Ambiente
Ambiente
Attualità

Il Forum Ambiente Salute Andria presenta istanze contro i problemi ambientali in città

Chiesto ufficialmente un incontro alle istituzioni ed annuncia la donazione del Profilo della Salute alla città di Andria

«Lo scorso 21 giugno, il Forum Ambiente Salute Andria ha inoltrato due istanze distinte e separate a diversi destinatari». A scrivere sono alcuni dei rappresentanti delle associazioni che fanno parte del Forum cittadino.

«La prima istanza riguarda la richiesta urgente di convocazione di un tavolo tecnico inerente a:
  1. Discarica ex Daneco (esito delle verifiche effettuate sul possibile inquinamento da percolato);
  2. Interventi mirati inerenti al pozzo in via vecchia Barletta (sostanze cancerogene);
  3. Sforamenti valori limiti micro polveri (centralina ARPA via Vaccina e proposte per limitare sforamenti);
  4. Roghi nelle periferie (proposte di contrasto al fenomeno dilagante).
A tal proposito sono stati interpellati il commissario prefettizio dott. Tufariello , il sub commissario prefettizio con delega all'ambiente dott.ssa Porro, la dirigente del settore ambiente ing. Quacquarelli, il direttore generale della Asl/Bt avv. Delle Donne, il direttore dell'ARPA avv. Bruno, la compagnia CC di Andria, la compagnia della GdF di Andria, il commissariato di PS di Andria , il Comando della Polizia Locale e il comando delle Guardie Campestri.
La seconda istanza riguarda l'elettrosmog e le installazioni di nuovi "ripetitori" e riattivazioni di ripetitori "dormienti". Anche in questo caso si richiede un tavolo tecnico con la speranza di una confronto basato su buoni propositi affinchè venga tutelata la salute pubblica.
IN merito a quest'ultima istanza sono stati interpellati il commissario prefettizio dott. Tufariello , il sub commissario prefettizio con delega all'ambiente dott.ssa Porro, la dirigente del settore ambiente ing. Quacquarelli, il direttore generale della Asl/Bt avv. Delle Donne, il direttore dell'ARPA avv. Bruno.
L'obiettivo del Forum è quello di cooperare e non di mettersi in una posizione di contrasto alle istituzioni, il messaggio che deve passare è che dopo anni di lassismo forse è arrivato il momento di sedersi tutti intorno al tavolo, scevri da pregiudizi soprattutto politici affinché passi il principio che il Bene Pubblico e l'Ambiente non devono avere connotazioni politiche.
Ringraziamo tutti i presidenti e referenti delle associazioni che si stanno adoperando per una città più sana partecipando alle numerose riunioni operative.
  1. 3Place
  2. A.I.L. sezione Andria
  3. Associazione Maratoneti Andria
  4. Andria Runs
  5. Andriaground
  6. ARGES
  7. Associazione Giorgia Lomuscio
  8. Atletica Andria Basketball Team
  9. Avis sezione Andria
  10. Avis sezione Provinciale
  11. AxV Amici Per La Vita
  12. Basta Un Attimo
  13. C.A.L.C.I.T
  14. Comitato Liberi Agricoltori Andriesi
  15. Circolo della Sanità
  16. Comitato Genitori Bambini Leucemici
  17. Comitato Quartiere Europa
  18. Confartigianato
  19. Confcommercio
  20. Curva Nord Andria
  21. Federcommercio
  22. Federiciana Verde
  23. Football Academy Andria 2018
  24. Forum Città Giovani Andria
  25. In Compagnia del Sorriso
  26. Io Ci Sono!
  27. Juventus Official Fan Club
  28. Legambiente Andria
  29. Libera
  30. Movimento Volontari Italiani
  31. Movimento Consumatori Andria
  32. Nuova Andria Calcio
  33. Onda d'Urto – Uniti contro il Cancro ONLUS
  34. Oratorio Salesiano
  35. Ret'Attiva
  36. Riscoprirsi – Centro Antiviolenza
  37. Tutt'Altro
  38. Unimpresa BAT
  39. Victor Andria
  40. Virtus Andria

