Fidelis, si presentano Catalano e Moscelli
Fidelis, si presentano Catalano e Moscelli
Sport

La Fidelis Andria è pronta a ripartire: presentati mister Catalano e il DS Moscelli

Il nuovo tecnico: «Sono contento, voglio ripagare la fiducia della società»

Un volto nuovo e uno già noto, entrambi con tanta fame e voglia di fare bene. Dopo la separazione con Giancarlo Favarin e Vincenzo De Santis, la Fidelis Andria affida l'area tecnica a Raimondo Catalano, nel ruolo di allenatore, e Fabio Moscelli, che torna in qualità di Direttore Sportivo. La società biancazzurra li ha presentati alla piazza ieri sera presso l'OpenLight Caffè, in via Bisceglie: consolidare la fase di cambiamento e uscire tutti insieme, società e tifoseria, da questo momento difficile, e "chi scende in campo deve sudare per questa maglia"; questo il diktat ribadito ieri dal presidente Aldo Roselli assieme al Team Manager Michele Lopetuso. Un bottino deludente quello ottenuto dalla Fidelis nelle prime dieci giornate di campionato, solo 12 punti che al momento lasciano i biancazzurri in zona playout. Ma c'è tempo per risalire e i federiciani hanno l'occasione di riscattarsi già domenica, a domicilio del Gravina, sotto la guida del nuovo tecnico.

Classe '74, Raimondo Catalano vanta già due esperienze in serie D alla guida di Manfredonia (stagione 2016/2017) e Pomigliano (2017/2018). Dal punto di vista tattico, si vira verso un cambiamento rispetto al 3-5-2 di mister Favarin: il nuovo tecnico, infatti, ha spesso utilizzato il 4-3-3. «Sono felice e orgoglioso che una società come l'Andria mi abbia affidato questo incarico. Voglio dimostrare che questa scelta è stata mirata - ha dichiarato Catalano in conferenza stampa - ripagando con i fatti la fiducia della società nei miei confronti. E' chiaro che in questo momento i risultati negativi appesantiscono l'aspetto psicologico dei calciatori, ma quando arriva un nuovo allenatore bisogna tracciare una linea e superarla, ripartendo da zero e lasciandosi alle spalle tutti gli strascichi, e ritengo che I valori morali debbano avere la massima importanza. Dal punto di vista tecnico, mi piace praticare un gioco propositivo ma dobbiamo mantenere sempre una mentalità operaia. In questi primi allenamenti, i ragazzi stanno rispondendo con la giusta applicazione e di questo sono contento».

Un ritorno gradito alla piazza andriese è quello di Fabio Moscelli, fantasista che ha deliziato il "Degli Ulivi" nel recente passato e già Direttore Sportivo nella prima parte della scorsa stagione. Adesso un nuovo inizio, sempre nello stesso ruolo, con la determinazione di sempre: «Ringrazio la società per avermi nuovamente dato fiducia. Sono orgoglioso di essere qui, - ha affermato Moscelli - vengo in un momento difficile ma sono convinto che possiamo uscirne nel migliore dei modi. Dobbiamo lavorare ed essere compatti, aspetto fondamentale in uno sport collettivo. Mi piacciono le scommesse: credo nelle qualità tecniche di mister Catalano. Il primo passaggio sarà una valutazione della rosa, che indubbiamente necessita di altri under. Oggi sono tutti in discussione, se ci sarà necessità di intervenire lo faremo subito».
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
La Fidelis regge per 80 minuti ma un errore la condanna: il Foggia si impone 1-2 La Fidelis regge per 80 minuti ma un errore la condanna: il Foggia si impone 1-2 Vantaggio di Gentile e pari immediato di Nannola nel primo tempo. Cittadino la decide nel finale con un destro terrificante
Fidelis-Foggia, mister Catalano chiede la svolta: «Serve una prestazione gagliarda» Fidelis-Foggia, mister Catalano chiede la svolta: «Serve una prestazione gagliarda» Si preannuncia un derby intenso anche sugli spalti: attesi circa 200 tifosi ospiti
Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Comincia male l'avventura di Catalano: Fidelis sconfitta 1-0 a Gravina Decide la rete di Santoro in contropiede nel primo tempo. Quarta sconfitta consecutiva per i biancazzurri
La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS La Fidelis cambia pelle: Catalano nuovo allenatore, ritorna Moscelli come DS Il nuovo tecnico, classe '74, guiderà il primo allenamento con la squadra già nella giornata di oggi
Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis Scossa Fidelis: via il tecnico Favarin e il Direttore Sportivo De Santis La decisione al termine dell'incontro di questo pomeriggio tra i soci
Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Fidelis Andria, un altro disastro: il Nardò sbanca 0-1 il "Degli Ulivi" Decide il tap-in vincente di Camara nel secondo tempo. Pesante contestazione dello stadio
La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per allontanare la crisi La Fidelis torna al "Degli Ulivi": caccia alla vittoria contro il Nardò per allontanare la crisi Giancarlo Favarin nel pre-gara: «Importante il confronto in settimana. Ci aspetta un derby delicato»
Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Da 0-2 a 3-2: clamorosa rimonta del Fasano e Fidelis ancora sconfitta Palazzo e Dalla Bona illudono i biancazzurri, ma Corvino (doppietta) e Diaz fanno gioire il "Curlo"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.