Fatege
Fatege
Vita di città

La malattia ha vinto, l'abbraccio a Fatege da Andria

Il giovane è stato ospite del centro di accoglienza della Misericordia "Buona speranza"

Una storia come, purtroppo ce ne sono tante. Quella di una battaglia che può essere vinta oppure no. Il guerriero questa volta si chiama Fatege, un ospite del centro di accoglienza della Misericordia di Andria, "Buona Speranza". Il giovane è morto a causa di una grave malattia nel paese che lo aveva accolto due anni fa.

Ne danno notizia sulla pagina Facebook della Confraternita che lo ricorda con queste parole: "Oggi piangiamo un nostro fratello, Fatege è arrivato in Italia due anni fa, è stato accolto nel nostro CAS "Buona Speranza". Lo abbiamo seguito sino a fine anno, poi il trasferimento in un altro centro, ma fortunatamente è arrivata la tanto sperata chiamata: Fatege aveva avuto il tanto atteso trapianto di fegato. La malattia, però, ha vinto nonostante il costante lavoro di medici e volontari per assicurargli tutte le cure necessarie. Un abbraccio sentito dalla Confraternita a tutti i famigliari, ed un grande abbraccio a te Fatege. Speriamo tu possa proteggerci da lassù".
  • Misericordia Andria
Altri contenuti a tema
La Misericordia di Elbasan in Albania è realtà: tanti i volontari pugliesi presenti La Misericordia di Elbasan in Albania è realtà: tanti i volontari pugliesi presenti Gilardi: «Per noi una doppia soddisfazione»
È nata “Misericordia e Solidarietà”, la rete nazionale che riunirà un milione di soci volontari È nata “Misericordia e Solidarietà”, la rete nazionale che riunirà un milione di soci volontari Tra i fondatori anche la Federazione delle Misericordie di Puglia
Uno sportello psiconcologico all'interno dell'ambulatorio solidale "Noi con Voi" di Andria Uno sportello psiconcologico all'interno dell'ambulatorio solidale "Noi con Voi" di Andria Progetto a cura del Calcit in collaborazione con l'Associazione "Giorgia Lomuscio"
Corso di primo soccorso della Misericordia Andria per i docenti della Scuola Vaccina Corso di primo soccorso della Misericordia Andria per i docenti della Scuola Vaccina Di alto valore l'approccio professionale offerto verso una tematica così delicata
Giornata dell’accoglienza: a Torremaggiore i 189 volontari del nuovo Servizio Civile delle Misericordie Giornata dell’accoglienza: a Torremaggiore i 189 volontari del nuovo Servizio Civile delle Misericordie 18 Misericordie della Federazione Regionale di Puglia presenti per un evento formativo e di confronto
“Noi con Voi”: Asl e Misericordia di Andria assieme per l’Ambulatorio Solidale “Noi con Voi”: Asl e Misericordia di Andria assieme per l’Ambulatorio Solidale Presentato il protocollo d’intesa: «Limitare i disagi dei cittadini e ridurre liste d’attesa»
Ambulatorio solidale "Noi con Voi": mercoledì 30 gennaio la firma del protocollo d'intesa con l'Asl/Bt Ambulatorio solidale "Noi con Voi": mercoledì 30 gennaio la firma del protocollo d'intesa con l'Asl/Bt Presso la sede della struttura, la conferenza stampa con la partecipazione del DG Delle Donne
Vagava in stato confusionale nelle campagne: sudanese salvato dai soccorsi Vagava in stato confusionale nelle campagne: sudanese salvato dai soccorsi E’ accaduto ieri sera. Intervento di Unità di Strada della Misericordia, Guardie Campestri e Polizia di Stato
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.