Don Bosco
Don Bosco
Religioni

Oggi più che mai…don Bosco ritorna! Tante le iniziative organizzate dai Salesiani per il loro fondatore

Dal 28 al 30 gennaio triduo di preparazione alla festa

Fervono i preparativi per la festa di San Giovanni Bosco. Anche quest'anno la comunità salesiana di Andria ha organizzato una serie di iniziative in onore del santo fondatore. Oggi più che mai, in una società in cui abbonda l'ingiustizia sociale, l'emarginazione, la disoccupazione giovanile occorre ripercorrere i passi di questo piccolo grande santo torinese. Ci sia da esempio il suo instancabile apostolato educativo verso i giovani ai quali ripeteva instancabile che la santità consiste nello stare molto allegri e nel rispettare i nostri doveri. San Giovanni Paolo II lo definì "Padre e Maestro della gioventù" per la sua pedagogia, sintetizzabile nel sistema preventivo il quale si basa su tre pilastri: religione, ragione e amorevolezza e si propone di formare buoni cristiani e onesti cittadini. Papa Francesco lo pone come protettore della prossima Giornata Mondiale della Gioventù a Panama. La città di Andria gode della presenza dei figli di don Bosco da ben ottantacinque anni e, con l'entusiasmo di sempre, i salesiani sono a servizio dei giovani della nostra realtà per contribuire alla loro crescita spirituale e sociale.

Di seguito gli appuntamenti in programma:
  • Domenica 27 gennaio:
Don Bosco Day
Nella mattinata e nel pomeriggio sono previsti giochi per bambini e ragazzi in Oratorio
Alle ore 13.00 ci sarà il pranzo comunitario nel teatro dell'Opera Salesiana. Per le iscrizioni rivolgersi alla segreteria dell'Oratorio.
  • 28-29-30 gennaio ore 20.00:
Triduo di preparazione alla festa presso la parrocchia "B.V. Immacolata"
  • 30 gennaio, ore 20.30:
in parrocchia presentazione della Strenna del Rettor Maggiore a cura di
don Rossano Sala SDB, già segretario speciale per il Sinodo dei Vescovi sui giovani
  • 31 gennaio Festa di San Giovanni Bosco
ore 19.30 in parrocchia Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Luigi Mansi e promessa dei Salesiani Cooperatori.
Al termine…festa in Oratorio e distribuzione del tradizionale panino con la mortadella.

La cittadinanza è inviata a partecipare.
  • oratorio salesiano
Altri contenuti a tema
"Che bella gente!": una Via Crucis con i giovani lungo le strade della città "Che bella gente!": una Via Crucis con i giovani lungo le strade della città In tanti vi hanno partecipato assieme al vescovo Luigi Mansi
"Express yourself": ad Andria la Giornata Diocesana dei Giovani sabato 6 aprile "Express yourself": ad Andria la Giornata Diocesana dei Giovani sabato 6 aprile Evento organizzato dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Andria
“Che bella gente! Io sulla croce ci andrei, ma per chi?” “Che bella gente! Io sulla croce ci andrei, ma per chi?” Una Via Crucis per giovani pensata dai giovani, tra musica e fede
La compagnia Nexus in scena con “Premiata Pasticceria Bellavista” di Vincenzo Salemme La compagnia Nexus in scena con “Premiata Pasticceria Bellavista” di Vincenzo Salemme In programma il 16 e il 17 marzo alle ore 20.30 presso l’Oratorio Salesiano di Andria. Regia di Savino Troia
Etica e Politica: frattura insanabile? Lectio magistralis del prof. Rocco D’Ambrosio Etica e Politica: frattura insanabile? Lectio magistralis del prof. Rocco D’Ambrosio Venerdì 8 febbraio (h 19.30), presso l’Oratorio Salesiano, l’incontro pubblico promosso dal Forum di Formazione all’Impegno Sociale e Politico
Ritorna ad Andria don Rossano Sala, segretario speciale del Sinodo dei giovani, per la festa di S. Giovanni Bosco Ritorna ad Andria don Rossano Sala, segretario speciale del Sinodo dei giovani, per la festa di S. Giovanni Bosco Appuntamento mercoledì 30 gennaio presso la parrocchia B.V. Immacolata
“Natale Insieme”: il concerto di Sergio Adea riscuote grande successo “Natale Insieme”: il concerto di Sergio Adea riscuote grande successo All'Oratorio Salesiano una serata di grande allegria ed entusiasmo il 22 dicembre scorso
Seconda Edizione della “Pettolata di don Bosco” tra solidarietà e tradizione Seconda Edizione della “Pettolata di don Bosco” tra solidarietà e tradizione Ad un costo simbolico sarà possibile acquistare un cartoccio di pettole appena fritte e un bicchiere di vin brulè
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.