Anche ad Andria i fasulli controlli nelle abitazioni
Anche ad Andria i fasulli controlli nelle abitazioni
Cronaca

La truffa dei condomini arriva ad Andria: attenzione ai falsi controlli nelle abitazioni

Circola un avviso fasullo che invita "gli eventuali non residenti a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel loro domicilio di residenza"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche in un tempo difficile come quello odierno di emergenza sanitaria, non c'è limite alle trovate di "avvoltoi" e malintenzionati senza scrupoli che intendono arricchirsi derubando la gente.

In questi giorni, numerose province italiane, compresa la città di Andria sono vittime di una truffa escogitata con l'intento di intrufolarsi nelle abitazioni: si tratta di un falso avviso scritto su carta intestata del "Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza" con il logo della Repubblica Italiana, affisso sui muri o negli androni dei palazzi. Il testo fasullo invita "gli eventuali non residenti di questo edificio a lasciare le abitazioni ospitanti, per rientrare nel loro domicilio di residenza. Le autorità svolgeranno dei controlli nei condomini e nelle abitazioni private". La nota esplicita anche l'obbligo di presentare, a richiesta, un documento d'identità con foto e indirizzo di residenza nonchè un documento di locazione o contratto di affitto.

Si invitano i cittadini andriesi a diffidare categoricamente di questo avviso contattando subito le Forze dell'ordine. Lo scrive anche la Polizia di Stato sul proprio sito web: «Vi invitiamo a fare attenzione. Potrebbe essere l'astuta mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per Covid-19. Chiunque si imbatta in simili volantini è pregato di segnalarne la presenza alle Forze di polizia e di non seguire le indicazioni in essi contenute». Stesso concetto ribadito dalla Questura di Bari: «Si tratta di attività TRUFFALDINA!! Si ribadisce di NON aprire la porta di casa a persone sconosciute e, in caso di dubbi, si invita a contattare immediatamente i numeri di emergenza delle Forze dell'Ordine».
Avviso fasullo
  • polizia
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

979 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid-19, nessun contagio e nessun decesso in Puglia Covid-19, nessun contagio e nessun decesso in Puglia Gli attualmente positivi sono 71
Registrato in Puglia un caso positivo di covid 19 ma nessun decesso Registrato in Puglia un caso positivo di covid 19 ma nessun decesso La provincia Bat continua a restare covid free
Covid 19: quattro i casi accertati oggi in Puglia Covid 19: quattro i casi accertati oggi in Puglia Ma per fortuna non si registrano decessi. Nessun caso nella provincia Bat
Al Comune di Andria 670mila euro per interventi di edilizia scolastica Al Comune di Andria 670mila euro per interventi di edilizia scolastica Sono destinati all' adeguamento di spazi e aule in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19
Puglia ancora free covid: nessun contagio e decesso nel bollettino odierno Puglia ancora free covid: nessun contagio e decesso nel bollettino odierno Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 196.070 test
Coronavirus, un solo nuovo caso: è un residente fuori Regione Coronavirus, un solo nuovo caso: è un residente fuori Regione Non si registrano invece altri decessi
Regione: Niente distanziamento non solo per congiunti ma anche amici in macchina e nei luoghi pubblici Regione: Niente distanziamento non solo per congiunti ma anche amici in macchina e nei luoghi pubblici Il governatore Michele Emiliano ha emanato l'ordinanza che introduce nuove linee guida per le attività economiche, produttive e sociali
Oggi un decesso in provincia di Foggia ma non vi sono casi positivi di covid 19 Oggi un decesso in provincia di Foggia ma non vi sono casi positivi di covid 19 Diramato il bollettino regionale sull'infezione da coronavirus in Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.