Graziella Mansi
Graziella Mansi
null

Graziella Mansi: 18 anni fa la tragica scomparsa ai piedi di Castel del Monte

Il 19 agosto del 2000 si consuma una delle pagine più crude della cronaca andriese

Il 19 agosto non è una data come le altre per la comunità andriese, tristemente parlando. Sono infatti passati esattamente 18 anni: il 19 agosto del 2000 si consuma una delle pagine più nere della cronaca locale, nel momento in cui la piccola Graziella Mansi fu ritrovata morta in una pineta dell'altopiano murgiano, ai piedi del maniero federiciano. La piccola Graziella aveva solo otto anni: mentre andava a prendere un secchio d'acqua al padre Vincenzo, fu avvicinata e portata nel bosco dal noto, purtroppo, Pasquale Tortora (stando alla ricostruzione ufficiale degli inquirenti e confermata dalla sentenza di condanna) e successivamente uccisa in maniera efferata da un branco formato in tutto da cinque elementi. Tortora fu condannato a 30 anni di carcere, mentre gli altri quattro all'ergastolo: Vincenzo Coratella (che si tolse la vita nel 2008 nel carcere di Lecce lasciando appunti in cui professava la sua innocenza), Michele Zagaria, Domenico Margiotta e Giuseppe Di Bari.

Gli efferati assassini avevano tutti tra i 18 e i 20 anni, e dagli interrogatori emerse che l'avevano bruciata viva per gioco. Oggi Graziella avrebbe 26 anni: cinque "persone" avevano invece deciso che la vita della piccola dovesse avere quella brutale conclusione. E oggi, a distanza di 18 anni, la comunità andriese piange l'assurda perdita di una così giovane vita piena di speranze.

Andria non dimentica, Graziella sarà sempre nel cuore di tutti.
  • graziella mansi
Altri contenuti a tema
Graziella Mansi, ecco la nuova lapide sulla tomba della piccola "Anima bella" Graziella Mansi, ecco la nuova lapide sulla tomba della piccola "Anima bella" Alla cerimonia presente il Sindaco e Mons. Luigi Mansi. Il link della diretta dal cimitero di Andria
Il 3 dicembre sarà benedetta dal Vescovo diocesano la tomba della piccola Graziella Mansi nel Cimitero comunale Il 3 dicembre sarà benedetta dal Vescovo diocesano la tomba della piccola Graziella Mansi nel Cimitero comunale Per volere della Civica Amministrazione e della sua Famiglia, le spoglie mortali saranno traslate presso il viale monumentale
Anniversario omicidio di Graziella Mansi: il saluto della Sindaca Giovanna Bruno Anniversario omicidio di Graziella Mansi: il saluto della Sindaca Giovanna Bruno Avrebbe compiuto 30 anni la bimba uccisa il 19 agosto di 22 anni fa ai piedi di Castel del Monte
Il nuovo Prefetto visita in Questura ad Andria la stanza intitolata a Graziella Mansi Il nuovo Prefetto visita in Questura ad Andria la stanza intitolata a Graziella Mansi Tra pochi giorni ricorrerà l'anniversario della tragica morte della bambina. Stamane a fare gli onori di casa in via dell'Indipendenza il questore Pellicone
Sanificato il parco urbano dedicato a Graziella Mansi Sanificato il parco urbano dedicato a Graziella Mansi A breve l'intervento di pulizia riguarderà il piazzale della Basilica della Madonna dei Miracoli
Una stanza di ascolto riservato, in Questura ad Andria il ricordo di Graziella Mansi Una stanza di ascolto riservato, in Questura ad Andria il ricordo di Graziella Mansi Pellicone: "Luogo accogliente e rassicurante con personale qualificato che raccoglierà richieste e segnalazioni per intercettare eventuali fattori di rischio"
Anniversario morte di Graziella Mansi, Sindaco Bruno: "Degna sistemazione suoi resti mortali. Se ne farà carico l'amministrazione" Anniversario morte di Graziella Mansi, Sindaco Bruno: "Degna sistemazione suoi resti mortali. Se ne farà carico l'amministrazione" A 21 anni da quel sanguinoso evento, la Prima Cittadina ricorda la piccola Graziella uccisa ai piedi del maniero federiciano
Enzo Di Napoli e Manolo dei Gipsy Kings in tour: il ricavato in beneficenza alla famiglia di Graziella Mansi Enzo Di Napoli e Manolo dei Gipsy Kings in tour: il ricavato in beneficenza alla famiglia di Graziella Mansi Il 15 settembre un nuovo concerto ad Andria
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.