "Per quello di Andria ancora tante incertezze" Nuovi ospedali, Tonia Spina (FdI): "Per quello di Andria ancora tante incertezze" "Buone notizie per quello del nord barese", sottolinea la consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Tonia Spina
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.