Sabino Matera e Antonello Fortunato
Sabino Matera e Antonello Fortunato
Eventi e cultura

L'ex Villa Bonomo di Andria diventerà "la casa di Babbo Natale con i suoi Elfi"

Lo annunciano i ragazzi del centro Zenith, mediante un divertente cortometraggio curato dall’art director Sabino Matera

Andria, per il secondo anno consecutivo, si prepara ad accogliere Babbo Natale e i suoi Elfi ma questa volta in una storica dimora, l'ex Villa Bonomo, situata vicino all'Albergo dei Pini tra via Brindisi e viale Venezia Giulia, la cui inaugurazione è prevista per sabato 23 novembre e fino a lunedì 6 gennaio sarà possibile visitarla.

Così l'ex Villa Bonomo si appresta a diventare un vero e proprio "contenitore di emozioni" in grado di assecondare i desideri dei più piccoli che saranno avvolti dalla magica atmosfera natalizia, costellata di importanti valori come la condivisione e la solidarietà verso il prossimo.

L'iniziativa anche quest'anno è stata organizzata dall'art director andriese Sabino Matera che per questo Natale ha pensato di promuovere il lieto evento mediante un divertente cortometraggio in quattro puntate, girato proprio all'interno della villa, dal titolo "La casa di Babbo Natale con i suoi elfi", diffuso questi giorni sui canali social.



Protagonisti, assieme a Sabino Matera, sono stati i ragazzi del centro Zenith ed il prof. Antonello Fortunato, intenti ad restaurare e ad addobbare la villa con decorazioni natalizie, ricordando attraverso battute in vernacolo, di "far attenzione al tempo che passa poiché a breve, quando meno ce l'aspettiamo, arriverà il Santo Natale".

"Come nel 2018, anche in questo Natale, il centro Zenith è tra i partner della Casa di Babbo Natale. La location è una villa nobiliare, villa Bonomo" – spiega Fortunato – "L'obiettivo è di creare un'atmosfera natalizia fatta di sane e vecchie tradizioni, di condivisione e di solidarietà. La casa sarà inaugurata il prossimo 23 novembre e i ragazzi dello Zenith attraverso dei piccoli cortometraggi annunciano il lieto evento. Si è creata così una sintesi mirabile di attesa e di integrazione. Il cortometraggio in 4 puntate curato da Sabino Matera vede i ragazzi dello Zenith e i suoi volontari sperimentare oltre che il teatro un forma espressiva del tutto nuova per loro, il cinema".
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • centro zenith
  • Sabino Matera
  • Villa Bonomo
Altri contenuti a tema
Aperti casting per il cortometraggio “La voce del mio silenzio”  di Sabino Matera Aperti casting per il cortometraggio “La voce del mio silenzio” di Sabino Matera La pellicola è incentrata sul tema della neurodiversità
Il Centro Zenith, salta sulla...vita! Il Centro Zenith, salta sulla...vita! Tante le iniziative messe in cantiere dall'associazione di volontariato cittadina
L'amore trionfa ad Andria con il "Red Carpet" L'amore trionfa ad Andria con il "Red Carpet" Tanti i messaggi d’amore trasmessi, in una video-intervista, dai personaggi noti del piccolo schermo
Un'esperienza indimenticabile per il Centro Zenith di Andria al Festival di Sanremo Un'esperienza indimenticabile per il Centro Zenith di Andria al Festival di Sanremo I ragazzi, accompagnati dal prof. Antonello Fortunato, hanno vissuto tante emozioni e incontrato diversi artisti
Ecco lo spot dell’art director Sabino Matera sulla “Fondazione Italiani per la Bulgaria” Ecco lo spot dell’art director Sabino Matera sulla “Fondazione Italiani per la Bulgaria” Girato tra Andria e Varna racconta i vantaggi di chi ha deciso di trovar lavoro oltre confine
Sanremo chiama....lo Zenith di Andria risponde Sanremo chiama....lo Zenith di Andria risponde Dal 7 al 9 febbraio, in occasione della 70^ edizione del festival della canzone italiana
L’art director Sabino Matera nominato referente nazionale dalla “Fondazione Italiani per la Bulgaria” L’art director Sabino Matera nominato referente nazionale dalla “Fondazione Italiani per la Bulgaria” Il neo referente, mediante dei video divertenti, presenta la Bulgaria quale terra di nuove opportunità lavorative
Fortunato (Centro Zenith): "Il degrado della nostra città si vince così" Fortunato (Centro Zenith): "Il degrado della nostra città si vince così" Ancora una bella esperienza di positività viene dalle attività di questa associazione di volontariato
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.