Il Generale di C.d.A.  Tota ad Andria per incontrare il Maggiore Pizzolorusso
Il Generale di C.d.A. Tota ad Andria per incontrare il Maggiore Pizzolorusso
Vita di città

Il Valore dell'Amicizia: il Comandante delle Forze operative sud Europa, Generale di C.d.A. Giuseppenicola Tota ad Andria per incontrare il Maggiore Francesco Pizzolorusso

Il Generale ha auspicato che Andria possa intitolare una Via, al Tenente Colonnello Luigi Pizzolorusso, per l'alto valore tenuto in guerra durante il I conflitto mondiale

Io sono stato quello che gli altri non volevano essere. Io sono andato dove gli altri non volevano andare. Io ho portato a termine quello che gli altri non volevano fare. Io non ho preteso mai niente da quelli che non danno mai nulla. Con Rabbia ho accettato di essere emarginato come se avessi commesso uno sbaglio. Ho visto il volto del terrore. Ho sentito il freddo morso della paura. Ho gioito per il dolce gusto di un momento d'amore. Ho pianto, sofferto e ho sperato ....ma più di tutto, Io ho vissuto quei momenti che gli altri dicono sia meglio dimenticare. Quando giungerà la mia ora agli altri potrò dire che sono orgoglioso per tutto quello che sono stato. (Preghiera del soldato di George Skypeck)

Si potrebbe partire da questa preghiera per raccontare l'incontro fra, il Generale di Corpo d'Armata, Giuseppenicola Tota (*) ed il Maggiore dell'Esercito Francesco Pizzolorusso.
Il Generale (amico fraterno di Liceo di uno dei tre figli del Maggiore, il dottor Luigi), ha accettato l'invito del Maggiore, in virtù dell'antica amicizia che lega l'alto Ufficiale proprio allo stesso Luigi, ma anche per conoscere ed ascoltare storie di altri tempi, sempre incentrate sull'Esercito italiano; storie vissute appunto dal Maggiore Francesco. Quest'ultimo, padre di altri due figli, il Dr. Vincenzo e il Dr. Maurizio.
L'incontro, di tipo squisitamente amichevole, è avvenuto durante la prima decade di settembre e si è svolto ad Andria, anche alla presenza della moglie del Maggiore, Signora MariaPia Cilli, arredatrice d'interni ed esperta e mercante d'Arte, una delle prime imprenditrici italiane ad aver allestito una "Home Gallery", già negli anni '70.
I due ufficiali hanno dialogato col sorriso nel Cuore delle esperienze militari, facendo felice il Maggiore Pizzolorusso che stentava a credere come, un Generale di Corpo d'Armata attualmente al vertice del Comando Forze Operative Sud Europa, potesse essere lì, insieme a lui, nella sua casa, a parlare come fosse un figlio.
Hanno "rivissuto" anche ricordi legati alla Prima Guerra Mondiale quando, il Maggiore Francesco ha parlato delle gesta e dei sacrifici di suo padre, il Tenente Colonnello Luigi Pizzolorusso. Storie che sono state poi tradotte,a suo tempo, in un libro scritto dallo stesso Tenente Colonnello, il cui testo fu tradotto in un articolo denominato "Ricordi della Grande Guerra del Tenente Colonnello Luigi Pizzolorusso", pubblicato da "l'Idea", testata giornalistica andriese, del 10 gennaio 1937).
Per tale ragione il Generale auspica che Andria, attraverso la sua Sindaca, Avv. Giovanna Bruno, possa intitolare una Via, proprio al Tenente Colonnello Luigi Pizzolorusso, per l'alto valore tenuto in campo ma anche per aver tradotto in un libro il vissuto di tanti commilitoni, durante quel tragico, grande, conflitto mondiale.
Molto più tardi, solo qualche anno fa, il figlio del Maggiore Francesco, il dr. Luigi Pizzolorusso, ha pubblicato un libro su quelle storie legate a suo nonno; libro che si intitola "La bambina di Codroipo".
L'incontro si è concluso con un brindisi cordiale e con l'invito del Generale, rivolto all'anziano Maggiore, a partecipare agli eventi commemorativi che l'esercito sta organizzando in Puglia.

