discarica di Trani
discarica di Trani
Politica

Impianti pubblici rifiuti: “Trani come Andria non ha condiviso alcun piano regionale”

Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Mennea, che invita Grandaliano dell'Ager a dimettersi

Impianti pubblici rifiuti è ancora polemica politica. A sollevare l'ennesima politica, che vede accomunati i destini di due città quali Trani ed Andria è il consigliere regionale del Pd, Ruggiero Mennea.

"Il direttore generale dell'Ager, Gianfranco Grandaliano, solo qualche settimana fa sosteneva che 'i processi di programmazione dell'impiantistica regionale sono stati ampiamente condivisi con il territorio' e che 'nel pieno rispetto della legge sulla partecipazione, l'assessorato all'Ambiente, d'accordo con Ager e con il dipartimento competente, ha organizzato svariati incontri sul territorio e con le comunità locali'. Eppure da quello che il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, ha scritto di recente al presidente Emiliano, all'assessore Stea e allo stesso Grandaliano, sembra proprio che questo non sia vero". Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, prendendo atto della non volontà del Comune di Trani di ospitare un impianto per il trattamento del percolato, così come invece previsto nel nuovo piano di impianti pubblici per il trattamento dei rifiuti.

"Il primo cittadino di Trani – prosegue Mennea - ha messo nero su bianco che è volontà dell'amministrazione comunale ospitare un impianto di compostaggio, così come espresso nelle riunioni di novembre 2018 tenutesi all'assessorato all'Ambiente. Bottaro, in una missiva alle autorità regionali, ha ribadito la volontà sua e della città in tal senso e non ad ospitare, invece, un impianto di trattamento di percolato. Ebbene, questa è la dimostrazione ennesima – rimarca l'esponente Pd - del fatto che il piano redatto dall'Ager non sia stato condiviso con nessuno. Di certo, non con i sindaci, i territori e le comunità interessate, che anzi hanno ribadito in più di un'occasione - vedi il caso di Andria – di non essere disponibili ad ospitare gli impianti previsti nel nuovo piano. Sulla scorta di questo, invito l'assessore Stea a chiarire definitivamente la questione con il dg dell'Ager, annullando la delibera di giunta per autotutela e per il quale rinnovo l'invito a dimettersi. Tutto questo nell'interesse della Puglia e dei pugliesi, che non possono – conclude – essere pedine nel gioco 'sporco' dei rifiuti".
  • regione puglia
  • Ruggiero Mennea
  • discarica
Altri contenuti a tema
Cavalcavia sulla S.P. 1 Trani-Andria: la Regione stanzia 4 mln di euro Cavalcavia sulla S.P. 1 Trani-Andria: la Regione stanzia 4 mln di euro Lo annuncia il consigliere Caracciolo: ""Finiscono i disagi per gli operatori delle aziende presenti sul territorio e per tutti i cittadini"
Prof.ssa Dora Guarino: "Il ruolo e l’importanza della figura dello psicologo nella scuola" Prof.ssa Dora Guarino: "Il ruolo e l’importanza della figura dello psicologo nella scuola" Intervista alla dirigente scolastica del 3° Circolo “Riccardo Cotugno” sulla legge regionale che ha introdotto la presenza dello psicologo scolastico
In Puglia riprende l'attività venatoria: lo ha deciso l'esecutivo regionale In Puglia riprende l'attività venatoria: lo ha deciso l'esecutivo regionale L’impegno della giunta regionale è adesso quello di dotarsi di un nuovo Piano Faunistico-venatorio
Italia 5 Stelle, anche da Andria il 12 e 13 ottobre a Napoli per la grande festa del M5S Italia 5 Stelle, anche da Andria il 12 e 13 ottobre a Napoli per la grande festa del M5S Grazia Di Bari e Michele Coratella guideranno la delegazione di Andria pentastellata. Incontri con gli esponenti di governo
La Regione destina 530mila euro di risparmi per la ricerca sulle malattie rare La Regione destina 530mila euro di risparmi per la ricerca sulle malattie rare È la legge n. 15/2018 ad avere previsto di destinare il contributo di solidarietà ad obiettivi di carattere sociale
Bene l'export per i prodotti dell'agroalimentare pugliese. In calo solo l'olio d'oliva Bene l'export per i prodotti dell'agroalimentare pugliese. In calo solo l'olio d'oliva Sono i dati riferiti al primo semestre del 2019, ma già si guarda ad una ripartenza degli scambi con l'estero per il nostro olio
Anche la Regione scende in campo contro l'abbandono dei rifiuti: Andria tra i comuni "attenzionati" Anche la Regione scende in campo contro l'abbandono dei rifiuti: Andria tra i comuni "attenzionati" Giro di vite contro gli sporcaccioni. Elevate multe ed aperti procedimenti penali nei confronti di altre questioni attinenti la tutela ambientale
La Regione replica a Coldiretti sui rimborsi agli agricoltori per la xylella: "domande corrette ammesse a finanziamento" La Regione replica a Coldiretti sui rimborsi agli agricoltori per la xylella: "domande corrette ammesse a finanziamento" Personale dedicato esaminerà altre domande pervenute per le quali vi sono altri finanziamenti
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.