Cogliamo l'occasione per ricordare i 6 temi principali che saranno affrontati a partire da settembre 2019 (un argomento per mese)
1) decalogo per la prevenzione delle patologie evitabili,
2) campagna di dissuasione all'uso dei veicoli a motore,
3) educazione al corretto smaltimento dei rifiuti,
4) uso consapevole della tecnologia,
5) slow food,
6) stile di vita sano (tabagismo, etilismo, droghe etc.);
Un cenno sul nostro logo ideato da Giuseppe Lomuscio e il team di Liberi Creativi.
Ricorda: un imperativo! La natura umana è portata a dimenticare. Ricorda vuole portare alla memoria quanti sono "caduti", vuole mantenere vive con l'azione del forum, tutte le persone che non ci sono più, morte per cancro e tutte quelle che lottano ogni giorno.
Rispetta: un imperativo! Riconoscere la dignità, i doveri e i diritti di ciascuno, prendersi cura con fatti e azioni del territorio e delle persone.

Il font utilizzato volutamente rovinato, sempre per non dimenticare.

Colore nero per dare "resistenza e autorità".

Il font utilizzato per Andria ricorda il modo di scrivere dei bambini. Tutto il lavoro del forum come eredità per i nostri figli. Il colore verde, il colore della natura, simboleggia lo sviluppo, l'armonia, la freschezza.
Il logo del fiore con l'iniziale R è in netta contrapposizione alla simbologia utilizzata per i rifiuti tossici, dona speranza e forza.

Un dono alla città di Andria.
Dopo aver attesa per 6 anni la redazione del Porfilo della Salute, sarà il Forum stesso, attraverso la collaborazione di professionisti scientifici con fama internazionale a donare il Profilo della Salute alla città di Andria».
loghi del Forumloghi del Forum
  • legambiente andria
  • onda d'urto
  • 3place
Altri contenuti a tema
3Place: "Ad Andria 6 sforamenti in 7 giorni dei valori limite delle polveri sottili” 3Place: "Ad Andria 6 sforamenti in 7 giorni dei valori limite delle polveri sottili” Il picco è stato registrato il giorno 14 gennaio tramite la centralina Arpa di via Vaccina
Nasce Andria Verde, obiettivo piantare almeno 500 alberi entro marzo Nasce Andria Verde, obiettivo piantare almeno 500 alberi entro marzo Legambiente, 3 Place, Tuttaltro e Onda d'Urto lanciano la fase 1 del progetto
1 Prosegue la saga degli zozzoni: 3Place consegna filmato alle Forze dell'ordine Prosegue la saga degli zozzoni: 3Place consegna filmato alle Forze dell'ordine Un post di denuncia per una pratica sconsiderata che sta inquinando sempre più il nostro territorio
3Place: "Buona Vigilia responsabile". I consigli per l'ambiente 3Place: "Buona Vigilia responsabile". I consigli per l'ambiente Riccardo Moschetta: "Iousc m'raccumand" (Oggi mi raccomando...)
Tangenziale ovest: verso un adeguamento del tracciato esistente della Sp 2 Tangenziale ovest: verso un adeguamento del tracciato esistente della Sp 2 La gestione commissariale concorde nel rimandare la problematica all'insediamento del nuovo consiglio comunale
"Andriesi differenti": Onda d'Urto dona calze ai bambini ammalati di Taranto "Andriesi differenti": Onda d'Urto dona calze ai bambini ammalati di Taranto Iniziativa dell'associazione andriese in collaborazione con l'I.C. "Verdi-Cafaro" e i clowndottori di "In Compagnia del Sorriso"
La Nuova Andria Calcio festeggia il Santo Natale con il Centro Zenith e Legambiente La Nuova Andria Calcio festeggia il Santo Natale con il Centro Zenith e Legambiente Progetto tecnico, solidarietà e rispetto per l'ambiente: un anno ricco di novità per la società calcistica andriese
Discarica di Andria, Di Bari (M5S): "Potenziale rischio sanitario ed ambientale" Discarica di Andria, Di Bari (M5S): "Potenziale rischio sanitario ed ambientale" Uno sconvolgente video denuncia. L'intervento dell'on. D'Ambrosio, di 3Place e di Onda d'Urto onlus
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.