I.I.S.S.
I.I.S.S. "Ettore Carafa" di Andria
Scuola e Lavoro

I.I.S.S. "Ettore Carafa" di Andria: un impegno concreto per l'inclusione degli studenti con DSA

Il dibattito ha fornito l'occasione per approfondire le tematiche legate alla gestione e alla didattica dell'inclusione in ambito scolastico

L'I.I.S.S. Ettore Carafa di Andria ha organizzato ieri mattina, sabato 20 aprile un evento significativo dedicato all'inclusione degli studenti con Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA). L'iniziativa, in collaborazione con l'Associazione di Promozione Sociale "Tre Spirali" di Andria, ha riunito figure di spicco nel campo, tra cui la dott.ssa Simona Festa e la psicologa dott.ssa Elisabetta Terrone, per approfondire il tema e offrire spunti di riflessione concreti.

Moderato dalla prof.ssa Fortunata Piarulli, figura strumentale ed esperta di inclusione scolastica, l'incontro ha visto la partecipazione attiva degli studenti del biennio, i quali hanno preso parte a questionari online e lavorato sull'identificazione degli stili cognitivi più adatti alle loro esigenze individuali. L'iniziativa rientra nel costante impegno dell'istituto, guidato dal Dirigente Scolastico prof. Vito Amatulli, di promuovere un ambiente di apprendimento inclusivo e di supporto per tutti gli studenti, con particolare attenzione a quelli con DSA.
Il dibattito ha fornito l'occasione per approfondire le tematiche legate alla gestione e alla didattica dell'inclusione in ambito scolastico e per diventare un'importante momento di confronto e di crescita per la comunità scolastica intera.
I.I.S.S. "Ettore Carafa" di AndriaI.I.S.S. "Ettore Carafa" di AndriaI.I.S.S. "Ettore Carafa" di Andria
  • Solidarietà
  • ITES Carafa
Altri contenuti a tema
"Arte Solidale": 1^ edizione di una mostra con asta di raccolta fondi promossa dall'Associazione Orizzonti "Arte Solidale": 1^ edizione di una mostra con asta di raccolta fondi promossa dall'Associazione Orizzonti L'evento, in programma il 6, 7 e 8 giugno, è frutto della collaborazione con l'Ufficio di Piano Trani-Bisceglie e Comune di Trani
All'ITES "Carafa" di Andria un incontro educativo con l’associazione "Anto Paninabella ODV" All'ITES "Carafa" di Andria un incontro educativo con l’associazione "Anto Paninabella ODV" Sabato 18 maggio un momento che ha visto la partecipazione di genitori e studenti
Cresce il disagio: il 23,6% dei pugliesi vive in condizioni di povertà relativa Cresce il disagio: il 23,6% dei pugliesi vive in condizioni di povertà relativa Le iniziative intraprese dalla Regione
L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche ad Andria L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche ad Andria In cambio di un'azalea si potranno effettuare donazioni per sostenere la ricerca
Bando regionale “Impresa Possibile”, tappa ad Andria lunedì 6 maggio Bando regionale “Impresa Possibile”, tappa ad Andria lunedì 6 maggio Ha l’obiettivo di supportare lo sviluppo di imprese sociali e progetti innovativi nel settore del welfare
La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare" La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare" "Esplorare il mondo è un'opportunità straordinaria per nutrire la nostra anima e arricchire la nostra esistenza"
All'Istituto "Ites Les Carafa", innovativa interpretazione della Divina Commedia All'Istituto "Ites Les Carafa", innovativa interpretazione della Divina Commedia L'iniziativa ha incluso la proiezione di un documentario che unisce elementi storici e magici per illustrare il legame tra il celebre poeta e la Puglia
Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno I cittadini interessati che l'istanza di partecipazione può essere inoltrata entro le ore 12,00 del 30 Aprile 2024
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.