l'inferno di fuoco del capannone di via Barletta
l'inferno di fuoco del capannone di via Barletta
Cronaca

Lavoreranno tutta la notte i Vigili del Fuoco, nell'inferno del capannone di via Barletta

Solo dopo alcune ore le sei squadre dei VV.F. provenienti da Barletta, Molfetta, Bari e Corato sono riuscite ad entrare all'interno del recinto dell'azienda

Hanno dovuto lavorare alcune ore solo per riuscire ad entrare all'interno del perimetro del grosso opificio industriale, che questa sera, poco dopo le ore 19.40 è andato a fuoco ad Andria. Un incendio molto vasto, visibile e molti chilometri di distanza, con colonne di fumo nero che si levano dall'inferno di fuoco che avvolge il capannone situato in prossimità della strada statale 170 Andria-Barletta.

Sul posto sono al lavoro e lo saranno per tutta la notte, per avere il controllo delle fiamme ancora vive, ben sei squadre dei Vigili del fuoco giunte da Barletta, Bari, Molfetta e Corato, insieme ad una autobotte da 28 mila litri del Comando provinciale di Bari. Alcune squadre in prossimità dell'incendio possono lavorare solo con i respiratori. La zona è stata messa subito in sicurezza ed interdetta al pubblico. Sul posto, con i mezzi delle Forze dell'ordine anche alcune ambulanze del 118.

Il fumo denso e pieno di fuliggine si sta spostando in base al vento che sta soffiando sulla zona, ora verso Andria ora verso la Città della Disfida. Dal comando della Polizia municipale andriese viene rinnovato l'appello a tenere chiuse le finestre. Molto del materiale custodito nell'opificio era di plastica e adesso si teme che si siano sprigionate delle sostanze tossiche. Al momento non vi sono elementi per definire con certezza la natura dell'incendio, ma secondo alcuni testimoni, poco prima dell'incendio si sarebbe abbattuto nella zona un intenso temporale, con numerosi fulmini.

Ma ecco le prime sconvolgenti foto del disastro provocato dal tremendo incendio all'interno del capannone industriale.
l'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barlettal'inferno di fuoco del capannone di via Barletta
Social Video1 minutoLe immagini dell'incendio
  • Comune di Andria
  • vigili del fuoco
  • via barletta
Altri contenuti a tema
Furto al Centro di Prima accoglienza Mamre Furto al Centro di Prima accoglienza Mamre Lo comunica la Caritas Diocesana, le parrocchie della Zona Pastorale Andria 1 ed il Centro Interparrocchiale Mamre
E' scomparso improvvisamente il preside Giuseppe Brescia E' scomparso improvvisamente il preside Giuseppe Brescia I funerali domani pomeriggio alle ore 16 presso la chiesa del SS. Sacramento
Cordolgio e partecipazione per la prematura scomparsa di Nico Marmo Cordolgio e partecipazione per la prematura scomparsa di Nico Marmo I funerali saranno celebrati domani, mercoledì 28 ottobre presso la chiesa della SS. Trinità
Celebrata in Cattedrale, con una Santa Messa la festa della Madonna di Palestina Celebrata in Cattedrale, con una Santa Messa la festa della Madonna di Palestina Riuniti con il Vescovo Mons. Mansi una parte dei Cavalieri e le Dame dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme di Andria
Si riunisce la Segreteria cittadina del Partito Democratico Si riunisce la Segreteria cittadina del Partito Democratico «Dopo il grande risultato elettorale ottenuto dal Pd e che ha contribuito ad eleggere a sindaco l’avvocato Giovanna Bruno»
Al Dipartimento di prevenzione della Asl Bt, luci accese fino a sera inoltrata per esame tamponi Al Dipartimento di prevenzione della Asl Bt, luci accese fino a sera inoltrata per esame tamponi La consigliera pentastellata Di Bari ringrazia tutto il personale per il lavoro incessante cui sono sottoposti
Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine Si intensifica ulteriormente l’attività contro gli assembramenti ed il mancato uso delle mascherine
Sostegno ai canoni di locazione per il 2019: la Regione assegna altri 141 mila euro ad Andria Sostegno ai canoni di locazione per il 2019: la Regione assegna altri 141 mila euro ad Andria La decisione assunta ieri giovedì 22 ottobre dall'esecutivo regionale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.