prima edizione del Festival della Legalità
prima edizione del Festival della Legalità
Attualità

La testimonianza di Pinuccio e Lella Fazio, apre la prima edizione del Festival della Legalità

Dopo l'incontro nella sala consiliare, la “Passeggiata Notturna” in occasione della giornata contro le violenze sulle donne

"La criminalità uccide tutti". Ha preso il via questa sera, giovedì 25 novembre, nella Sala Consiliare di Palazzo di Città, la prima edizione del Festival della Legalità.
Il disprezzo per la vita, la sopraffazione del male sul bene lo hanno testimoniato Pinuccio e Lella Fazio, genitori di Michele, strappato alla vita da pallottole criminali. Nella sua Città, Bari, il destino lo ha portato alla morte nei pressi della sua abitazione. Una partecipazione ricca di tanta dignità, per una vicenda che ancora brucia, fa male.
"La criminalità uccide tutti" è stata la frase, scelta non a caso che ha accompagnato il filo rosso di questa serata, "ricca di tanta emozione", come ha tenuto a sottolineare l'avvocato Michele Caldarola, referente cittadino di LIBERA e tra i partecipanti alla manifestazione, che ha visto la presenza, tra gli altri del Prefetto Maurizio Valiante. L'avv. Michele Laforgia, presidente dell'associazione "La giusta causa", ha introdotto questa drammatica storia, che ha segnato una intera città, aiutando a scoprire rivoli ed elementi di riscatto.
Dopo la presentazione di questa manifestazione da parte della Sindaca Giovanna Bruno Sindaco, è toccato a Maurizio Valiante, Prefetto della nostra Provincia, sviluppare un focus sulla presenza fondamentale dello Stato nelle nostre città: "Lo Stato c'è. Dobbiamo percepirlo, viverlo".
E sempre questa sera, nell'ambito della manifestazione "#NonSolo25Novembre – Il filo che unisce", il tema della riscossa contro la malvagità della criminalità è stato il filo conduttore della "Passeggiata Notturna", che ha preso il via alle ore 22 dal chiostro di San Francesco e che si è sviluppata lungo alcune vie della città con letture animate e poesie. L' iniziativa, patrocinata dal Comune, è stata organizzata dal Centro Antiviolenza "RiscoprirSi…".
Il percorso della passeggiata, cui hanno preso parte alcune centinaia di persone, con i testa le sindache di Andria e Minervino Murge, rispettivamente Giovanna Bruno e Lalla Mancini, previsto essenzialmente in zone a traffico limitato o comunque interdette ai veicoli, a partire dalle ore 22,30 e sino alle 24,00, si è snodato per via San Francesco -Via D. De Anellis – P.zza G.Toniolo – Via A. Giannotti – P.zza Melillo – Via Federico II di Svevia – Chiesa San Domenico -Via Corrado IV di Svevia – P.zza Mater Gratiae – P.zza La Corte – P.zza Duomo – P.zza Catuma – Via Porta Castello – C.so Cavour – Viale Crispi – Via R. Margherita – Via Duca di Genova – Via Cappuccini – C.so Cavour- Monumento caduti – Largo 25 Aprile – per concludersi nel viale centrale della Villa Comunale.
prima edizione del Festival della Legalitàprima edizione del Festival della Legalitàprima edizione del Festival della Legalitàprima edizione del Festival della Legalitàprima edizione del Festival della Legalitàprima edizione del Festival della Legalitàprima edizione del Festival della Legalità
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • presidio di libera andria
  • festival della legalità
Altri contenuti a tema
Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Nota del Coordinamento cittadino, Gruppo consiliare Lega per Salvini premier Andria
Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro L'annuncio via fb della Sindaca Bruno e dell'Assessore Colasuonno. Il VIDEO
Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Venerdì 10 dicembre 2021, alle ore 9.00 presso la Sala Congressi "Hotel Ottagono" in via Barletta n.218
Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Il provvedimento sindacale avrà valore dal 7 dicembre al 9 gennaio
Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Coordinamento ed organizzazione artistica-didattica a cura del M° Riccardo Lorusso
Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Il colpo sventato dal pronto intervento della Vigilanza Giurata e della Polizia di Stato. Indagini in corso
La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli Ieri sera l'incontro con l'atleta paralimpico nella sala consiliare del Comune di Andria
Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Sindaco Bruno: "Il Festival, ardito e complesso nell'organizzazione, è stato realizzato a costo zero"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.