consiglio regionale
consiglio regionale
Enti locali

Nomina direttori amministrativi e sanitari delle Asl: la Regione fissa nuove regole

La massima assise pugliese approva disegno di legge

Per la nomina dei direttori amministrativi e sanitari delle Asl, il consiglio regionale approva disegno di legge

Nella seduta del 23 ottobre 2019, la massima assise regionale ha approvato con 22 voti favorevoli il disegno di legge "Norme in materia di nomina dei direttori amministrativi e sanitari delle aziende ed enti del Servizio sanitario regionale". Il provvedimento, in aderenza alle indicazioni fissate dalla legislazione nazionale, detta le procedure e le modalità per la nomina del direttori sanitari ed amministrativi delle aziende sanitarie.

I DS e DA sono nominati dal direttore generale dell'azienda, attingendo obbligatoriamente dagli elenchi regionali (anche di altre regioni) degli idonei, che devono essere aggiornati ogni due anni. La valutazione degli interessati è effettuata per titoli e colloquio da parte di una commissione di esperti "appartenenti a qualificate istituzioni scientifiche indipendenti, di comprovata competenza".

La commissione in questione è nominata con decreto del Presidente della Giunta regionale ed è composta da tre membri esperti di programmazione sanitaria, diritto, economia, organizzazione e management sanitario, dai quali uno designato dalla Giunta regionale, uno designato dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali e un terzo dal Coordinamento dei rettori delle università pugliesi.
  • Sanità
  • regione puglia
  • consiglio regionale puglia
Altri contenuti a tema
La Giunta regionale approva modifiche al calendario venatorio La Giunta regionale approva modifiche al calendario venatorio Novità per alcune specie di volatili e per i giorni di appostamento
"Cultura, Natura, Gusto", finanziamenti regionali con il nuovo bando di Pugliapromozione "Cultura, Natura, Gusto", finanziamenti regionali con il nuovo bando di Pugliapromozione E' rivolto ad operatori economici del settore e Distretti Urbani del Commercio (DUC)
Emiliano smentisce la notizia della chiusura di ben 11 ospedali in Puglia Emiliano smentisce la notizia della chiusura di ben 11 ospedali in Puglia "Abbiamo semplicemente trasformato e riconvertito alcuni ospedali", rispondendo alle contestazioni, tra cui quella di Nino Marmo (FI)
Visite mediche e spese sanitarie, occhio al contante Visite mediche e spese sanitarie, occhio al contante Dal 1° gennaio i pagamenti devono essere tracciati per mettere in salvo la detrazione
Ecotassa: "Garantire a tutti i Comuni la restituzione delle somme non dovute" Ecotassa: "Garantire a tutti i Comuni la restituzione delle somme non dovute" Lo chiede la consigliera regionale Grazia Di Bari (M5S), che deposita una mozione
“Moro: Martire Laico”, il 15 gennaio incontro allo Scientifico "Nuzzi" di Andria “Moro: Martire Laico”, il 15 gennaio incontro allo Scientifico "Nuzzi" di Andria Iniziativa del Consiglio Regionale della Puglia, d’intesa con l’ANCI Puglia
Primarie centrosinistra in Puglia: Emiliano vince con oltre il 70% Primarie centrosinistra in Puglia: Emiliano vince con oltre il 70% Ai seggi si sono recati in Puglia più di 80mila elettori
Primarie centrosinistra alla Regione, ad Andria vince Emiliano con l'86% Primarie centrosinistra alla Regione, ad Andria vince Emiliano con l'86% Complessivamente a questa consultazione hanno preso parte 793 votanti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.