la sindaca di Andria in visita a Roma dal Rettor Maggiore dei Salesiani
la sindaca di Andria in visita a Roma dal Rettor Maggiore dei Salesiani
Attualità

Il carisma salesiano nelle istituzioni civili: la sindaca di Andria in visita a Roma dal Rettor Maggiore dei Salesiani

Ad accompagnarla c'era don Giovanni Monaco, Direttore dell’opera “San Giovanni Bosco” di Andria

Mercoledì 14 luglio, presso la Sede Centrale Salesiana a Roma, il Rettor Maggiore Don Ángel Fernández Artime, 59 anni, spagnolo, ha accolto in visita la sindaca di Andria, l'avv. Giovanna Bruno, Salesiana Cooperatrice. La visita, segnata da grande cordialità, è stata propiziata da don Juan Carlos Pérez Godoy, Consigliere per la Regione Mediterranea, che aveva avuto modo di conoscere la signora Bruno durante la Visita Straordinaria compiuta nei mesi scorsi all'Ispettoria dell'Italia Meridionale (IME).

A darne notizia è ANS, l'Agenzia Notizie Salesiana, che pubblica anche una foto della Prima Cittadina con il Rettor Maggior sul proprio sito istituzionale: "La signora Bruno è la Prima Cittadina del Comune di Andria, un comune di quasi 100mila abitanti, situato nel cuore della Puglia, che dal 2009 è divenuto capoluogo, insieme a Barletta e Trani, della Provincia di Barletta-Andria-Trani. Sposata e con due figli, l'avvocata 46enne è stata accompagnata nella sua visita al Rettor Maggiore da don Giovanni Monaco, Direttore dell'opera "San Giovanni Bosco" che i salesiani animano ad Andria, sin dal 1933.
Nel corso dell'incontro con il Rettor Maggiore la signora Bruno ha ricordato come abbia conosciuto Don Bosco e i salesiani grazie alla sua famiglia, in particolare attraverso suo padre; e l'ambiente familiare che ha trovato l'ha portata a partecipare all'oratorio e a diventare un'animatrice molto impegnata, accanto ai suoi fratelli, anch'essi animatori.
La formazione salesiana, accompagnata dalla dedizione negli studi in giurisprudenza fino a conseguire il titolo di avvocata, ha segnato la sua scelta di servire gli altri attraverso l'impegno nelle istituzioni. Una scelta che l'ha portata, l'anno scorso, ad essere eletta sindaca di Andria.
"Durante la mia Visita Straordinaria, giunto alla Casa Salesiana di Andria, abbiamo avuto un incontro istituzionale, e lei mi ha espresso il suo ringraziamento a Don Bosco e ai salesiani per quanto ricevuto da loro nella sua vita, i quali l'hanno portata ad un impegno di configurazione personale molto sensibile ai valori cristiani e salesiani" ha raccontato don Pérez Godoy.
"Per questo, dopo il mio incontro l'ho invitata a conoscere a salutare il Rettor Maggiore e lei sin dall'inizio ha accolto l'idea con piacere" ha concluso il Consigliere Regionale per la Mediterranea.
Per offrire un dato significativo sulla "salesianità" della sindaca, la dott.ssa Bruno ogni giorno attraverso la sua pagina Facebook dà la "buonanotte" ai suoi concittadini, commentando alla luce del carisma di Don Bosco qualche avvenimento accaduto nella giornata".
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • oratorio salesiano
Altri contenuti a tema
Dimensionamento scolastico, AndriaLab 3: "Non sono nostri gli interessi personali ma di chi protesta in maniera scorretta" Dimensionamento scolastico, AndriaLab 3: "Non sono nostri gli interessi personali ma di chi protesta in maniera scorretta" Replica ai consiglieri comunali di Movimento pugliese, Nino Marmo, Marcello Fisfola e Luigi Del Giudice
Criticità settore agricolo locale, Fratelli d'Italia: «Le amministrazioni regionale e comunale intervengano con celerità» Criticità settore agricolo locale, Fratelli d'Italia: «Le amministrazioni regionale e comunale intervengano con celerità» «La politica andriese non può restare inerte di fronte alle problematiche ed alle sfide che attendono il comparto agricolo»
Affossato il Ddl Zan, Bruno: "Amarezza. Lede le aspettative di una intera società" Affossato il Ddl Zan, Bruno: "Amarezza. Lede le aspettative di una intera società" Il sindaco di Andria commenta quanto accaduto ieri in Senato
Montaruli (CasAmbulanti): "Il Comune metta a bando i posteggi liberi del mercato settimanale" Montaruli (CasAmbulanti): "Il Comune metta a bando i posteggi liberi del mercato settimanale" "Non solo sarebbe una entrata economica per il Comune ma garantirebbe l'occupazione legittima di tanti posti vacanti"
Andria 2030: idee, riflessioni e dibattiti per una città a vocazione ecologica Andria 2030: idee, riflessioni e dibattiti per una città a vocazione ecologica Iniziativa di Italia Nostra, Legambiente, Scossa Civica, Forum Ambientalista e di Bicipedi
Sindaco Bruno: «Il mercato del lunedì è anche "mercato pulito"». Il VIDEO Sindaco Bruno: «Il mercato del lunedì è anche "mercato pulito"». Il VIDEO Il lavoro di squadra messo "in campo" per la buona riuscita della sperimentazione
Ecco all'Officina San Domenico "Workshop Sospeso - L’iscrizione sta già pagata” Ecco all'Officina San Domenico "Workshop Sospeso - L’iscrizione sta già pagata” Dei laboratori per mettere in relazione associazioni ed organizzazioni del territorio, attraverso la solidarietà silenziosa e spontanea
Incontro a Palazzo di Città tra il Sindaco Bruno ed il nuovo amministratore di Arca Puglia, l'avv. De Nicolo Incontro a Palazzo di Città tra il Sindaco Bruno ed il nuovo amministratore di Arca Puglia, l'avv. De Nicolo Sindaco Bruno: "La proficua collaborazione con ARCA Puglia sarà dirimente per le positive ricadute economiche sulla comunità"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.