Attuale sede della Gdf di Andria
Attuale sede della Gdf di Andria
Vita di città

Le Fiamme Gialle di Andria verso una nuova sede  

Ieri è stato a Palazzo San Francesco il Generale Altiero che, insieme al Col. Favia ed al Magg. Dileo, ha incontrato Giorgino, Matera, Lopetuso e Zingaro

Entro fine anno la sede dell'attuale ufficio tributi di via Bari sarà liberata per far in modo che la Guardia di Finanza possa sistemare i locali e trasferirsi dall'attuale stabile -situato sulla stessa via- in fitto, appunto di via Bari.

Questo l'esito di un vertice che si è svolto ieri a Palazzo di città tra il sindaco Nicola Giorgino ed i vertici delle Fiamme Gialle in cui è stato fatto il punto rispetto alla sistemazione logistica di alcuni uffici comunali e dunque per rendere possibile il trasferimento della Guardia di Finanza. All'incontro c'erano i due assessori comunali alla Polizia locale ed alle opere pubbliche, Pierpaolo Matera e Michele Lopetuso, il comandante della Polizia Locale di Andria, il tenente colonnello Riccardo Zingaro, per la Guardia di Finanza il Maggiore Doriana Dileo, comandante della Compagnia di Andria, il colonnello Maurizio Favia, comandante del Gruppo di Barletta (cui dipende Andria) ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, Generale di Brigata Nicola Altiero.

A stretto giro di posta sarà installata la fibra ottica nei locali della Pretura con l'intervento dell' AndriaMultiservice che sistemerà gli spazi per adibirli a comando della Polizia Locale che, lasciando piazza Trieste e Trento, farà posto all'Ufficio tributi. Il tutto dovrebbe accadere entro la fine del 2018 per dare la possibilità al Demanio di entrare in possesso delle chiavi degli uffici comunali di via Bari all'inizio del 2019.
  • guardia di finanza andria
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Campagna olivicola: riunione questa mattina presso il Commissariato di P.S. Campagna olivicola: riunione questa mattina presso il Commissariato di P.S. Disposti una serie di servizi, a fronte degli alti prezzi che si registreranno per la scarsezza della produzione
Cambio al Gruppo Guardia di Finanza di Barletta: avvicendamento tra il Colonnello Favia ed il pari grado Vinci Cambio al Gruppo Guardia di Finanza di Barletta: avvicendamento tra il Colonnello Favia ed il pari grado Vinci L'ufficiale ha voluto salutare le autorità locali ed i reparti di appartenenza, tra cui quello di Andria
Più controlli notturni nel centro storico: vertice operativo delle Forze dell'ordine Più controlli notturni nel centro storico: vertice operativo delle Forze dell'ordine Nuovo giro di vite contro microcriminalità ed i fracassoni: turneranno Polizia di Stato e Locale, Carabinieri e Guardia di Finanza
“Operazione Bed&black-fast”: evasione fiscale per oltre 1,5 milioni scoperta dalla Gdf “Operazione Bed&black-fast”: evasione fiscale per oltre 1,5 milioni scoperta dalla Gdf Controlli anche ad Andria senza conseguenze, nei guai alcune strutture di Trani, Bisceglie e Corato
Festa patronale: scattano i controlli anticontraffazione delle Fiamme Gialle Festa patronale: scattano i controlli anticontraffazione delle Fiamme Gialle Impegnati i militari agli ordini del Maggiore Doriana Dileo
San Matteo, patrono delle Fiamme Gialle e dei contabili: domani i festeggiamenti San Matteo, patrono delle Fiamme Gialle e dei contabili: domani i festeggiamenti Nella parrocchia di Sant'Agostino il ricordo dell'esattore delle tasse conquistato da Gesù con un "seguimI"
1 Trasferimenti in vista, nuove sedi per la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di Andria Trasferimenti in vista, nuove sedi per la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale di Andria L'obiettivo è l'eliminazione dell'ultimo fitto che il Comune paga ai privati, relativo agli uffici dei Servizi sociali in via Mozart
Sequestrato noto locale notturno sul lungomare a Bisceglie Sequestrato noto locale notturno sul lungomare a Bisceglie Risultato sprovvisto delle necessarie autorizzazioni di pubblica sicurezza
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.