Libreria Giunti
Libreria Giunti
Vita di città

Libreria Giunti di Andria dona libri grazie all’iniziativa “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”

Raccolti ad Andria centinaia di libri per giovani pazienti del reparto pediatrico dell’ospedale di Bisceglie e dell’Istituto Figlie del Divino Zelo di Trani

«Il 10 ottobre è stata per noi una giornata carica di emozione. Ormai sono 14 anni che grazie all'iniziativa "Aiutaci a crescere, regalaci un libro" portiamo sorrisi ai bambini di scuole e reparti pediatrici di tutta Italia. E lo facciamo grazie alla cosa più bella del mondo: i libri. con il potere inesauribile di far riflettere, commuovere, ma anche ridere, i libri ci insegnano cose nuove e ci fanno sognare, colorando di speranza il futuro» è il resoconto dell'iniziativa "Aiutaci a Crescere, regalaci un libro", la campagna di sensibilizzazione alla lettura, promossa dalla libreria Giunti al Punto di Andria.

L'iniziativa, giunta alla 14esima edizione, ha all'attivo 3 045 754 di libri donati in ogni parte d'Italia, tra questi anche i libri raccolti dalla libreria locale di Andria e donati, quest'anno oltre al reparto pediatrico dell'Ospedale di Bisceglie anche all'Istituto Figlie del Divino Zelo, di Trani, per alleviare momenti fisicamente ed emotivamente impegnativi grazie alla forza della lettura e della fantasia.

Sono ben 116 libri, di ogni genere, donati all'Istituto Figlie del Divino Zelo, per un valore di 1400 euro circa. Libri che potranno leggere e sfogliare i bambini delle comunità educative dell'istituto. Ma il valor più grande è stato il sorriso dei bambini, mentre i librai di Andria attendono di consegnare altri libri al reparto di pediatria dell'ospedale di Bisceglie.

«Vedere i bambini dell'Istituto "Figlie del Divino zelo" urlare dalla gioia, prendere libri dalle scatole e guardarli ammirati, fare gruppo e condividere riflessioni, leggere e ridere insieme è stata una cosa che mai avevamo vissuto prima. Siamo usciti da quella stanza commossi nel vedere che non volevano che andassimo via, ma felicissimi di averli incontrati e resi felici» racconta la libraia Sara Lillo referente alla consegna dei libri raccolti e donati, e aggiunge a nome dell'intero staff «Un grazie sentito a tutti coloro che hanno contribuito alla donazione dei libri, in particolare agli appassionati lettori e lettrici che entrando in libreria si sono lasciati coinvolgere da questa bellissima iniziativa e hanno contribuito con gioia a rendere possibile tutto questo».

E per ultimo conclude «Ringraziamo l'Istituto che ci ha accolti con gentilezza e disponibilità, Rosanna della Biblioteca comunale di Trani che ha letto libri coinvolgendo tutti con entusiasmo e le educatrici che ci hanno permesso di conoscere tutte quelle stupende vite. Grazie di cuore»
  • Comune di Andria
  • libro andria
  • Libri
Altri contenuti a tema
IV edizione del Festival della Legalità: l’anteprima da lunedì 20 maggio IV edizione del Festival della Legalità: l’anteprima da lunedì 20 maggio Sindaco Bruno: “Siamo tutti chiamati ad essere testimoni autentici di legalità”
Cronache da Consiglio Comunale: rinviata la mozione sulla trasparenza per l’assegnazione incarichi esterni Cronache da Consiglio Comunale: rinviata la mozione sulla trasparenza per l’assegnazione incarichi esterni La nota del consigliere comunale del M5S, Michele Coratella
All'AndriaMultiservice i sevizi cimiteriali All'AndriaMultiservice i sevizi cimiteriali La nota di Giovanni Vurchio, Presidente del Consiglio Comunale
Residenti di Montegrosso e la rotatoria sulla sp 2: "Si ce l'abbiamo fatta" Residenti di Montegrosso e la rotatoria sulla sp 2: "Si ce l'abbiamo fatta" Il Comitato plaude al successo e ringrazia chi ha operato in questa direzione
“Diverso da chi?”: cerimonia di premiazione del concorso organizzato dal Servizio di Assistenza Scolastica Specialistica “Diverso da chi?”: cerimonia di premiazione del concorso organizzato dal Servizio di Assistenza Scolastica Specialistica Rivolto agli alunni con disabilità grave di scuola statale dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado del Comune di Andria
I pugliesi (e non solo) amano sempre più l'agriturismo: i dati della Bat I pugliesi (e non solo) amano sempre più l'agriturismo: i dati della Bat Sono state 600mila le presenze registrate negli agriturismi pugliesi nel 2022
Concorso al Comune di Andria per tre funzionari tecnici Concorso al Comune di Andria per tre funzionari tecnici La scadenza è fissata al 23 maggio 2024
Viabilità stradale: pericolo su via Murge, davanti alla scuola "Rodari" Viabilità stradale: pericolo su via Murge, davanti alla scuola "Rodari" Il guardrail posto a protezione del punto di compluvio e spluvio delle acque piovane è completamente danneggiato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.