bat ivan paradies
bat ivan paradies
Attualità

L'andriese Ivan Paradies tra i 90 pretendenti a caccia del “pass” per la finale di Mister Italia

Il 2 agosto a Giulianova grande appuntamento con il concorso di bellezza al maschile più importante in Italia

C'è anche un 22enne di Andria tra i novanta bellissimi pre-finalisti nazionali del concorso di Mister Italia 2021.

Ivan Paradies, 1,79 di altezza, bracciante agricolo con il sogno di sfondare nel mondo del cinema e e del teatro, sarà in passerella lunedì prossimo 2 agosto a Giulianova (TE) dove, nello splendido scenario di piazza del Mare, cercherà di conquistare il "pass" per la finalissima nazionale in programma pochi giorni dopo, sabato 7 agosto a Pescara. Per Ivan l'opportunità di vivere un'esperienza indimenticabile in quello che rappresenta il concorso di bellezza al maschile più importante organizzato nel nostro Paese.

Promosso come ogni anno da patron Claudio Marastoni, il concorso di Mister Italia è stato trampolino di lancio nel corso degli anni di personaggi del calibro di Raffaello Balzo, Luca Onestini, Paolo Crivellin, Andrew Del Corso e tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo, della moda e del cinema. Unica manifestazione di bellezza a non fermarsi durante il lockdown (nel 2020 lo scettro è andato tra le mani del napoletano Giuseppe Moscarella), Mister Italia dal 2020 propone anche un contest social, Mister Italia On the Web che, nei mesi invernali, vede cimentarsi centinaia di ragazzi da tutta Italia. In palio un accesso diretto alla finalissima nazionale del concorso "in presenza" che quest'anno ha premiato il monzese Mattia Bertolino.

Per Ivan Paradies, quindi, il primo obiettivo sarà quello di raggiungerlo sul palco della finale di Pescara che sarà condotta come ogni anno da Jo Squillo e che vedrà "madrina" e presidente di giuria la splendida Manuela Arcuri.
bat ivan paradies
  • Ivan Paradies
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.