Regione Puglia
Regione Puglia
Enti locali

La Giunta regionale approva il piano delle assunzioni 2019

Riguarda tutte le categorie professionali, in base alle analisi dei fabbisogni lavorativi

La Giunta regionale su relazione dell'assessore al Personale, con l'approvazione del piano triennale dei fabbisogni di personale ha dato mandato al dirigente della Sezione Personale e Organizzazione di effettuare, entro l'anno 2019, le assunzioni a tempo indeterminato di:

-6 unità di categoria B assunzioni ex legge n. 113/1985;
-25 unità di categoria B con l'utilizzo della graduatoria finale di cui all'atto dirigenziale del direttore del Dipartimento Risorse Finanziarie e Strumentali, Personale e Organizzazione 29 dicembre 2017, n. 31;
-16 unità di categoria C mediante concorso pubblico previo espletamento delle procedure previste dalla normativa vigente;
-12 unità di categoria C mediante procedura concorsuale riservata articolo 20, comma 2, decreto legislativo n. 75/2017;
-7 unità di categoria C mediante progressioni verticali da categoria B a C articolo 22, comma 15, decreto legislativo n. 75/2017 (di cui n. 4 pianificate nel piano assunzionale 2018);
-257 unità di categoria D mediante utilizzo graduatorie RIPAM previo espletamento delle procedure previste dalla normativa vigente;
-15 unità di categoria D mediante procedura concorsuale riservata articolo 20, comma 2, decreto legislativo n. 75/2017;
-63 unità di categoria D mediante progressioni verticali da categoria C a D articolo 22, comma 15, decreto legislativo n. 75/2017 (di cui n. 12 pianificate nel piano assunzionale 2018);
-14 unità dirigenziali a tempo indeterminato mediante concorso pubblico previo espletamento delle procedure previste dalla normativa vigente;
-1 unità dirigenziale a tempo determinato ex articolo 19, comma 6, decreto legislativo n. 165/2001 con fondi vincolati.

Le nuove capacità assunzionali, sono costituite dalle cessazioni del 2018, da quelle effettive del 2019, nonché dalle capacità assunzionali non utilizzate dell'ultimo quinquennio.
Dall'analisi dei fabbisogni rappresentati dai Direttori di Dipartimento/Strutture autonome e dal Segretario Generale del Consiglio regionale emerge con evidenza la richiesta di dirigenti, di personale di categoria D (funzionari amministrativi e tecnici), di categoria C e B anche per colmare il divario esistente tra la dotazione organica e il contingente effettivo del personale con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.
Inoltre, per il parziale turn over del personale avvenuto negli anni precedenti cui si aggiungono nel corso del triennio 2019-2021 le cessazioni anticipate per effetto delle recenti disposizioni in materia previdenziale (cd. quota 100) il numero del personale in servizio è destinato a ridursi ulteriormente.
  • regione puglia
  • concorso regione puglia
Altri contenuti a tema
Volano gli stracci nella Lega Puglia, in 108 scrivono a Salvini: «Altieri candidato non condiviso» Volano gli stracci nella Lega Puglia, in 108 scrivono a Salvini: «Altieri candidato non condiviso» Tanti gli esponenti della Bat del Carroccio che si rivolgono al leader, tra loro Campana, Massaro, Biancofiore, Piazzolla e Cassano
Riaprono i luoghi della cultura in Puglia ma con nuove modalità di visita Riaprono i luoghi della cultura in Puglia ma con nuove modalità di visita Per Castel del Monte bisognerà attendere il 1° luglio. Ecco il programma completo
Con il caldo e le gelate si riducono del 20-30% i raccolti di grano duro Con il caldo e le gelate si riducono del 20-30% i raccolti di grano duro L’analisi della CIA Agricoltori Italiani: incentivi alla ricerca e stop all’import
Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi 750 mln a sostegno di chi è stato colpito dagli effetti economici dell’emergenza covid-19
Fase 2, sostegno al reddito per la ripartenza economica: dalla Regione arrivano 125 milioni Fase 2, sostegno al reddito per la ripartenza economica: dalla Regione arrivano 125 milioni L'esecutivo approva la misura Start. Emiliano: «Boccata d'ossigeno per 60mila cittadini sotto i 20mila euro annui»
Fase 2 covid 19: la app "Immuni" è pronta, da metà giugno la sperimentazione in Puglia Fase 2 covid 19: la app "Immuni" è pronta, da metà giugno la sperimentazione in Puglia Coinvolte anche altre due regioni, la Liguria e l'Abruzzo. Le dichiarazioni del prof Lopalco
Elezioni: si va verso l'ipotesi dell'election day il 20 settembre Elezioni: si va verso l'ipotesi dell'election day il 20 settembre Si voterà anche per il referendum costituzionale e per le comunali di Andria e Trani nella Bat
Forza Italia e Fratelli d'Italia intervengono sulle mancate visite diagnostiche e domiciliari Forza Italia e Fratelli d'Italia intervengono sulle mancate visite diagnostiche e domiciliari I medici di base impossibilitati a visitare i pazienti nei loro domicili per mancanza dei dispositivi di protezione
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.