I.C.
I.C. "Verdi-Cafaro"
Scuola e Lavoro

I.C. "Verdi-Cafaro": tutto pronto per la Lotteria dei Giovani Consiglieri

Momento conclusivo del progetto Consiglio di Istituto degli Alunni

Tutto è pronto nella scuola primaria dell'Istituto Comprensivo "Verdi-Cafaro" di Andria per accogliere la Befana.

Martedì 8 gennaio 2019 alle ore 9.30 la Befana in persona infatti, presenzierà alla estrazione dei biglietti vincenti della 1ª edizione della Lotteria dei giovani Consiglieri. La manifestazione rappresenta il momento conclusivo del progetto Consiglio di Istituto degli Alunni, guidato dalle insegnanti Maria Giulia Pistillo e Angela Simone, che ha coinvolto 30 allievi della Scuola Primaria Verdi. Numerosi e importanti i premi in palio tra cui una bicicletta, un tablet, prodotti enogastronomici, libri, zaini e articoli di cancelleria, messi generosamente in palio, da sponsor cittadini.

«Uno degli obiettivi che la lotteria dei giovani consiglieri si prefigge - riferisce la Dirigente Scolastica, prof.ssa Grazia Suriano - è completare, con le risorse ricavate, l'allestimento del palco del primo edificio, con il service audio, oltre a diffondere la cultura della collaborazione e dell'integrazione fra alunni, famiglie e territorio».

I premi sono esposti presso il salone delle classi quinte del secondo edificio della scuola primaria e saranno a disposizione dei vincitori per 10 giorni dalla data del sorteggio presentando il biglietto vincente.

Elenco dei premi e biglietti vincenti saranno pubblicati sul sito della scuola https://www.icverdicafaro.edu.it e sulla pagina Facebook https://m.facebook.com/icverdicafaro/?locale2=it_IT a partire dalle ore 13.00 di martedì 8 gennaio 2019.
IMGIMGIMGIMG
  • Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro
Altri contenuti a tema
Concerto di fine anno con il coro "Anni Verdi" all'I.C. "Verdi-Cafaro" Concerto di fine anno con il coro "Anni Verdi" all'I.C. "Verdi-Cafaro" Evento in programma martedì 11 giugno presso l'auditorium della scuola "Cafaro"
All'I.C. "Verdi-Cafaro" teatro sperimentale con lo spettacolo "Il paese dove non si muore mai" All'I.C. "Verdi-Cafaro" teatro sperimentale con lo spettacolo "Il paese dove non si muore mai" Rappresentazione tratta da un racconto di Italo Calvino, regia della prof.ssa Valeria Di Terlizzi
Tra suoni e colori, una sfilata di abiti interreligiosi all'I.C. "Verdi-Cafaro" Tra suoni e colori, una sfilata di abiti interreligiosi all'I.C. "Verdi-Cafaro" Percorso che ha impegnato tutte le classi dell'istituto
I.C. "Verdi-Cafaro", ai nastri di partenza l'11^ edizione di “Una scuola in gioco” I.C. "Verdi-Cafaro", ai nastri di partenza l'11^ edizione di “Una scuola in gioco” Dal 28 maggio al 12 giugno Open Weeks con un variegato calendario di eventi
All'Istituto comprensivo “Verdi-Cafaro” il progetto di outdoor education “Un’aula a cielo aperto” All'Istituto comprensivo “Verdi-Cafaro” il progetto di outdoor education “Un’aula a cielo aperto” Sono coinvolte sei classi della scuola primaria coordinato dall'ins. Vincenza Di Schiena
Rally di matematica, sul podio la Jannuzzi-Di Donna, la Vaccina e la Verdi-Cafaro per Andria Rally di matematica, sul podio la Jannuzzi-Di Donna, la Vaccina e la Verdi-Cafaro per Andria Gara all'Archimede di Barletta
I.C. "Verdi-Cafaro" e l’agenzia Generali insieme per un progetto di scacchi destinato alle famiglie I.C. "Verdi-Cafaro" e l’agenzia Generali insieme per un progetto di scacchi destinato alle famiglie Proposta nata in collaborazione con l'associazione Andria Scacchi Club
Bilancio positivo per l’I.C. "Verdi-Cafaro" alle finali nazionali di Scacchi di Policoro Bilancio positivo per l’I.C. "Verdi-Cafaro" alle finali nazionali di Scacchi di Policoro Quarta partecipazione consecutiva alla rassegna tenutasi dal 9 al 12 Maggio
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.