Pullman dell'ASA Andria
Pullman dell'ASA Andria
Vita di città

Nessun licenziamento fino al dicembre 2020 per i dipendenti dell'ASA trasporto pubblico

L'impegno dei sindacati e dei lavoratori ha contribuito a trovare una intesa con Comune di Andria e Regione

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Saranno mantenuti i livelli occupazionali del personale dell'ASA, la società che ad Andria si occupa del trasporto pubblico locale fino a tutto il dicembre 2020. Questo avverrà grazie alla riduzione del costo del lavoro, decisa dagli stessi lavoratori, visto il Comune di Andria non può più garantire questo servizio, in quanto non versa alcun contributo. Lo dichiara in una nota il Segretario provinciale della Federazione Autonoma Italiana Sindacale Autoferrotramvieri CISAL, dott. Giuseppe Carlone.

"Il Commissario Prefettizio Tufariello, il Presidente dell'ASA scrl Sabato e l'Assessore Regionale ai Trasporti Giannini hanno scongiurato i licenziamenti dei lavoratori dell'ASA scrl di Andria?
Innegabile il loro interesse ed impegno ad evitare l'insorgere di un conflitto che di certo non avrebbe giovato a nessuna delle parti in causa.
La vicenda per ora o meglio sino al 31/12/2020 ha trovato una soluzione con il notevole contributo di Lavoratori ed Azienda.
L'Azienda che a detta del suo Presidente Michele Sabato "continuerà a garantire i servizi senza alcun contributo del Comune di Andria".
I lavoratori che vedranno decurtati i tempi accessori del turno di servizio di 30 minuti per quelli antimeridiani e 20 per i pomeridiani (tempi accessori determinanti per garantire l'effettuazione del servizio in sicurezza).

Le due iniziative consentiranno all'azienda, la prima a garantire il servizio confidando sui proventi rivenienti dalla vendita dei titoli di viaggio, la seconda una riduzione del costo del lavoro utile a garantire ai lavoratori di fruire le ferie nel periodo estivo oltre ad assicurare l'espletamento del servizio per il Castel del Monte, senza ricorrere ad eventuali necessarie assunzioni di operatori di esercizio.
Come è facilmente intuibile chi ha realmente contribuito ad evitare il conflitto ed assicurare la continuità del servizio, sono i lavoratori assistiti dalle OO.SS. CISAL, CGIL, CISL e UGL oltre all'Azienda che pur di non perdere l'affidamento dei servizi di Trasporto Pubblico Locale ha accettato le condizioni imposte dal Comune di Andria".
  • Comune di Andria
  • regione puglia
  • Asa Autolinee Andria
  • trasporto pubblico
Altri contenuti a tema
Forza Italia Puglia: "Noi coerenti e leali con coalizione, Marmo ci ripensi" Forza Italia Puglia: "Noi coerenti e leali con coalizione, Marmo ci ripensi" Gli azzurri on. D’Attis ed il vice commissario sen. Damiani prendono le distanze da Nino Marmo
Sagre, fiere e feste popolari in Puglia: dal 3 luglio si riprende Sagre, fiere e feste popolari in Puglia: dal 3 luglio si riprende Firmata l'ordinanza di Emiliano con le linee guida per la ripartenza del settore in sicurezza
Marmo candidato sindaco di quattro civiche: "Niente compromessi solo Andria". FOTO e VIDEO Marmo candidato sindaco di quattro civiche: "Niente compromessi solo Andria". FOTO e VIDEO La presentazione nel suo quartiere generale di via Torino. La contrapposizione con il candidato ufficiale del centro destra Scamarcio
«Marmo si candidi a Sindaco di Andria», lo chiede un gruppo di ex amministratori pubblici «Marmo si candidi a Sindaco di Andria», lo chiede un gruppo di ex amministratori pubblici Nel giorno della presentazione della candidatura a sindaco la nota del "Movimento pugliese - Ambiente Club"
Blocco Prime comunioni, Montaruli (Unibat): "Con dovute precauzioni, problematica superabile" Blocco Prime comunioni, Montaruli (Unibat): "Con dovute precauzioni, problematica superabile" Offerta la disponibilità degli operatori commerciali alle autorità religiose
Ambulanti e giostrai pugliesi incontrano la Regione Ambulanti e giostrai pugliesi incontrano la Regione Smobilitato il presidio che era davanti alla sede dell'ente
Di Bari (M5S) scrive a Lodispoto per avere informazioni su tutti gli edifici scolastici della provincia Di Bari (M5S) scrive a Lodispoto per avere informazioni su tutti gli edifici scolastici della provincia Dopo la chiusura dell'istituto "Cassandro-Fermi-Nervi" di Barletta
Uffici Comunali: anche orario estivo con 2 rientri pomeridiani Uffici Comunali: anche orario estivo con 2 rientri pomeridiani Permarrà quindi ancora l'orario invernale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.