accoglienza speciale per la sindaca di Andria a Milano
accoglienza speciale per la sindaca di Andria a Milano
Attualità

Non solo Fiera del Turismo: un'accoglienza speciale per la sindaca di Andria a Milano

La serata è stata anche l'occasione per lanciare l'idea di un associazione di andriesi nel capoluogo lombardo

Quando la Sindaca Giovanna Bruno e l'Assessore Cesareo Troia lunedì sera 13 febbraio sono arrivati in corso di Porta Ticinese 60, a Milano, Winelivery Bar era già gremito. Tutti andriesi, di tutte le età, tutti che avevano risposto all'appello di un messaggio whatsapp girato nelle chat qualche giorno prima.

"L'idea ci è venuta quando abbiamo saputo che la Sindaca Bruno sarebbe stata in città in occasione della Borsa Internazionale del Turismo" spiega Alessandro Colasuonno, andriese di 34 anni, professione responsabile business development, da anni residente nel capoluogo lombardo, fra i promotori dell'incontro. "Ci siamo detti che poteva essere l'occasione buona per ritrovarsi fra conterranei, ma noi pensavamo a una chiacchierata fra amici, 15 o 20 persone al massimo, invece il tutto poi ha preso una piega imprevista, ben oltre le nostre aspettative".

In effetti fra le 50 e 60 persone, dalle 19.00 in poi, hanno iniziato a popolare il locale. C'erano neo universitari da poco arrivati in città, laureandi, giovani professionisti in carriera, ex compagni di scuola della sindaca, e anche emigrati di lunga data. Tutti convenuti certamente per salutare prima cittadina e assessore, per sentir parlare di Andria e delle sue evoluzioni, ma anche per ritrovarsi, conoscersi, scambiare due chiacchiere, bere un bicchiere, insomma, fare networking si direbbe a Milano.
Visibilmente emozionata, quando ha preso la parola, era la sindaca stessa. "Non so a quanti Primi cittadini in Italia sia dato questo onore di ricevere un'accoglienza simile dai propri concittadini che vivono fuori" ha esordito la Sindaca Brunoa. "Vi sono sinceramente grata per questo. È il segno di un filo con la nostra città che mantenete ancora, che non si è spezzato, e su questo filo deve camminare il vostro apporto in fatto di intuizioni, conoscenze, professionalità, con la città che sta cambiando".

Proprio per consolidare questo filo e provare a renderlo operativo, la serata è stata anche l'occasione per lanciare l'idea di un associazione di andriesi a Milano. "Crediamo che un'associazione sia l'unico modo di non disperdere tutto questo capitale sociale rappresentato dagli andriesi andati a vivere fuori, e metterlo al servizio della città" ha spiegato Gianluca Del Mastro, 34 anni, da 15 a Milano, imprenditore operante nel settore alberghiero e immobiliare. "Un'associazione è anche l'unico modo di poter essere utili gli uni con gli altri fra noi che stiamo qui, e che spesso ci scontriamo con le asprezze di una grande città come questa" ha aggiunto sempre Colasuonno. "Del resto già oggi ci capita d'interfacciarci e interloquire con realtà andriesi alla ricerca di una strada per crescere, quindi perché non fare le cose per bene?" ha concluso Luigi Sgarangella, general manager in ambito entertainment, anch'egli parte del gruppo promotore.
Un'idea che è piaciuta a molti quella dell'associazione, compreso alla sindaca, che ha prontamente dichiarato di essere disposta a tornare a Milano per tenerla a battesimo. Così la serata si è conclusa con un arrivederci e non poteva essere altrimenti visto il legame ribadito da tutti i presenti con una città come Andria, spesso ostile e incomprensibile, ma della quale, se ci sei nato, difficilmente puoi fare a meno.
Un legame, tra l'altro, abilmente rinforzato dalla sindaca quando prima di andare via ha tirato fuori tre pacchi di tenerelli offrendoli a tutti i presenti, provocando così attimi di vera commozione.
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • Puglia Bit Milano
  • borsa internazionale turismo milano
  • Milano
Altri contenuti a tema
Il campione italiano Francesco Fortunato alla proiezione del corto “I gesti della memoria” Il campione italiano Francesco Fortunato alla proiezione del corto “I gesti della memoria” L'atleta delle Fiamme Gialle sarà ad Andria domani, mercoledì 24 aprile nelle sale del Food Policy Hub, al Chiostro di San Francesco
Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Rotatoria di Montegrosso: il Comune pronto a rilevare la strada per Canosa Questa mattina tavolo tecnico in Prefettura, pesente anche una delegazione dei residenti della borgata
Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Cerimonia per il 25 aprile 2024, Festa della Liberazione Questo il programma officiato al Monumento ai Caduti
Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Sindaco Bruno: "Non daremo tregua, mettettivi l'anima in pace"
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.