Matteo Salvini in Largo Appiani ad Andria. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Matteo Salvini in Largo Appiani ad Andria. Foto Antonio D'Oria
Politica

Matteo Salvini ad Andria: «C'è tanta voglia di cambiamento, sento che vinceremo dappertutto»

Il leader nazionale della Lega ieri in Largo Appiani per sostenere il candidato sindaco Antonio Scamarcio

Il leader nazionale della Lega, Matteo Salvini, ha fatto tappa ieri ad Andria per il tour elettorale a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Antonio Scamarcio e dei candidati al Consiglio regionale. Tanti sostenitori in Largo Appiani, dove non sono mancate anche alcune decine di contestatori: per Salvini si tratta della seconda visita nella città federiciana dopo quella del 25 giugno scorso. Sul palco anche l'ex sindaco di Andria e candidato alle regionali con la Lega, Nicola Giorgino, il segretario regionale del partito On. Luigi D'Eramo e il segretario provinciale Giovanni Riviello.

«Noi parliamo di sanità, scuola, agricoltura, - ha affermato il leader della Lega - dei tanti ospedali che la sinistra ha chiuso qui negli ultimi anni. Lascio agli altri i sondaggi, la filosofia e l'allarme su fascismo e razzismo: la gente ci chiede salute, scuola, ambiente pulito, lavoro, un occhio particolare all'agricoltura, alla pesca e al turismo. Questo faremo, ho la sensazione che vinceremo dappertutto: se dopo vent'anni i pugliesi hanno un centrodestra unito e compatto con un candidato unico, è grazie alla Lega. Sento tanta voglia di cambiamento gli altri sono divisi tra PD, renziani e grillini, e penso che dopo quindici anni di Vendola ed Emiliano ci sarà la svolta».

Salvini si è espresso anche sul processo per la vicenda della nave Open Arms e sulla situazione, ancora incerta, della scuola: «Andrò a Catania perchè ho mantenuto la mia parola con gli italiani: bloccare gli sbarchi, chiudere i porti ed espellere i clandestini. Rivendicherò quello che ho fatto e mi dichiarerò colpevole di aver difeso gli italiani. In questo momento la mia preoccupazione principale è però la scuola: da sei mesi stiamo chiedendo al Governo assunzioni e stabilizzazioni dei precari, ma al momento migliaia di famiglie e studenti non sanno ancora che cosa li aspetta. Un voto alla Lega è anche un modo per mandare a casa la Azzolina che è una sciagura per la scuola italiana».
  • matteo salvini andria
  • Lega Puglia
Altri contenuti a tema
La professoressa Giovanna Bruno ripropone la sua candidatura nel centrodestra La professoressa Giovanna Bruno ripropone la sua candidatura nel centrodestra Nella lista “Lega Salvini Puglia” a fianco del candidato a sindaco Antonio Scamarcio
Massimo Casanova: «Il centro-destra vincerà e con la Lega ripartiranno lavoro e agricoltura» Massimo Casanova: «Il centro-destra vincerà e con la Lega ripartiranno lavoro e agricoltura» Sostegno al candidato consigliere regionale Nicola Giorgino
I leader nazionali del centrodestra ad Andria. Scamarcio: «Uniti per il buon governo di Regione e Città» I leader nazionali del centrodestra ad Andria. Scamarcio: «Uniti per il buon governo di Regione e Città» Sabato pomeriggio la visita di Giorgia Meloni, domenica mattina sarà la volta di Matteo Salvini
Il disegno satirico come nuova forma di protesta pacifica: l'idea del fumettista andriese Vindex Il disegno satirico come nuova forma di protesta pacifica: l'idea del fumettista andriese Vindex Il giovane artista locale ha realizzato un fumetto particolare in occasione della visita di Matteo Salvini ad Andria
Anche ad Andria la Lega Puglia manifesta sabato 4 luglio contro cartelle di Equitalia, sanatoria clandestini ed ai vitalizi Anche ad Andria la Lega Puglia manifesta sabato 4 luglio contro cartelle di Equitalia, sanatoria clandestini ed ai vitalizi Complessivamente sono 70 le piazze della regione in cui saranno presenti iscritti e simpatizzanti di Matteo Salvini
Elezioni amministrative: Benedetto Miscioscia si dimette da Commissario cittadino della Lega Elezioni amministrative: Benedetto Miscioscia si dimette da Commissario cittadino della Lega La decisione comunicata in un post
Elezioni amministrative: parte dalla Bat il tour elettorale in Puglia di Matteo Salvini Elezioni amministrative: parte dalla Bat il tour elettorale in Puglia di Matteo Salvini Poco accogliente per il leader nazionale della Lega, il benvenuto della città di Andria
Contestato Salvini in viale Crispi e davanti alla sede del comitato elettorale di via Duca d'Aosta Contestato Salvini in viale Crispi e davanti alla sede del comitato elettorale di via Duca d'Aosta Una protesta civile e rumorosa da parte di un centinaio di giovani. Foto e Video
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.