Misericordie
Misericordie
Vita di città

Mercato settimanale, attivo il lunedì mattina il pronto intervento

A cura della Misericordia in collaborazione con la Polizia locale

Ogni lunedì mattina, dalle 10 alle 13, in occasione del Mercato settimanale, sarà presente un'ambulanza ed una squadra di operatori sanitari. L'iniziativa è della Misericordia di Andria in collaborazione con la Polizia Locale: un servizio a favore dei tanti frequentatori del mercato settimanale, in vista anche delle temperature progressivamente sempre più elevate.

«Il servizio è partito oggi – spiega l'assessore alla Sicurezza Pasquale Colasuonno - l'ambulanza è stata posizionata nel parcheggio del benzinaio IP alla fine di viale Gramsci, e sarà lì per tutte le necessità tutti i prossimi lunedì. È un progetto voluto per essere pronti a intervenire tempestivamente in caso di colpi di calore, frequentissimi in questa stagione, ma che chiaramente sarà utile per ovviare a qualsiasi tipo di emergenza medica. E' un'iniziativa a costo zero per i cittadini – rimarca Colasuonno - possibile grazie alla grande disponibilità dei volontari della Misericordia che hanno accettato di fare qualcosa di concreto per gestire le ondate di caldo, andando oltre gli ovvi consigli di base di non uscire nelle ore più calde e bere tanta acqua. Grazie a questo servizio, i cittadini che frequentano il mercato settimanale potranno farlo in sicurezza».
  • Misericordia Andria
Altri contenuti a tema
La Misericordia di Andria replica al sindacato sui TFR: "Basiti, già in contatto da settimane per chiudere la vicenda" La Misericordia di Andria replica al sindacato sui TFR: "Basiti, già in contatto da settimane per chiudere la vicenda" Diverse le precisazioni della Confraternita su alcune esternazioni "non aderenti alla realtà“
Ex dipendenti della Misericordia di Andria ancora in attesa di ricevere il pagamento del TFR Ex dipendenti della Misericordia di Andria ancora in attesa di ricevere il pagamento del TFR Dopo 8 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro: “Danno economico di circa 100mila euro, ma nessuna risposta”
Proseguono i controlli nell’ambulatorio solidale “Noi con Voi” per il progetto “Salviamoci la Pelle” Proseguono i controlli nell’ambulatorio solidale “Noi con Voi” per il progetto “Salviamoci la Pelle” Ottimo riscontro di pazienti per l'iniziativa nata dalla collaborazione tra Calcit, Misericordia ed equipe del Prof. Paolo Romita
Volontari delle Misericordie di Puglia abilitati ad Andria per l’AIB dopo un corso organizzato con la Protezione Civile Volontari delle Misericordie di Puglia abilitati ad Andria per l’AIB dopo un corso organizzato con la Protezione Civile Effetuati gli esami teorici e pratici valutati dalla commissione regionale. Primo corso nato tra Federazione e Regione
Buon compleanno Misericordia, 32 anni fa nasceva ad Andria Buon compleanno Misericordia, 32 anni fa nasceva ad Andria La Governatrice Angela Vurchio: «Sempre in campo con servizi socio sanitari e protezione civile»
Solidarietà: torna in campo l'ambulatorio mobile della Misericordia di Andria Solidarietà: torna in campo l'ambulatorio mobile della Misericordia di Andria Appuntamento domenica 17 dicembre in Largo Torneo con i volontari giallociano
"Natale solidale" con la Misericordia di Andria per le famiglie in difficoltà "Natale solidale" con la Misericordia di Andria per le famiglie in difficoltà Continua incessante l'attività di assistenza dell'emporio solidale. "Le dodici ceste": l'appello a donazioni di beni di prima necessità e giocattoli
Misericordia di Andria: dopo 20 anni, oltre un milione di chilometri e 114mila interventi Misericordia di Andria: dopo 20 anni, oltre un milione di chilometri e 114mila interventi Si chiude con l’attività di emergenza urgenza. Il 1° dicembre il passaggio del servizio a Sanitaservice
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.