Fidelis Andria - Agropoli
Fidelis Andria - Agropoli
Sport

La Fidelis Andria centra il bis al "Degli Ulivi": Agropoli battuto 2-0

Terzo risultato utile consecutivo per i biancazzurri che mantengono ancora la porta inviolata

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Prosegue il periodo positivo della Fidelis Andria, che centra il terzo risultato utile consecutivo. Al "Degli Ulivi" i biancazzurri battono 2-0 l'Agropoli con un gol per tempo; successo meritato per i padroni di casa che giocano una buona gara rischiando pochissimo. C'è ancora tanto da migliorare sul piano del gioco ma in questo momento i risultati positivi sono la medicina migliore per uscire dalla zona play-out e alzare l'asticella del morale.

La prima occasione del match è di marca biancazzurra con Palazzo dopo 8 minuti: cross di Zingaro in area di rigore, liscio della difesa ospite che consegna la sfera sui piedi del centravanti andriese che calcia da posizione leggermente defilata, Sanchez blocca la sfera a terra. Tre minuti dopo anche gli ospiti provano a rendersi pericolosi con un sinistro in area di Cozzolino, parata facile per Tarolli. Fidelis vicinissima al vantaggio al 17': corner di Petruccelli e uscita dell'estremo difensore ospite che respinge la sfera, arriva Montemurro di testa a botta sicura ma un difensore ospite salva sulla linea di porta. I padroni di casa fanno la partita ma in attacco faticano molto a costruire azioni pericolose, sbagliando qualche scelta di troppo nell'ultimo passaggio. Il gioco latita da entrambe le parti e la sfida risulta noiosa, anche se l'Agropoli dimostra di non essere venuto ad Andria in gita ma tentando anche qualche sortita offensiva. Al 34' ci prova Forte di testa su punizione di Petruccelli, ma la sfera termina sopra la traversa. Il match si ridesta impovvisamente a pochi secondi dallo scadere del primo tempo, quando la Fidelis si inventa una bella triangolazione che porta al gol del vantaggio: Sambou recupera la sfera nei pressi dell'area di rigore, scarica su Palazzo che di prima intenzione serve un assist pregevole a Gulic che tutto solo davanti a Sanchez non sbaglia, portando avanti i federiciani poco prima del riposo. Primo gol in maglia biancazzurra per il numero 9.

Padroni di casa che rientrano in campo con buon piglio e al 56' sfiorano il raddoppio con Palazzo, che stacca di testa a centro area su cross di Petruccelli mandando la sfera di poco a lato. Al 61' l'Agropoli ci prova su palla inattiva con Doto: calcio di punizione da posizione defilata sul quale Tarolli deve distendersi. Al 68' torna in avanti la Fidelis che sfiora il bis ancora con Palazzo, che tenta la magia d'esterno dal limite dell'area, sfera a lato di pochissimo. Sono le prove generali al gol del raddoppio che arriva quattro minuti più tardi: il neo-entrato Yeboah recupera la sfera sulla fascia, scappa in area di rigore e trafigge Sanchez con un tiro preciso che si spegne nell'angolino basso. Il raddoppio regala maggiore tranquillità ai biancazzurri, che rischiano davvero pochissimo in difesa; tanta buona volontà da parte degli ospiti che nonostante la giovanissima età media e un'inferiore qualità tecnica provano a giocarsela fino alla fine, pur non rendendosi pericolosi. Ultima emozione del match il rosso ad Orefice per proteste. Finisce 2-0 per la Fidelis che vince ancora tra le mura amiche e mantiene la porta inviolata.
TABELLINO

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 12 Tarolli; 19 D'Orsi, 5 Porcaro, 15 Forte; 2 Zingaro (64' - Nives), 23 Langone (28' - Sambou), 4 Montemurro, 16 Petruccelli (78' - Stranges), 27 Nannola; 9 Gulic (88' - Piperis), 17 Palazzo (69' - Yeboah). PANCHINA: 1 Segantini, 7 Sambou, 10 Stranges, 11 Yeboah, 13 Nives, 21 Piperis, 37 Di Palma, 55 Klepo, 90 Tedesco. ALLENATORE: Giancarlo Favarin

AGROPOLI (4-4-2): 1 Sanchez; 2 Mariani (83' - Stratoti), 5 Tozzi, 6 Di Lascio, 3 Matrone; 11 Orefice, 8 Cozzolino, 4 Numerato, 7 Carrafiello; 9 Proto (54' - Ziroli), 10 Doto (78' - Ceriani). PANCHINA: 12 Selva, 13 Ziroli, 14 Stratoti, 15 Trabelsi, 16 Ceriani, 17 D'Ambrosio, 18 Del Negro, 19 Di Filippo, 20 Scarcia. ALLENATORE: Gianluca Procopio

MARCATORI: 47' Gulic (FA), 72' Yeboah (FA)

AMMONITI: 22' Langone (FA), 67' Carrafiello (AG), 90' Numerato (AG)

ESPULSI: 91' Orefice (AG)

ARBITRO: Giorgio Bozzetto, sezione di Bergamo

ASSISTENTI: Luca Bernasso, sezione di Milano; Francesco Romano, sezione di Isernia

RECUPERO: 2' pt; 5' st
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, il nuovo allenatore è Luigi Panarelli Fidelis Andria, il nuovo allenatore è Luigi Panarelli Accordo raggiunto tra la società del presidente Roselli ed il 44enne tecnico pugliese
Riccardo Di Bari torna nella sua Andria: il DS primo colpo della Fidelis per la nuova stagione Riccardo Di Bari torna nella sua Andria: il DS primo colpo della Fidelis per la nuova stagione Ieri sera la presentazione, da lunedì si lavorerà alla scelta del nuovo allenatore
Fidelis, è Riccardo Di Bari il neo Direttore Sportivo dell'Andria Fidelis, è Riccardo Di Bari il neo Direttore Sportivo dell'Andria Accordo raggiunto tra le parti e firma in giornata. Domani sera la presentazione alla stampa
Settore giovanile Fidelis Andria: Allievi e Giovanissimi primi nei rispettivi campionati Settore giovanile Fidelis Andria: Allievi e Giovanissimi primi nei rispettivi campionati Alla prima apparizione nei tornei regionali, le giovanili biancazzurre hanno raggiunto il massimo risultato
La Fidelis Andria lancia il concorso fotografico “Anche quest’anno vinci l’anno prossimo” La Fidelis Andria lancia il concorso fotografico “Anche quest’anno vinci l’anno prossimo” Un contest aperto a tutti i tifosi biancazzurri in vista della prossima stagione
Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Obiettivo dell'iniziativa è finanziare le attività sociali della onlus andriese
Fidelis Andria, ufficiale anche l'addio di Fabio Moscelli Fidelis Andria, ufficiale anche l'addio di Fabio Moscelli Due stagioni come direttore dell'area tecnica, il ringraziamento della società biancazzurra
Fidelis Andria, si interrompe il rapporto di collaborazione con il tecnico Favarin Fidelis Andria, si interrompe il rapporto di collaborazione con il tecnico Favarin La società ringrazia l'allenatore toscano e il suo secondo Giovanni Langella per il lavoro svolto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.