Michele Emiliano
Michele Emiliano
Associazioni

Misericordie di Puglia a Emiliano: «Rilanciare la necessità di ascolto del mondo del volontariato»

La missiva indirizzata anche al neo assessore alla sanità Pierluigi Lopalco

Una lettera aperta a firma del Presidente delle Misericordie di Puglia Gianfranco Gilardi indirizzata al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ed all'Assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco. Una lettera per augurare buon lavoro ma anche e soprattutto per rilanciare la necessità di ascolto del mondo del volontariato ed in particolare quello giallociano che raduna circa 3mila volontari in tutta la Regione. Ecco di seguito il testo integrale.

«La Federazione delle Misericordie di Puglia desidera porgere i più sentiti auguri di buon lavoro al riconfermato Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ed al neo nominato Assessore alla Sanità ed al Welfare Pierluigi Lopalco. Siamo in uno dei periodi più complessi e bui ma crediamo fermamente che la competenza, l'abnegazione e le progettualità, possano tirarci fuori da questo momento di crisi a causa della pandemia da Covid-19.
La Federazione delle Misericordie di Puglia è un'associazione di associazioni che raccoglie oltre 40 confraternite pugliesi tutte aderenti alla Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia. Quello giallociano è un movimento che da circa otto secoli si contraddistingue per il servizio volontaristico in favore delle comunità. Servizi sociali, trasporti, servizi alla persona, migranti, protezione civile e formazione, sono i cardini di un'azione sul territorio pugliese che coinvolge circa 3mila volontari.
Un'azione che è già in essere anche grazie alla collaborazione con la Regione Puglia e che speriamo possa esser ulteriormente rafforzata anche con il lavoro in sanità che proseguirà con Lei, Presidente Michele Emiliano, e con Pierluigi Lopalco. La Federazione resterà a disposizione per collaborare con l'istituzione come ampiamente fatto già su diversi temi in campo per servizi alla comunità anche alla luce della nuova riforma del terzo settore».
  • Misericordia Andria
  • misericordie di puglia
Altri contenuti a tema
Incendio in una officina meccanica, assistenza della Misericordia Incendio in una officina meccanica, assistenza della Misericordia L’intervento dei volontari in ausilio alle forze dell'ordine ed ai Vigili del Fuoco
307 posti per il Servizio Civile per 19 sedi delle Misericordie di Puglia 307 posti per il Servizio Civile per 19 sedi delle Misericordie di Puglia La domanda di partecipazione deve essere inoltrata solo attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)
Soccorritori colpiti dal Covid-19 scrivono alla Misericordia di Andria: “Supporto prezioso” Soccorritori colpiti dal Covid-19 scrivono alla Misericordia di Andria: “Supporto prezioso” Una lettera aperta che è anche un monito a coloro i quali sottovalutano la pandemia
Operativa l'unità interventi speciali covid 19 della Misericordia di Andria Operativa l'unità interventi speciali covid 19 della Misericordia di Andria Obiettivo dei volontari giallociano assicurare adeguata assistenza alle persone colpite dal virus
Noi con voi, allo sportello della Misericordia anche un servizio di supporto psicologico Noi con voi, allo sportello della Misericordia anche un servizio di supporto psicologico Professionisti al servizio della città in questo momento di difficoltà e di emergenza
Operativa nella Misericordia di Andria l’Unità Interventi Speciali Covid-19 Operativa nella Misericordia di Andria l’Unità Interventi Speciali Covid-19 Obiettivo dei volontari giallociano assicurare adeguata assistenza alle persone colpite dal virus
Covid-19: pronti 30 nuovi volontari per la Misericordia Covid-19: pronti 30 nuovi volontari per la Misericordia Avviato il percorso di formazione dopo la risposta dei cittadini
«Un video che non fa per niente sorridere», la Misericordia stigmatizza l'accaduto «Un video che non fa per niente sorridere», la Misericordia stigmatizza l'accaduto AndriaViva decide di non diffondere ulteriormente il video ma condivide le parole dell'associazione
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.