Luigi ti amo!, progetto Arci Cafiero
Luigi ti amo!, progetto Arci Cafiero
Vita di città

"Luigi ti amo!", il progetto diventa realtà all'Oberdan di Andria

Presentati i dettagli dell'idea dell'Arci Cafiero di Barletta vincitrice del bando Orizzonti Solidali della Fondazione Megamark

Dalla scritta che il 14 febbraio del 2019 ha deturpato la Cattedrale di Trani a fatti analoghi, come per esempio la svastica sul Duomo di Andria, che spingono a parlare di una vera e propria emergenza vandalismo nel territorio. Per questo nasce "Luigi ti amo!", un progetto promosso dall'Arci Cafiero di Barletta che mira a porre le basi di un percorso ludico-didattico che trasformerà Luigi da malcapitato protagonista di una storia sentimentale sporcacciona a coraggioso eroe moderno, personaggio immaginario protagonista di tutt'altra storia, quella che lo vedrà condurre decine di bambini di classe prima elementare della provincia di Barletta-Andria-Trani in un'avventura alla scoperta dell'arte, delle nostre bellezze culturali e ambientali da conoscere, tutelare e difendere.

Il progetto, in particolare, è rivolto a 100 bambini delle scuole elementari Pietro Mennea di Barletta, Oberdan di Andria e Mons. Petronelli di Trani che saranno così introdotti alla scoperta dell'arte, delle bellezze culturali e ambientali da conoscere, tutelare e difendere.

Alla presentazione dell'iniziativa, presso la palestra dell'Istituto di Barletta, sono intervenuti il presidente dell'Arci Cafiero Francesco De Martino, in rappresentanza delle tre scuole coinvolte le dirigenti Gabriella Catacchio e Giuseppina Tota, rispettivamente dell'istituto comprensivo Mennea di Barletta e del 2° circolo didattico mons. Petronelli di Trani e l'insegnante Maria Zinni del 1° circolo didattico Oberdan di Andria, il project manager del progetto "Luigi Ti Amo" Carmine Doronzo, e il cav. Giovanni Pomarico presidente della Fondazione Megamark.

«Abbiamo provato a ribaltare il senso di quella brutta storia – ha spiegato il project manager del progetto, Carmine Doronzo – trasformandola in una fiaba per bambini a lieto-fine. L'obiettivo del progetto è quello di accompagnare i piccoli alunni del nostro territorio in un percorso ludico-didattico che consentirà loro di conoscere meglio il nostro territorio, di rispettare l'ambiente in cui vivono e il patrimonio artistico e culturale dal quale sono circondati».

Circa 180 i progetti candidati al bando, promosso ogni anno dalla Fondazione Megamark che ne finanzia i più meritevoli: «La Fondazione Megamark – ha spiegato il presidente Giovanni Pomarico – ha da sempre abbracciato i vari bisogni del nostro territorio, impegnandosi a dare un contributo a forme collaborative come questa».

"Luigi ti amo", l'avventura all'insegna dell'amore per il bello
Una fiaba moderna, messa in scena dagli attori Michela Diviccaro, Maria Filograsso e Alessandro Piazzolla, rivolta ai piccoli alunni delle scuole elementari del territorio che restituisce vita a quel "Luigi", rendendolo l'eroe protagonista, insieme alla principessa Linda, di un'avventura "ecologica".

L'obiettivo dei protagonisti di "Luigi Ti Amo!" sarà quello di sconfiggere con l'amore per il bello e il rispetto per l'ambiente l'Orco sporco, fiabesca personificazione di quella che, senza ombra di dubbio, può essere definita "emergenza vandalismo". «Bisogna innescare – ha commentato il Cavalier Giovanni Pomarico – un processo di cultura del rispetto dell'arte, dell'ambiente e delle regole di convivenza, partendo dai bambini, una bellissima idea a cui ho l'onore di presenziare».

«Verranno organizzati dei laboratori in cui i bambini saranno accompagnati dalle nostre formatrici – ha detto Carmine Doronzo, illustrando il progetto – A questi incontri si accompagneranno delle uscite per conoscere il territorio: da Palazzo della Marra, Eraclio, la Cattedrale e il Castello di Barletta, passando per Castel del Monte di Andria, fino al centro storico e alla Cattedrale di Trani. Alla fine di questo percorso – ha concluso Doronzo – tutti i bambini delle scuole di diverse città si incontreranno per mettere a sistema e condividere tutte le cose belle che avranno imparato, in una grande manifestazione di piazza che si svolgerà la prossima primavera».
luigi ti amoluigi ti amoluigi ti amoWhatsApp Image at
  • Scuola Oberdan
  • Fondazione Megamark
  • gruppo megamark
Altri contenuti a tema
“La Befana incontra Baba Yaga”: presentato ad Andria un libro ponte tra due culture “La Befana incontra Baba Yaga”: presentato ad Andria un libro ponte tra due culture Incontro del 23 novembre scorso presso il 1° circolo didattico “G. Oberdan” in occasione della giornata Internazionale dei diritti dei bambini
Giochi Matematici del Mediterraneo 2023: gli alunni del 1°Circolo Oberdan" di Andria, alla Fase di Qualificazione di Istituto Giochi Matematici del Mediterraneo 2023: gli alunni del 1°Circolo Oberdan" di Andria, alla Fase di Qualificazione di Istituto La scuola cittadina partecipa da oltre 15 anni a gare matematiche di vario tipo
Il porto di Trani ospita i "Megalibri" dei cinque romanzi finalisti del Premio Fondazione Megamark Il porto di Trani ospita i "Megalibri" dei cinque romanzi finalisti del Premio Fondazione Megamark Il 23 settembre la cerimonia di premiazione condotta dall’attrice italiana Debora Villa
Ad Andria un progetto di affido culturale per minori ucraini a cura dell'associazione CapitalSud Ad Andria un progetto di affido culturale per minori ucraini a cura dell'associazione CapitalSud L'iniziativa è risultata vincitrice del bando "Orizzonti Solidali" 2021 promosso dalla Fondazione Megamark
La preghiera per la pace dei bambini della scuola dell'infanzia Saccotelli La preghiera per la pace dei bambini della scuola dell'infanzia Saccotelli In Cattedrale accompagnati dalle insegnanti e dalla dirigente scolastica dell'Oberdan hanno incontrato il vescovo Mons. Mansi e don Gianni Agresti
Il 1° circolo didattico "Oberdan" di Andria si tinge di azzurro Il 1° circolo didattico "Oberdan" di Andria si tinge di azzurro In occasione della giornata mondiale sull'autismo i bambini, dai più piccoli della materna ai "grandi" delle elementari, si sono cimentati con messaggi di altruismo contro l'isolamento
Benvenuta primavera, gli alunni del 1° Circolo Didattico “Oberdan” di Andria piantano due nuovi ulivi Benvenuta primavera, gli alunni del 1° Circolo Didattico “Oberdan” di Andria piantano due nuovi ulivi Le piante sono state donate dal "Lions Club Puglia Ambiente Sostenibile" e dall’associazione dei genitori "Freedom"
Lavori di impermeabilizzazione all'Oberdan, sino al 7 gennaio divieti al traffico Lavori di impermeabilizzazione all'Oberdan, sino al 7 gennaio divieti al traffico Divieto di fermata e sosta con rimozione coatta dal 4 al 7 gennaio, dalle ore 7 alle ore 15
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.