lavoro ristorazione
lavoro ristorazione
Attualità

Oltre 320 persone da assumere nelle imprese della Bat ed altre 1000 su Bari e Foggia

Nuova edizione del report dei Centri per l'impiego della BAT, aggiornata al 13 giugno

Nella nuova edizione del report dei Centri per l'impiego della BAT, aggiornata al 13 giugno, sono presenti più di 300 posizioni aperte. In sintesi gli annunci delle imprese della Sesta provincia, proposti dai Centri per l'impiego, suddivisi per aree occupazionali:
  • Agricoltura, agroalimentare, ambiente: 1 risorsa.
  • Commercio, vendita, Artigianato, Noleggio: 14 risorse.
  • Costruzioni, Impianti, Immobiliare: 46 risorse.
  • ICT, Servizi digitali, Comunicazione: 3 risorse.
  • Industria, Produzione, Metalmeccanico: 26 risorse.
  • Logistica, Magazzini, Trasporti: 19 risorse.
  • Servizi alla persona, Pulizie, Manutenzione: 11 risorse.
  • Servizi amministrativi e contabili, servizi professionali: 6 risorse.
  • Servizi finanziari, di credito e assicurativi: 5 risorse.
  • Servizi ludico ricreativi, Intrattenimento, Arte e Sport: 70 risorse.
  • Servizi socio-sanitari ed educativi: 3 risorse.
  • Servizi turistici e culturali, ristorazione: 121 risorse.
  • Tessile, Abbigliamento, Calzaturiero: 6 risorse.
  • Collocamento mirato: 4 risorse.

Nel report - sfogliabile a questo link https://www.calameo.com/read/0074071716fee88699ca3 - sono indicati i requisiti specifici degli annunci con titolo, descrizione dell'offerta, indicazione del settore professionale e del CPI di riferimento. Per candidarsi agli annunci proposti dai Centri per l'impiego BAT, bisogna consultare il portale lavoroperte.regione.puglia.it o l'app "Lavoro per te Puglia".

Nell'edizione del report è disponibile una sezione che aggrega le offerte delle imprese dedicate agli iscritti al Collocamento mirato (persone con disabilità e categorie protette).

Per la ricerca di personale, i datori di lavoro possono contattare i Centri per l'impiego BAT, dove operatori dedicati supportano l'incontro tra domanda e offerta di lavoro (IDO) con servizi gratuiti e personalizzati.

I Centri per l'impiego degli ambiti di Foggia, BAT e Bari collaborano in sinergia per favorire la promozione delle offerte di lavoro gestite dagli operatori IDO.

Nei report dei tre ambiti, sono presenti complessivamente 1345 posizioni per un totale di 414 annunci.

Per la consultazione delle offerte di lavoro, è possibile visionare anche i report dei Centri per l'impiego di Bari e Foggia disponibili a questi link:
In particolare, si segnalano tre opportunità di formazione-lavoro:
I giovani selezionati saranno assunti con contratto di lavoro di apprendistato di primo livello e inseriti in un percorso gratuito IFTS di alternanza formazione e lavoro che permetterà loro di conseguire una specializzazione post diploma, spendibile su tutto il territorio europeo.
Il percorso formativo avrà una durata di totale di 800 ore (350 teoria in aula + 450 di apprendimento in ambito lavorativo/training on the job).
Nel report delle offerte di lavoro è presente, anche, un inserto speciale dedicato ad EURES, la rete di cooperazione europea dei servizi (pubblici) per l'impiego, istituita dall'UE, a sostegno della libera circolazione dei lavoratori. Le offerte di lavoro Eures sono consultabili a questo link https://europa.eu/eures/portal/jv-se/home?lang=it ed è possibile filtrare per nazione, settore e professione.


Tra le opportunità EURES si segnala la ricerca di educatori per gli asili nido e le scuole per l'infanzia di Francoforte. I requisiti richiesti per partecipare alla selezione sono la laurea breve in Scienze dell'Educazione e della Formazione (L19) e la conoscenza del tedesco (livello B1).

Per candidarsi, è necessario inviare in formato pdf il curriculum vitae, una lettera di presentazione, il diploma di laurea e un eventuale attestato delle conoscenze linguistiche all'indirizzo: s.gavin@bistumlimburg.de e, per conoscenza, a eurespuglia@regione.puglia.it entro il 24 settembre 2024.


Per informazioni sull'invio dei curricula, sulle offerte di lavoro attive e per la pubblicazione di annunci, cittadini e aziende possono rivolgersi ai Centri per l'Impiego BAT, aperti al pubblico tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì dalle 15.00 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su prenotazione) presso le sedi dislocate in tutti i comuni (per contatti: www.arpal.regione.puglia.it).
Ѐ possibile essere aggiornati sulle opportunità di lavoro e formazione anche seguendo la pagina Facebook "Centri Impiego provincia BAT" a questo link: https://bit.ly/43dzd8r.
Oltre 320 persone da assumere nelle imprese della BatOltre 320 persone da assumere nelle imprese della Bat
  • Provincia Bat
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Operazione “Mercimonio”, la maggioranza della Provincia Bat fa quadrato attorno a Lodispoto Operazione “Mercimonio”, la maggioranza della Provincia Bat fa quadrato attorno a Lodispoto Centrosinistra: “I consiglieri del  c.d. centrodestra hanno la memoria corta”
Centrodestra BAT: "Caso Provincia BAT, non assolviamo Lodispoto da responsabilità di controllo" Centrodestra BAT: "Caso Provincia BAT, non assolviamo Lodispoto da responsabilità di controllo" La nota dei consiglieri provinciali Nobile, Vitrani, Calabrese di Leo e de Noia
Operazione "Mercimonio", Lodispoto: «Nessun rilievo politico per la provincia, noi parte lesa» Operazione "Mercimonio", Lodispoto: «Nessun rilievo politico per la provincia, noi parte lesa» La conferenza stampa del presidente della Bat
Stop al caporalato, da Andria riparte la lotta alle irregolarità in agricoltura Stop al caporalato, da Andria riparte la lotta alle irregolarità in agricoltura Riglietti, Flai Cgil Bat: “Occorrono più controlli e il rinnovo del contratto provinciale di lavoro scaduto alla fine dello scorso anno”  
Sindaco Bruno: "Il caporalato è una piaga, ancora troppo pericolosa, ancora troppo subdola" Sindaco Bruno: "Il caporalato è una piaga, ancora troppo pericolosa, ancora troppo subdola" L' intervento della Prima cittadina in occasione dell'anniversario della morte di Paola Clemente
Provincia Bat e dirigenti comunali coinvolti in pesanti illeciti su discarica di rifiuti speciali non pericolosi Provincia Bat e dirigenti comunali coinvolti in pesanti illeciti su discarica di rifiuti speciali non pericolosi Un dirigente della Provincia Bat, due dirigenti comunali di Trani e Barletta e un ingegnere sono tra le 14 persone arrestate
Raffica di arresti della Guardia di Finanza: coinvolta anche la provincia Bat Raffica di arresti della Guardia di Finanza: coinvolta anche la provincia Bat Coinvolti anche alcuni dirigenti di Comuni
“No” all'orario unico nella provincia per somministrazione alcolici ed emissioni sonore “No” all'orario unico nella provincia per somministrazione alcolici ed emissioni sonore La nota degli imprenditori della movida, di F.I.P.E. Confcommercio BAT
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.