violenza sulle donne
violenza sulle donne
Cronaca

Insultata e picchiata dal compagno convivente, per un 42enne allontanamento dalla casa familiare

All’uomo è stato applicato oggi il braccialetto elettronico e si trova adesso presso l’abitazione di un parente

Personale dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Barletta Andria Trani ha dato esecuzione all'ordinanza di allontanamento dalla casa familiare e di divieto di avvicinamento alla persona offesa nei confronti di un andriese di 42 anni, pluripregiudicato, già arrestato per reati contro la persona e contro il patrimonio.
La misura, disposta dal G.i.p. di Trani, consegue a stringente attività dell'U.P.G.S.P. scaturita da un intervento della volante condotto nella serata dello scorso 5 settembre, in seguito ad una richiesta d'aiuto giunta su 113, da parte di una donna che, all'arrivo degli agenti, si trovava in strada, sconvolta.
Nella circostanza, la giovane donna aveva raccontato di essere stata insultata e picchiata dal compagno convivente, mentre il figlio più piccolo, di un anno e mezzo, dormiva in un'altra stanza, e gli altri due figli, di 3 e 5 anni e mezzo, si trovavano, per una fortuita circostanza, presso l'abitazione dei nonni, a pochi metri di distanza dalla loro.
La lite tra i due, l'ultima di una lunga serie, sarebbe nata da un diverbio insorto per futili motivi e degenerata in breve tempo in una violenta aggressione fisica. L'uomo avrebbe colpito ripetutamente al volto la compagna e le avrebbe poi sferrato un calcio alle gambe. La donna era riuscita a sottrarsi alla violenza del compagno, riparandosi presso la casa dei genitori.
L'uomo, che si era già reso responsabile di fatti analoghi nei confronti della ex moglie, era stato già arrestato nel 2019 per maltrattamenti in famiglia e verso fanciulli, nell'ambito della relazione con l'attuale compagna. Al termine della custodia in carcere, i due erano però tornati insieme. La donna aveva tollerato nel silenzio le tante aggressioni verbali. L'uomo, cui è stato applicato oggi il braccialetto elettronico, si trova adesso presso l'abitazione di un parente.
  • polizia
  • Questura Andria
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Controlli della Polizia di Stato sulla principali vie d'accesso ad Andria Controlli della Polizia di Stato sulla principali vie d'accesso ad Andria Squadra Volanti e Reparto prevenzione crimine sulle maggiori strade di collegamento
Sindacato Italiano Appartenenti Polizia: anche dalla Bat per partecipare ai lavori del IX Congresso nazionale Sindacato Italiano Appartenenti Polizia: anche dalla Bat per partecipare ai lavori del IX Congresso nazionale "Le sfide della Sicurezza nella società che muta", il tema della tre giorni in programma dal 15 al 17 settembre a Roma
L'Associazione LIBERA di Andria ricevuta dal Questore della Bat Roberto Pellicone L'Associazione LIBERA di Andria ricevuta dal Questore della Bat Roberto Pellicone Ribadita la necessità di un'azione congiunta delle associazioni e delle componenti istituzionali contro qualsiasi forma di illegalità
La movida notturna andriese nei controlli della Polizia di Stato La movida notturna andriese nei controlli della Polizia di Stato Identificati oltre 100 individui (molti con precedenti penali) e controllati più di 50 veicoli. Rinvenuta anche sostanza stupefacente
Drammatico salvataggio, con lieto fine per un 81enne di Andria caduto in un pozzo Drammatico salvataggio, con lieto fine per un 81enne di Andria caduto in un pozzo I poliziotti delle Volanti si sono gettati da un altezza di quattro metri estraendo l'uomo vivo
Polizia di Stato: potenziati i servizi di pattugliamento ad Andria, anche con l'ausilio di motociclette e personale in borghese Polizia di Stato: potenziati i servizi di pattugliamento ad Andria, anche con l'ausilio di motociclette e personale in borghese Nuovi controlli da parte delle Forze dell'ordine nella provincia Bat
Rapinata mentre esce per fare ginnastica: vittima una 45enne Rapinata mentre esce per fare ginnastica: vittima una 45enne E' accaduto intorno alle ore 3 di questa mattina nei pressi di piazza Imbriani
Castel del Monte, proseguono i controlli della Polizia di Stato Castel del Monte, proseguono i controlli della Polizia di Stato L'attività di prevenzione è coordinata dalla Questura della Bat
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.