Michele Emiliano
Michele Emiliano
Attualità

Individuati 2 casi positivi al covid 19 di pugliesi rientrati dalla Lombardia

Lo annuncia il governatore Emiliano: "Stiamo realizzando un vero e proprio lavoro di intelligence"

"Stiamo realizzando un vero e proprio lavoro di intelligence con i nostri dipartimenti di prevenzione Asl. Dal 4 maggio a oggi sono 15mila i pugliesi che sono rientrati da fuori regione per soggiornare in Puglia ai quali abbiamo imposto la quarantena di 14 giorni e l'obbligo di autosegnalazione. Queste persone vengono contattate dalle Asl che svolgono un'azione di sorveglianza attiva nei loro confronti. Grazie a questo lavoro abbiamo individuato due casi positivi al Covid19, provenienti uno da Milano e l'altro da Bergamo. Quindi abbiamo immediatamente iniziato a ricostruire i contatti stretti per metterli in isolamento e chiudere la catena di contagio. Non servono altre parole per ribadire quanto sia importante rispettare le regole e avere condotte individuali responsabili. La nostra ordinanza resta quindi uno strumento di prevenzione molto importante".

Il prof. Pier Luigi Lopalco spiega che: "Il caso proveniente da Milano riguarda una donna pugliese asintomatica, della provincia di Taranto, che si è autosegnalata e messa in quarantena. Dalla sorveglianza attiva effettuata tramite colloquio telefonico è emerso che la donna aveva a sua volta avuto contatto con un caso positivo Covid, ma a Milano non era mai stata intercettata e sottoposta ad alcuna misura né diagnostica né di isolamento. Sottoposta a tampone in Puglia, è risultata positiva. Il caso proveniente da Bergamo si riferisce ad una signora della Provincia di Bari che, pur avendo sintomi lievi riconducibili al Covid, non era mai stata diagnosticata. Una volta autosegnalata in Puglia e messa in isolamento fiduciario, grazie sempre alla sorveglianza attiva effettuata dal Dipartimento di prevenzione, le è stato effettuato il tampone che è risultato positivo".
  • regione puglia
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

903 contenuti
Altri contenuti a tema
Situazione meteo in Puglia, da stanotte arriva il vento di burrasca Situazione meteo in Puglia, da stanotte arriva il vento di burrasca L'allerta maltempo durerà per le prossime 24 ore: le forti raffiche arriveranno dai quadranti meridionali
Fase 2, autosegnalazione per chi fa ingresso in Puglia: oltre 80 mila quelle pervenute Fase 2, autosegnalazione per chi fa ingresso in Puglia: oltre 80 mila quelle pervenute Mentre sono 6608 i moduli già compilati online alle ore 16 di oggi, di arrivi nella nostra regione
Coronavirus, un solo nuovo caso in Puglia. La Bat conferma lo "0" tra contagi e decessi Coronavirus, un solo nuovo caso in Puglia. La Bat conferma lo "0" tra contagi e decessi Sono 1.036 i casi attualmente positivi in Regione
Da Andria arriva la protesta delle aziende di noleggio pullman Da Andria arriva la protesta delle aziende di noleggio pullman Centinaia di autobus e veicoli a noleggio con conducente manifestano a Bari
Ponte 2 Giugno: crollo delle presenze negli agriturismi dell'80% Ponte 2 Giugno: crollo delle presenze negli agriturismi dell'80% Secondo Coldiretti Puglia ci sarebbero segnali di ripresa turisti italiani e stranieri a luglio ed agosto
Fase 2 in Puglia, scatta l'obbligo di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche Fase 2 in Puglia, scatta l'obbligo di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche E da Bari, pronti a ripartire in estate voli EasyJet per Londra, Nantes e Venezia
1 Coronavirus, i nuovi contagi in Puglia si avvicinano allo "0": oggi un solo caso positivo Coronavirus, i nuovi contagi in Puglia si avvicinano allo "0": oggi un solo caso positivo Per la provincia Bat una settimana senza nuovi positivi
Centrodestra unito in piazza a Bari: Anche da Andria contro il Governo e la politica di Emiliano Centrodestra unito in piazza a Bari: Anche da Andria contro il Governo e la politica di Emiliano Una lunghissima bandiera tricolore sorretta da Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.