Mensa e trasporto pubblico scolastico
Mensa e trasporto pubblico scolastico
Vita di città

Mensa scolastica, Bruno: "Dovrebbe partire il 2 novembre"

In concomitanza con la partenza della refezione anche il trasporto pubblico scolastico

"Il trasporto scolastico partirà in concomitanza con la mensa che dovrebbe cominciare il 2 novembre, al netto di indicazioni che probabilmente saranno contenute o legate al nuovo Dpcm o ad altre iniziative che saranno assunte nei prossimi giorni, a seconda dell'andamento della curva del contagio", lo dice il sindaco Giovanna Bruno nel solito appuntamento notturno in cui fa il punto della giornata appena trascorsa con un video sui social.

In particolare, il Sindaco sottolinea anche un importante risultato raggiunto e cioè un accordo preso con la Asl Bt che metterà a disposizione dei dirigenti scolastici un canale di comunicazione diretto, e tempestivo, su contagi ed esiti dei tamponi. Si è in sostanza costituito una sorta di tavolo con il Dipartimento di Prevenzione dell'Asl ed i dirigenti scolastici per monitorare l'andamento dell'emergenza ed adottare le misure necessarie.

Ma tornando al trasporto pubblico scolastico Bruno ha precisato che questo già viene garantito per 19 bambini disabili, il servizio è stato affidato e partirà tra qualche giorno invece per tutti gli altri in concomitanza con la mensa, anche per gli scolari di Montegrosso.

Per la refezione, invece, la gara è stata aggiudicata per i prossimi cinque anni, alla ditta Pastore srl di Casamassima, e il servizio riguarda gli alunni frequentanti le scuole statali dell'infanzia e primarie.

Il costo del buono pasto come è noto (dopo la delibera del novembre 2018) arriva fino a € 5,90.
  • giovanna bruno
  • mensa scolastica
Altri contenuti a tema
Il Calcit di Andria scrive al neo Sindaco della città Giovanna Bruno Il Calcit di Andria scrive al neo Sindaco della città Giovanna Bruno Il presidente Nicola Mariano e il direttivo augurano un buon lavoro al Primo Cittadino
Emergenza covid, Sindaco Bruno: “Ecco i dati aggiornati sul contagio forniti dall’Asl Bt” Emergenza covid, Sindaco Bruno: “Ecco i dati aggiornati sul contagio forniti dall’Asl Bt” Secondo il bollettino fornito il 30 novembre dall’azienda sanitaria, sono 1.081 i contagi attivi ad Andria
Sindaco Bruno: «1.347 casi covid ad Andria. Chiuse alcune strade del centro cittadino nel weekend» Sindaco Bruno: «1.347 casi covid ad Andria. Chiuse alcune strade del centro cittadino nel weekend» L'ordinanza n°399 vieta lo stazionamento in alcune aree nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 novembre
2 Video notturno in modalità mamma: la sindaca fa il bilancio della giornata stretta nell'abbraccio con i figli Video notturno in modalità mamma: la sindaca fa il bilancio della giornata stretta nell'abbraccio con i figli L'aggiornamento sulle misure per fronteggiare l'emergenza sanitaria in città
Le linee programmatiche del Sindaco Bruno per il mandato politico-amministrativo 2020-2025 Le linee programmatiche del Sindaco Bruno per il mandato politico-amministrativo 2020-2025 Saranno presentate nell'ambito di una seduta monotematica
Sindaco Bruno: «Lavoro nero, plauso alla Guardia di Finanza per la scoperta di lavoratori irregolari» Sindaco Bruno: «Lavoro nero, plauso alla Guardia di Finanza per la scoperta di lavoratori irregolari» Il Primo Cittadino: «Ora proseguire i controlli»
Festa dell'Albero, on. D'Ambrosio: "Sindaco Giorgino e sue amministrazioni, distrutto ulteriormente il patrimonio verde cittadino" Festa dell'Albero, on. D'Ambrosio: "Sindaco Giorgino e sue amministrazioni, distrutto ulteriormente il patrimonio verde cittadino" La proposta del parlamentare pentastellato: "piantiamo in città un nuovo albero per ogni neonato andriese!"
Andria su Sky Tg24, il sindaco Bruno: «Ai cittadini chiedo collaborazione e prudenza» Andria su Sky Tg24, il sindaco Bruno: «Ai cittadini chiedo collaborazione e prudenza» Il Primo Cittadino ha commentato le recenti ordinanze comunali per limitare ulteriormente la diffusione del contagio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.