(*) Il Generale di Corpo d'Armata Giuseppenicola TOTA è nato a Corato (BA) il 4 maggio 1960. Ha frequentato, dal 1979, il 161º corso dell'Accademia Militare , il 118º corso di Stato Maggiore e 118º corso superiore di Stato Maggiore presso la Scuola di Guerra di Civitavecchia. Nel 1996 ha frequentato il 2º corso dell'Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze in Roma e nel 2003-4 il Army War College negli Stati Uniti d'America.
Ha conseguito la laurea ed il master in Scienze Strategiche nonché il master in Pubblica Informazione.
Ha comandato l'Accademia militare di Modena ed il Comando dei Supporti a Verona.
E' stato Capo Cellula Pubblica Informazione e National Liaison Officer con il Comando Brigata Garibaldi nell'ambito dell'Operazioni SFOR in Sarajevo.
Nel periodo 1998-99 ha comandato il 3º battaglione dell' 8º Reggimento Bersaglieri con il quale ha partecipato all'Operazione JOINT GUARANTOR in Macedonia-Kosovo.
Dal giugno al novembre 2006, con il reggimento, è stato impegnato nell'Operazione ANTICA BABILONIA 10, che ha chiuso l'impegno italiano in Iraq.
Dal maggio al novembre 2010 è stato schierato nel Sud del Libano quale Comandante del Sector West / Joint Task Force Lebanon, su base Brigata GARIBALDI, nell'ambito dell' Operazione Leonte 8.
Commendatore al Merito della Repubblica Italiana, ha meritato una Croce d'Oro (IRAQ) e due d'Argento (FYROM e Libano) al Merito dell'Esercito inoltre ha ricevuto decorazioni da Francia, Libano, Romania, Slovenia e Stati Uniti d'America.
È sposato con la Signora Mariadele e ha tre figli: Giandomenico, Marcella e Marina.
Dal 2 ottobre 2020 è il Comandante del Comando Forze Operative Sud.

Autentiche eccellenze della Puglia, professionali ed umane, a livello internazionale.
Il Generale di C.d.A.  Tota ad Andria per incontrare il Maggiore PizzolorussoIl Generale di C.d.A.  Tota ad Andria per incontrare il Maggiore PizzolorussoIl Generale di C.d.A.  Tota ad Andria per incontrare il Maggiore PizzolorussoIl Generale di C.d.A.  Tota ad Andria per incontrare il Maggiore Pizzolorusso
  • Esercito italiano
  • Luigi Pizzolorusso
Altri contenuti a tema
Esercitazioni militari del genio guastatori al poligono di Torre di Nebbia Esercitazioni militari del genio guastatori al poligono di Torre di Nebbia Attività addestrativa sulla Murgia attorno al maniero federiciano, nella giornata del 20 ottobre
Per potenziare la lotta agli incendi il Parco coinvolge da quest’anno l’Esercito Italiano Per potenziare la lotta agli incendi il Parco coinvolge da quest’anno l’Esercito Italiano Aumentati i punti di avvistamento nell’Alta Murgia: 30 di cui 22 anche di approvvigionamento idrico
Poligono di Torre di Nebbia: esercitazioni a fuoco nei giorni 7, 8, 9 e 10 giugno Poligono di Torre di Nebbia: esercitazioni a fuoco nei giorni 7, 8, 9 e 10 giugno In azione i mezzi corazzati di stanza nel Centro Addestramento Tattico di Torre Veneri (Le)
Nuove esercitazioni a fuoco nel poligono militare di "Torre di Nebbia" dell'82° Rgt "Torino" Nuove esercitazioni a fuoco nel poligono militare di "Torre di Nebbia" dell'82° Rgt "Torino" L'attività addestrativa è prevista per i giorni 10 e 11 maggio
Mezzo militare si ribalta sull'Andria Barletta: tre militari feriti ricoverati al "Bonomo" di Andria Mezzo militare si ribalta sull'Andria Barletta: tre militari feriti ricoverati al "Bonomo" di Andria Stavano rientrando a Barletta dopo una esercitazione militare al poligono di "Torre di Nebbia"
Sulle alture murgiane attorno a Castel del Monte, le esercitazioni della Brigata Pinerolo Sulle alture murgiane attorno a Castel del Monte, le esercitazioni della Brigata Pinerolo Nei giorni scorsi la visita del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino
Ad Andria il Museo del Giocattolo compie 20 anni Ad Andria il Museo del Giocattolo compie 20 anni Il direttore Luigi Pizzolorusso lancia l’appello al mondo delle Istituzioni affinchè sia valorizzata la nostra cultura
Poligono di Torre di Nebbia. Anche il mese di aprile dedicato ad esercitazioni a fuoco sulla Murgia Poligono di Torre di Nebbia. Anche il mese di aprile dedicato ad esercitazioni a fuoco sulla Murgia In azione i veicoli Centauro e Freccia della Brigata meccanizzata "Pinerolo"
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.