Informagiovani presso Palazzo di Città
Informagiovani presso Palazzo di Città
Vita di città

La vicenda Informagiovani approda in Consiglio Comunale

Interrogazione al Sindaco Giorgino da parte dei consiglieri Antonio Nespoli e Gennaro Savino Lorusso

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La chiusura dello sportello Informagiovani non rappresenterà, ce lo auguriamo, l'ultimo atto di questo servizio che ha sempre svolto un ruolo importante nell'ambito del lavoro e degli studi. In Consiglio Comunale, infatti, i Consiglieri avv. Antonio Nespoli (Forza Italia) e avv. Gennaro Savino Lorusso (Andria Nuova) hanno trasmesso al Sindaco Giorgino un'interrogazione con richiesta di risposta in merito all'interruzione del servizio Informagiovani. L'interrogazione, di seguito riportata, fa riferimento all'indirizzo espresso nell'ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale in data 20/12/2018.

I sottoscritti consiglieri comunali,

Premesso:

- che con contratto pubblico datato 27.06.2017, rep. 63, registrato all'Agenzia delle Entrate di Barletta il 30.06.2017 al n. 5583, il Comune di Andria ha affidato alla INFORMA s.c.a.r.l. di Bari la gestione dei servizi "Informagiovani e Ufficio Relazioni con il Pubblico";
- che il servizio è stato affidato con decorrenza dal 28.06.2017 al 31.12.2018;
- che con l'approvazione del Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale del Comune di Andria ai sensi degli art. 243 bis e seg. TUEL, approvato il 27.11.2018, detto servizio è stato soppresso;
- che in effetti detto servizio è cessato a partire dal 01/01/2019;

Considerato:

- che i servizi "Informagiovani e U.R.P." sono da considerarsi essenziali ed utili alla popolazione giovanile della città per orientarla nelle scelte relative allo studio, la formazione, il mercato del lavoro, la scuola, l'università e le professioni;
- che il Consiglio Comunale unitamente all'approvazione di detto Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale ha approvato due emendamenti relativi alle indennità degli amministratori e gettoni di presenza dei consiglieri recuperando economie finanziarie non imputate nella circostanza ad alcun servizio;
- che dette somme recuperate dalla riduzione delle indennità e gettoni di presenza degli amministratori e consiglieri comunali possono essere utilizzati nel bilancio di previsione 2019 al fine di garantire il prosieguo delle attività di "Informagiovani e URP";

Rilevato:

- che in data 20/12/2018, verbale n. 58, è stato approvato dal Consiglio Comunale un O.D.G. in cui si invitava l'Amministrazione Comunale a valutare l'opportunità di adottare tutti gli atti propedeutici tesi ad assicurare il prosieguo del servizio "Informagiovani e Ufficio Relazioni con il Pubblico", utilizzando le risorse rinvenienti dalla riduzione delle indennità degli amministratori e gettoni di presenza dei consiglieri i cui emendamenti sono stati approvati dal Consiglio Comunale unitamente all'approvazione del Piano di Riequilibrio, valutando la possibilità e/o l'opportunità di valorizzare le risorse umane già impegnate nel corso degli anni per l'esperienza acquisita, previa eventuale integrazione al piano di riequilibrio;

Per questi motivi, ai sensi dell'art. 5 del Regolamento del Consiglio Comunale,

INTERROGANO il Signor Sindaco per conoscere quali iniziative siano state adottate per l'attuazione dell'Ordine del Giorno approvato dal Consiglio Comunale con verbale n. 58 del 20/12/2018.

Si richiede la risposta PER ISCRITTO ai sensi dell'art. 5 comma 2 del Regolamento di C.C.


I Consiglieri Comunali:

Avv. Antonio NESPOLI (FORZA ITALIA)

Avv. Gennaro Savino LORUSSO (ANDRIA NUOVA)
  • antonio nespoli
  • informagiovani andria
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
L'ex Presidente del consiglio comunale, Marcello Fisfola lascia Forza Italia per sostenere Nino Marmo L'ex Presidente del consiglio comunale, Marcello Fisfola lascia Forza Italia per sostenere Nino Marmo "Riparto insieme ad un gruppo di amici instancabili, dediti e visionari, verso una nuova fase di rinascita per la nostra comunità"
Nespoli (Forza Italia): "Al lavoro per formazione lista elettorale con coinvolgimento professionalità" Nespoli (Forza Italia): "Al lavoro per formazione lista elettorale con coinvolgimento professionalità" "Situazione finanziaria dell'Ente comporterà scelte difficili", sottolinea l'esponente azzurro
Forza Italia ha il suo nuovo delegato cittadino: è l'avvocato Antonio Nespoli Forza Italia ha il suo nuovo delegato cittadino: è l'avvocato Antonio Nespoli L'ex consigliere azzurro è l'attuale responsabile Enti locali di Forza Italia Bat
Nespoli (Forza Italia): "l’individuazione del candidato Sindaco avvenga senza imposizione di nome alcuno" Nespoli (Forza Italia): "l’individuazione del candidato Sindaco avvenga senza imposizione di nome alcuno" Il centro destra cittadino alla prova dei fatti: sarà ancora protagonista?
Elezioni amministrative: Prima rosa di candidati di Forza Italia Bat alle Regionali Elezioni amministrative: Prima rosa di candidati di Forza Italia Bat alle Regionali Su Andria spunta a sorpresa il nome di Antonio Nespoli, per Trani Paola Mauro, Barletta Marcello Lanotte e Bisceglie Vittorio Consiglio
L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat Una nomina che rafforza la compagine di FI Bat in vista delle prossime competizioni regionali e comunali
Protesta mercatali, Nespoli (Forza Italia): "Cancellazione costi servizi non utilizzati per emergenza coronavirus" Protesta mercatali, Nespoli (Forza Italia): "Cancellazione costi servizi non utilizzati per emergenza coronavirus" Gli animi esasperati alla base della protesta di questa mattina sotto Palazzo di Città
L’ex consigliere Nespoli critica la procedura seguita dal Comune sul bonus alimentare L’ex consigliere Nespoli critica la procedura seguita dal Comune sul bonus alimentare "E' proprio vero che il tempo è galantuomo!!!" aggiunge l'esponente azzurro
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.