furto di autovettura
furto di autovettura
Cronaca

Ladro andriese arrestato per furto di autovettura ad agricoltore biscegliese

In azione i Carabinieri della Tenenza della Città del Dolmen, che hanno evitato "il cavallo di ritorno"

Sventato dai carabinieri un così detto "cavallo di ritorno". C.G., classe '76, andriese, ha prima rubato la vettura di un agricoltore di Bisceglie e, poi, contattato quest'ultimo, chiedendo una somma di denaro per riaverla indietro.
"Cavallo di ritorno" è gergalmente definito questo fenomeno criminale ma, questa volta, il responsabile è stato arrestato grazie alla collaborazione fornita dalla parte offesa ai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie.

L'agricoltore infatti si era rivolto ai militari per denunciare i fatti e subito dopo erano cominciate le indagini finalizzate ad individuare il soggetto che stava tentando di estorcere inizialmente 1.500 euro al legittimo proprietario, con la promessa di restituire a quest'ultimo la sua autovettura Ford Fusion ed annesso carrello agricolo, sottrattigli la notte precedente.

La contrattazione tra estortore e vittima, si era poi attestata sulla pretesa, da parte del primo, nella somma di 1.200 euro.
Sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trani veniva, quindi, organizzato un articolato servizio di osservazione, controllo e pedinamento nell'area ove l'arrestato aveva chiesto di incontrare il denunciante.

Proprio nelle campagne, al confine di territorio dei comuni di Andria, Bisceglie e Trani, è avvenuto l'incontro a cui l'agricoltore è stato accompagnato da militari in abiti borghesi.
Proveniente da un uliveto è giunto C.G. che, una volta ricevuta la busta contenente il denaro, è stato bloccato dai Carabinieri, ai quali ha cercato invano di opporre resistenza.

Nelle fasi dell'intervento, un complice di C.G. è riuscito a darsi alla fuga, nelle campagne circostanti, approfittando del fatto di essere rimasto a debita distanza, in posizione defilata.
La Ford Fusion veniva rinvenuta integra, dopo alcune ore di ricerche, abbandonata in un fondo agricolo, a poca distanza dal luogo dell'arresto di C.G..
Quest'ultimo veniva tradotto presso la casa circondariale di Trani da dove si è tenuta l'udienza di convalida e ove lo steso è ancora ristretto. Le indagini proseguono finalizzate alla identificazione del complice dell'arrestato. L'auto è stata quindi restituita al legittimo proprietario.
  • Carabinieri
  • Furto auto
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
Recuperata autovettura rubata mentre il proprietario era a cena in un ristorante di Andria Recuperata autovettura rubata mentre il proprietario era a cena in un ristorante di Andria Si tratta di una Lancia Y con appena 700 chilometri percorsi, ritrovata in contrada Zagaria
Il colonnello Andrei al comando del gruppo della Bat, gli auguri di buon lavoro della Cgil Il colonnello Andrei al comando del gruppo della Bat, gli auguri di buon lavoro della Cgil Biagio D’Alberto: “Avanti su questa strada per completare la nostra eterna incompiuta. La politica rivendichi ciò che manca”
Il colonnello Alessandro Andrei al Comando provinciale dei Carabinieri del gruppo Bat Il colonnello Alessandro Andrei al Comando provinciale dei Carabinieri del gruppo Bat Di origini toscane, l'ufficiale si è insediato lo scorso 19 settembre. A breve la Stazione CC di Canosa di P. passerà alla Compagnia di Andria
Castel del Monte: rubano l’auto a due turisti bolognesi Castel del Monte: rubano l’auto a due turisti bolognesi E’ accaduto ieri, lunedì 14 settembre, tra le ore 17.00 e le ore 18.30
Il Capitano Savastano nuovo Comandante Compagnia Carabinieri di Messina Centro Il Capitano Savastano nuovo Comandante Compagnia Carabinieri di Messina Centro Dopo Andria ha diretto il Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Castello di Cisterna
Il Generale Spagnol è il nuovo Comandante dei Carabinieri in Puglia Il Generale Spagnol è il nuovo Comandante dei Carabinieri in Puglia Succede al collega Manzo, destinato ad incarico presso il Comando generale
Commissario Tufariello: “Aghilar, plauso ai Carabinieri della Compagnia di Andria per il supporto dato alla sua cattura” Commissario Tufariello: “Aghilar, plauso ai Carabinieri della Compagnia di Andria per il supporto dato alla sua cattura” "I militari dell’Arma hanno dimostrato la perseveranza e la professionalità investigativa che li hanno sempre caratterizzati"
Biciclette elettriche: sequestri dei Carabinieri nelle città di Andria, Barletta e Bisceglie Biciclette elettriche: sequestri dei Carabinieri nelle città di Andria, Barletta e Bisceglie Con l'attività di repressione anche una campagna di informazione nei confronti dei minorenni
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.