Cappella Arciconfraternita Maria SS. Addolorata. <span>Foto Gianluca Albore</span>
Cappella Arciconfraternita Maria SS. Addolorata. Foto Gianluca Albore
Vita di città

Maioliche e preziosi manufatti edili per la Cappella dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata

Presso il cimitero comunale un edificio realizzato grazie al Priore Conte Ferdinando Spagnoletti Zeuli

Importante apporto meritorio dato all'Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata in San Francesco dal Priore Conte Ferdinando Spagnoletti Zeuli , fu l'opera di ampliamento, eseguita in due tempi, della Cappella originaria al Cimitero e ultimata nel 1967.

Essa fu voluta dal Conte con il pieno consenso del Consiglio di Priorato e l'appoggio del Padre Spirituale e le non lievi difficoltà per La realizzazione di essa, furono superate grazie al suo vivo interessamento e all' impegno personale.
I nuovi duemila loculi realizzati, furono messi a disposizione dei Confratelli e delle Consorelle , dei loro famigliari e di quei cittadini che associandosi "in morte" hanno potuto usufruire una decorosa sepoltura e beneficiare di Messe in suffragio. A ricordo dell'opera fu realizzata una lapide marmorea.

Il priorato del Conte Ferdinando Spagnoletti–Zeuli, durato ventitre anni, venne a cessare il 3 Ottobre 1980, giorno della sua triste dipartita tra il generale sentito rimpianto, manifestato in un solenne rito funebre celebrato nel Cappellone dell'Addolorata da S. E. Mons. Giuseppe Lanave Vescovo di Andria.

Ulteriori iniziative, volte a migliorare e presentare negli anni la struttura cimiteriale, sono state intraprese successivamente da parte dei rispettivi Consigli di Priorato. In ultimo nell'ottobre del 2015 grazie alle attività svolte dall'attuale Consiglio di Priorato presieduto dal Priore Francesco Saverio Suriano, si è provveduto alla copertura in vetro temperato per tutelare il prezioso pavimento antico in "Maiolica" della storica cappella "A", oltre a varie opere murarie di restauro conservativo.
Cappella dell'Arciconfraternita Maria SS. AddolorataCappella dell'Arciconfraternita Maria SS. AddolorataCappella dell'Arciconfraternita Maria SS. AddolorataCappella dell'Arciconfraternita Maria SS. AddolorataCappella dell'Arciconfraternita Maria SS. AddolorataCappella dell'Arciconfraternita Maria SS. AddolorataCappella dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata
  • Cimitero
  • arciconfraternita
Altri contenuti a tema
L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata” L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata” Un rito religioso tra i più suggestivi da inizio alla "Settimana Santa" di Andria
Festività pasquali: orario Cimitero Comunale Festività pasquali: orario Cimitero Comunale Chiuso lunedì 22 aprile
La processione della Desolata apre le celebrazioni della S. Pasqua 2019 La processione della Desolata apre le celebrazioni della S. Pasqua 2019 Si rinnova la tradizione di fede dell'Arciconfraternita Maria SS. Addolorata in San Francesco d'Assisi
Cimitero comunale: variazione orari apertura dal 31 marzo Cimitero comunale: variazione orari apertura dal 31 marzo E degli uffici amministrativi che domenica resteranno chiusi al pubblico
Carnevale: variazioni orario apertura cimitero ad Andria Carnevale: variazioni orario apertura cimitero ad Andria Martedì Grasso pomeriggio chiuso
Carnevale: variazioni orario apertura cimitero il 5 marzo Carnevale: variazioni orario apertura cimitero il 5 marzo Lo comunica la società S. Riccardo srl
Cappelle cimiteriali: avviso riapertura termini, scadenza 1° marzo Cappelle cimiteriali: avviso riapertura termini, scadenza 1° marzo I soggetti interessati potranno far pervenire la domanda a mezzo posta certificata
Festività natalizie: ecco gli orari di apertura del cimitero comunale Festività natalizie: ecco gli orari di apertura del cimitero comunale Informazioni anche sugli uffici amministrativi
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.