Scuola chiusa
Scuola chiusa
Politica

Dimensionamento scolastico, Lega per Salvini: “botta di fine anno per il Sindaco Bruno e la sua amministrazione"

Il Coordinamento cittadino Andria chiede le dimissioni dell’assessore Conversano

Attraverso una nota stampa, il gruppo consiliare rappresentato dall'avvocato Antonio Scamarcio ed il coordinamento cittadino Lega per Salvini premier cittadino, di cui è segretaria l'avvocato Paola Albo, entrano nel merito della vicenda dimensionamento scolastico di Andria.

«Siamo stati facili profeti. Possiamo dire di aver previsto tutto (basta leggere le nostre note precedenti) e la Regione Puglia ha solo sancito un principio di buon senso e ha bloccato l'insensata ed illogica proposta di dimensionamento scolastico approvata in Giunta Comunale, sostenuta fortemente dal Sindaco Bruno e dall'assessore in palese "conflitto d'interessi" prof.ssa Conversano.

Si chiude nel migliore dei modi per le famiglie andriesi, per gli studenti e per il personale scolastico una vicenda in cui il Sindaco Bruno aveva riversato tutte le sue energie, arrivando addirittura a risentirsi a livello personale delle legittime rimostranze dei cittadini.

Il dato incontrovertibile è che sulle scelte strategiche, l'Amministrazione Bruno non ne azzecca una e per la seconda volta in due anni, la Regione Puglia, limita i danni che tali decisioni avrebbero comportato.

Ad oggi, infatti, non è dato sapere quali fossero le "esigenze dei quartieri" su cui la Giunta Comunale aveva basato la propria decisione per l'approvazione del Piano di dimensionamento scolastico, mentre erano palesi le esigenze personali dell'Assessore coinvolto.

La presunzione e la prosopopea delle dichiarazioni rese dal Sindaco e dall'Assessore Conversano in occasione dell'approvazione della delibera di Giunta comunale, in linea con un atteggiamento generale provocatorio e supponente, impongono quantomeno le scuse da parte delle stesse, ai genitori, agli alunni e ai Dirigenti scolastici.

Ed è giunta anche l'ora che l'Assessore Conversano, di cui i cittadini non sentiranno la mancanza per l'inconsistenza del suo operato, si dimetta da un ruolo che è stata decisamente incapace a ricoprire», conclude la nota, non firmata, del gruppo consiliare e del coordinamento cittadino - Lega per Salvini premier Andria.

  • Scuola
  • Comune di Andria
  • dimensionamento scolastico
  • Lega Puglia
Altri contenuti a tema
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Nelle vie indicate istituito il divieto di sosta e fermata, il restringimento della carreggiata ed il senso unico alternato
Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Un'edizione nata nel segno della rinascita
Prima Giornata della Prevenzione, boom di adesioni ad Andria: 130 visite gratuite in un solo giorno Prima Giornata della Prevenzione, boom di adesioni ad Andria: 130 visite gratuite in un solo giorno La lodevole iniziatica dei medici FADOI e degli infermieri ANIMO, con la collaborazione della Croce Rossa di Andria
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.