controlli dei Carabinieri
controlli dei Carabinieri
Cronaca

Incappa in un posto di blocco dei carabinieri con dosi di cocaina. Arrestato durante dei controlli

L'uomo, già conosciuto e dedito a questo genere di reati è adesso ristretto presso il carcere di Trani

La notizia è ancora ufficiosa, ma si è ormai in attesa della convalida dell'arresto da parte dell'Autorità giudiziaria.

Lunedì pomeriggio, 5 agosto, nel corso dei controlli che le Forze dell'ordine stanno effettuando in città, così come concordati nell'ultima riunione in Prefettura, del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, Carabinieri della Compagnia di Andria, supportati dalle unità che in ausilio stanno giungendo dal Comando provinciale di Bari, hanno proceduto all'arresto di un noto pregiudicato del luogo, trovato in possesso di un quantitativo di cocaina, pronto per essere smerciato.

L'uomo è incappato in uno dei vari posti di controllo disposti dalle Forze dell'ordine in città. Altri particolari saranno resi noti dai Carabinieri, d'intesa con l'Autorità giudiziaria, nel momento in cui saranno valutati ulteriori riscontri, che si stanno ancora sviluppando.

Massimo è l'impegno che proprio in questi giorni sia l'Arma dei Carabinieri che Polizia di Stato stanno svolgendo in città, malgrado il concomitante periodo estivo, per definire alcune importanti questioni legate ad episodi della criminalità locale, che potrebbero portare ad auspicati, positivi riscontri giudiziari.
  • arresto andria
  • polizia
  • carabinieri andria
  • prefettura barletta andria trani
  • controlli carabinieri
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Sicurezza nelle campagne, Losito (IDeA): "Nuove risorse ad hoc e coordinamento dei Consorzi di vigilanza campestre" Sicurezza nelle campagne, Losito (IDeA): "Nuove risorse ad hoc e coordinamento dei Consorzi di vigilanza campestre" "Legittima la levata di scudi del mondo agricolo, necessario migliorare la vigilanza rurale", aggiunge il Coordinatore regionale di IDeA
Ad Andria acquistava oro rubato, denunciato dipendente infedele: è di Bitonto Ad Andria acquistava oro rubato, denunciato dipendente infedele: è di Bitonto I preziosi, sottratti in un appartamento di Trani, sono stati recuperati. Fondamentale la collaborazione dei cittadini
Sgominata banda georgiana “della compieta” specializzata nei furti in abitazione e ricettazione. VIDEO Sgominata banda georgiana “della compieta” specializzata nei furti in abitazione e ricettazione. VIDEO Fermi del P.M. eseguiti dei Carabinieri di Andria, convalidati dal GIP del Tribunale di Trani
Controlli in serata da parte di Polizia di Stato e Polizia Locale Controlli in serata da parte di Polizia di Stato e Polizia Locale Trovata droga nel centro storico mentre su corso Cavour multe nei confronti di centauri e automobilisti
1 Nella rete dei Carabinieri finisce banda di ladri di appartamento Nella rete dei Carabinieri finisce banda di ladri di appartamento Sarebbero gli autori di numerosi colpi messi a segno in città. Indagini ancora in corso per altri reati compiuti nella zona
1 Motociclista sbalzato contro il guard rail a causa di una buca sulla ex sp 231 Andria-Canosa di Puglia Motociclista sbalzato contro il guard rail a causa di una buca sulla ex sp 231 Andria-Canosa di Puglia Il 25enne barese è ricoverato presso l'ospedale "L. Bonomo" di Andria. Sul posto Polizia di Stato e 118
Donna 48enne romana arrestata ad Andria dalla Polizia di Stato per spaccio di droga Donna 48enne romana arrestata ad Andria dalla Polizia di Stato per spaccio di droga E' stata bloccata a bordo della sua autovettura, durante dei controlli predisposti dal locale Commissariato di P.S.
Materiale esplodente e munizioni rinvenuti in un casolare abbandonato Materiale esplodente e munizioni rinvenuti in un casolare abbandonato Continuano i controlli dei Carabinieri sul territorio di Andria
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.