Claudio Spadaro
Claudio Spadaro
Cronaca

Il Dr. Claudio Spadaro nuovo dirigente del Commissariato P.S. di Cerignola

Lascia la Bat, dov'era giunto nel 2022, quale responsabile del Commissariato P.S. di Trani

Da lunedì 19 febbraio il 52enne vice Questore Claudio Spadaro, sarà il nuovo Dirigente del Commissariato di Cerignola. Lascia l'incarico di responsabile del Commissariato di P.S. di Trani, dopo essere qui giunto nel giugno del 2022.
La Questura Bat, perde così il quinto dirigente nel giro di pochi mesi: con il Questore Pellicone, sono infatti andati via il suo vicario, il capo di gabinetto, il dirigente della Squadra Mobile ed ora il Dirigente del Commissariato di P.S. di Trani.
Il neo Questore Alfredo Fabbrocini ed il suo vicario Marco Di Nunzio, si apprestano quindi ad insediarsi ad Andria in una Questura con una dirigenza ridotta all'osso, con l'attuale Primo Dirigente Mennea, troverà i vice Questori Sciancalepore e Di Vittorio con i vice Questori aggiunti Napoletano e Gentiluomo, ma conoscendo il vissuto di Fabbrocini, egli saprà presto ricostituire con il meticoloso dottor Di Nunzio, una valente squadra di collaboratori.

Per il dottor Spadaro l'incarico a Cerignola è un ritorno in Capitanata, avendo ricoperto dal novembre 2017 al giugno 2022 il delicato ruolo di dirigente del Commissariato di P.S. di San Severo, conseguendo ottimi risultati nel contrasto al crimine, specie quello organizzato. Il dr. Spadaro prende così il posto della risoluta Prima Dirigente Loreta Colsuonno, di origini andriesi, collocata in pensione per raggiunti limiti di età, anch'essa una poliziotta con pedigree di tutto rispetto.
Il Dottor Spadaro nato in provincia di Catania, dopo aver conseguito la maturità scientifica, si è laureato presso la facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Messina. Successivamente ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Foggia.
Entrato nei ruoli della Polizia di stato nel 1998 quale agente ausiliario della Polizia di Stato, successivamente, è stato assegnato presso il X Reparto Mobile di Catania. Dopo il corso di rafferma presso la Scuola Allievi Agenti di Foggia, è stato assegnato presso il Distaccamento Polizia Stradale di Alcamo. Trasferito presso di Distaccamento Polizia Stradale di Lercara Friddi è quindi giunto presso il Commissariato di P.S. "Prati" presso la Questura di Roma. Dopo aver superato il concorso per commissari della Polizia di Stato, ha frequentato la Scuola Superiore di Polizia, conseguendo il Master in Scienze della Sicurezza presso l'Università "la Sapienza". Dopo il corso, nel 2010, è stato assegnato al Compartimento Polfer per la "Calabria" ed è stato dirigente della Sezione Polfer di Villa San Giovanni. Dal 2012 al 2016 è stato dirigente Digos e Capo di Gabinetto presso la Questura di Crotone ove è stato altresì responsabile G.O.S. . Dal gennaio 2016 all'ottobre 2017 è stato dirigente del Commissariato di P.S. di Melfi. Nel corso della sua carriera ha condotto importanti operazioni di polizia giudiziaria in terra calabra nei confronti di esponenti di organizzazioni criminali. Quale dirigente del Commissariato di Melfi e San Severo ha condotto numerose operazioni contro la malavita locale specialmente nel contrasto al traffico degli stupefacenti con l'arresto di numerosi criminali e il sequestro di ingenti quantità di cocaina, eroina e marijuana. Ha gestito numerosi servizi relativi all'ordine pubblico in occasione degli sbarchi di cittadini stranieri in Calabria; sempre in Calabria ha gestito delicati servizi di OP in occasione delle manifestazioni di protesta e relativi disordini da parte di immigrati avvenuti presso il Cara e C.I.E. del centro Sant'Anna di Crotone. Si è distinto per competenza e determinazione durante numerosi servizi di ordine pubblico, in occasione di eventi sportivi, spettacoli musicali e celebrazioni religiose.
Al gentile dr. Spadaro il ringraziamento per l'eccellente lavoro svolto, pur a fronte di dotazioni organiche risicate, con gli auguri di conseguire altri lusinghieri successi professionali.
  • Questura Andria
  • commissariato
  • Bruno Napoletano
  • Alfredo Fabbrocini
Altri contenuti a tema
Festa delle Polizia di Stato nella Bat: cerimonia a Trani Festa delle Polizia di Stato nella Bat: cerimonia a Trani Mercoledì 10 aprile saranno conferite le benemerenze alla presenza delle Autorità del territorio
Pregiudicato andriese vìola la sorveglianza speciale per commettere estorsioni ed un tentato omicidio Pregiudicato andriese vìola la sorveglianza speciale per commettere estorsioni ed un tentato omicidio La Polizia di Stato esegue un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un trentunenne pregiudicato andriese
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sequestro di beni per 400mila euro alla mala del nord barese Sequestro di beni per 400mila euro alla mala del nord barese La P.S. ha sequestrato beni, su disposizione del Tribunale di Bari, ad un pregiudicato canosino condannato all’ergastolo per 4 omicidi di “lupara bianca”
Passaporti: notevole affluenza di cittadini ad Andria durante le aperture straordinarie delle festività pasquali Passaporti: notevole affluenza di cittadini ad Andria durante le aperture straordinarie delle festività pasquali L’attività continuerà anche nelle prossime settimane durante tutti i giorni della settimana
Pasqua e Pasquetta, Questura ad Andria aperta per i passaporti Pasqua e Pasquetta, Questura ad Andria aperta per i passaporti Implementato lo sforzo organizzativo nella sede di via dell'indipendenza
Il Questore della Bat in visita alla pediatria del Bonomo di Andria Il Questore della Bat in visita alla pediatria del Bonomo di Andria Per Pasqua uova e peluche della Polizia di stato per i piccoli pazienti
Passaporti: la Questura di Andria aperta anche a Pasqua e Pasquetta Passaporti: la Questura di Andria aperta anche a Pasqua e Pasquetta E' necessario prenotarsi per le due giornate sul portale dedicato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.