Roberto Piaia
Roberto Piaia
Vita di città

Navitas di Roberto Piaia nella Chiesa di San Domenico

Statua creata in marmo bianco in esposizione dal 19 al 30 aprile

Roberto Piaia, pittore e scultore di origini venete, presenta in prima assoluta l'innovativa statua modellata a doppia elica, creata in prezioso marmo bianco statuario: "Navitas", dal latino "energia", complesso artistico della chiesa di San Domenico situata nel centro storico della Città di Andria. L'evento, patrocinato dalla Città di Andria, dalla provincia Bat e dalla Regione Puglia, si terrà dal 19 al 30 aprile 2015, dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 18,00 alle ore 21,00 di tutti i giorni escluso il lunedì sera chiuso, poi l'opera, potrà essere accolta nel mese di maggio nel santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo.

"Navitas" è il titolo di questa opera, termine latino che significa energia, zelo, impegno, tenacia, ed è sicuramente attraverso queste qualità che l'artista è riuscito a realizzarla, dimostrando un'incontestabile genialità e capacità esecutiva. Solamente una grande esperienza compositiva come pittore ed una profonda conoscenza della materia, hanno permesso a Roberto Piaia di concretizzare il suo "sogno", dopo anni intensi di ricerca dove nulla è lasciato al caso, rasentando l'utopia, ha vinto la sfida contro la legge di gravità attraverso uno studio machiavellico dei pieni e dei vuoti. Per l'occasione saranno inoltre presentati in questi mistici contesti alcuni bronzi dello stesso Piaia, creati con il procedimento della cera persa.

«Ringrazio chi si è prodigato ed ha contribuito alla realizzazione di questo evento - ha detto Roberto Piaia - il Comune di Andria, l'assessore alla Cultura, il prof. Vincenzo D'Avanzo e Vincenzo Posa, il Vescovo e i sacerdoti della chiesa San Domenico di Andria ed i frati minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo che hanno accolto senza indugio l'iniziativa».
  • chiesa san domenico
Altri contenuti a tema
Alla scoperta del Campanile di San Domenico e dei suoi mascheroni Alla scoperta del Campanile di San Domenico e dei suoi mascheroni Iniziativa dell'associazione Art Turism in programma domenica 26 gennaio
"Aperitivo al Campanile", il 1° dicembre nuovo appuntamento targato ArtTurism "Aperitivo al Campanile", il 1° dicembre nuovo appuntamento targato ArtTurism Visita guidata nella chiesa di San Domenico dalle ore 11,30 alle 12,30
Apertura straordinaria campanile e chiesa di San Domenico a cura dell'associazione ArtTurism Apertura straordinaria campanile e chiesa di San Domenico a cura dell'associazione ArtTurism Riparte l'iniziativa domenica 6 ottobre con un turno di visita guidata dalle ore 19.30 alle 20.30
Festival Castel dei Mondi: Museum of the Moon di Luke Jerram dal 9 al 22 settembre Festival Castel dei Mondi: Museum of the Moon di Luke Jerram dal 9 al 22 settembre Dalle ore 21.30 presso la Chiesa di San Domenico
Nuovo appuntamento con "Aperitivo al Campanile" a cura dell'associazione ArtTurism Nuovo appuntamento con "Aperitivo al Campanile" a cura dell'associazione ArtTurism Domenica 16 giugno visita guidata presso la chiesa di San Domenico
#CosabolleinPuglia? Domenica il 17 marzo ad Andria #CosabolleinPuglia? Domenica il 17 marzo ad Andria Visita guidata a San Domenico e poi "Laboratorio del Pane"
#MurgiaLand, "Aperitivo al Campanile" domenica 13 gennaio con l'associazione ArtTurism #MurgiaLand, "Aperitivo al Campanile" domenica 13 gennaio con l'associazione ArtTurism Visita guidata alla chiesa e al campanile di San Domenico, a seguire degustazione di vini e prodotti tipici del territorio  
Nuova apertura straordinaria chiesa e campanile di San Domenico Nuova apertura straordinaria chiesa e campanile di San Domenico Sabato 23 Giugno 2018 iniziativa dell’Associazione Culturale ArtTurism–Arte Cultura Territorio di Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.