Imago, mostra aperta anche alle scuole del territorio
Imago, mostra aperta anche alle scuole del territorio
Eventi e cultura

“Imago. Tra Metamorfosi, Mito e Metafora”, una mostra aperta anche alle scuole del territorio

L'esposizione è ospitata all’interno del Museo Diocesano e del Chiostro di San Francesco di Andria

"Imago. Tra Metamorfosi, Mito e Metafora". Questo il tema alla base della Mostra Internazionale di Arte Contemporanea ideata e curata dal critico d'arte e dirigente scolastico prof. Cosimo Antonino Strazzeri. Un'ampia riflessione estetica e socio-culturale sulle immagini, sul loro ruolo all'interno del mondo odierno e sul loro forte potere comunicativo in particolar modo ai tempi dei social network. Una mostra che, data l'attualità del tema, vede coinvolti 30 artisti europei e non in un confronto multiculturale reso possibile grazie al linguaggio universale per eccellenza: l'arte.
"Imago. Tra Metamorfosi, Mito e Metafora" gode del patrocinio dell'Amministrazione comunale di Andria ed è ospitata all'interno del Museo Diocesano e del Chiostro di San Francesco, al cui allestimento, realizzazione e organizzazione hanno collaborato docenti e studenti dell'I.I.S.S. "G. Colasanto".

Ancora una volta con questa iniziativa, parte integrante delle attività previste dal Piano Triennale dell'Offerta Formativa, l'I.I.S.S. "G. Colasanto" si conferma una scuola aperta al territorio e soprattutto alle altre scuole, che possono visitare la Mostra sino al 22 ottobre sia presso il Museo Diocesano San Riccardo sia presso il Chiostro San Francesco, dove sono ospitate anche le opere realizzate dagli studenti stessi del Liceo artistico dell'I.I.S.S. "G. Colasanto".

E' possibile infatti per le classi quinte della scuola primaria e per tutte le classi della scuola secondaria di primo e secondo grado accedere alla Mostra con un docente accompagnatore ogni 10 studenti. Le richieste da inviare alla segreteria didattica dell'istituto dovranno riportare il numero esatto dei docenti accompagnatori, degli alunni e degli alunni diversamente abili, per i quali è previsto un accompagnatore ogni due.

Per accedere al Chiostro di San Francesco e al Museo Diocesano, alunni e docenti devono essere muniti di Green Pass o della certificazione di esenzione. In alternativa al Green Pass si può presentare l'esito negativo del tampone antigenico effettuato entro le 48 ore precedenti. L'accesso alla Mostra è gratuito ed è garantito anche il pomeriggio dalle 17.00 alle 21.00. I gruppi di visitatori saranno accompagnati nel percorso espositivo da una guida che illustrerà le opere e le tecniche utilizzate e sarà possibile ritirare, su richiesta, il catalogo realizzato e tradotto anche in lingua inglese.
  • Chiostro di San Francesco
  • Diocesi di Andria
  • istituto colasanto andria
Altri contenuti a tema
Don Ettore Lestingi: “Per fare l’albero ci vuole il seme...” Don Ettore Lestingi: “Per fare l’albero ci vuole il seme...” Riflessione sul ritrovamento del cadavere in decomposizione di un anziano in una via della nostra Città
"Il tempo dei piccoli": il 17 giugno la presentazione della festa dell'infanzia ad Andria "Il tempo dei piccoli": il 17 giugno la presentazione della festa dell'infanzia ad Andria Appuntamento alle ore 10:30 presso il chiostro di San Francesco
Pellegrinaggio Macerata-Loreto: "Un cammino irriducibile" Pellegrinaggio Macerata-Loreto: "Un cammino irriducibile" L'esperienza di questo particolare evento, raccontata dal nostro concittadino Peppino Abbasciano
Don Ettore Lestingi: "Il mondo ha bisogno di un cuore… " Don Ettore Lestingi: "Il mondo ha bisogno di un cuore… " La riflessione del presidente Commissione Liturgica diocesana
Pastorale giovanile Diocesi di Andria: «Prendi il largo!» Pastorale giovanile Diocesi di Andria: «Prendi il largo!» Venerdì 7 Giugno alle ore 20, tutti gli animatori degli oratori della Diocesi si ritroveranno presso la Parrocchia del Sacro Cuore
Festa parrocchiale della chiesa Cuore Immacolato di Maria ad Andria Festa parrocchiale della chiesa Cuore Immacolato di Maria ad Andria Don Sabino Troia: «Per noi viverla significa anche accogliere la dimensione della pace». Il programma dei festeggiamenti
4 giugno, giornata dell'arte e della creatività studentesca 4 giugno, giornata dell'arte e della creatività studentesca A cura del liceo artistico "Colasanto" e dell'assessore alle Radici
Corpus Domini: a chi serve questa Processione? Corpus Domini: a chi serve questa Processione? Riflessone di don Ettore Lestingi, Presidente Commissione Liturgica Diocesana
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.