emiliano capone caracciolo ciliento
emiliano capone caracciolo ciliento
Politica

Grandi elettori, in Puglia il PD converge sui nomi di Emiliano e Capone

Confermato il "lodo" Caracciolo: converge sulla proposta del capogruppo anche la consigliera Ciliento

Si avvicina la data del 24 gennaio, giorno in cui avverrà la prima votazione per eleggere il futuro Presidente della Repubblica Italiana. Mentre continua la bagarre sul toto nomi (si rincorrono ancora i nominativi del premier Mario Draghi, di Silvio Berlusconi, ma anche Romano Prodi, Gianni Letta, Elisabetta Alberti Casellati, Marta Cartabia ecc.), molte Regioni hanno già ufficializzato i nomi dei cosiddetti "grandi elettori", ossia i delegati che spettano a ciascuna Regione.

Come recita l'articolo 83 della Costituzione Italiana infatti:
Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento in seduta comune dei suoi membri.
All'elezione partecipano tre delegati per ogni Regione eletti dal Consiglio regionale in modo che sia assicurata la rappresentanza delle minoranze. La Valle d'Aosta ha un solo delegato.
Per la nostra Regione verrà decisa nella giornata di domani l'indicazione definitiva di questi tre nomi, due dei quali sicuramente saranno riferimento dell'attuale maggioranza del presidente Emiliano. E sono proprio il governatore Michele Emiliano, insieme alla presidente del consiglio regionale Loredana Capone i più accreditati per l'incarico. Una scelta semplice ma funzionale per prevenire critiche e sgambetti come è accaduto in altre regioni d'Italia. Tra le fila della maggioranza infatti è stato confermato il "lodo" Caracciolo: il capogruppo regionale PD ha sostenuto i nomi del presidente della giunta regionale e del presidente del consiglio, a cui poi si aggiungerà un esponente della minoranza.

Dopo una riunione congiunta tra i consiglieri del Partito Democratico e una consultazione tra i gruppi, compreso il Movimento 5 Stelle, di comune accordo su indicazione del consigliere regionale Filippo Caracciolo, capogruppo Pd, si è deciso di tener conto, come criterio univoco, dei ruoli istituzionali (presidente della giunta e del consiglio) nella scelta dei delegati regionali che parteciperanno all'elezione del Presidente della Repubblica.

«Le indicazioni che ci siamo dati come gruppo del Pd regionale sono quelle che in questo momento storico, per questo passaggio così importante, è giusto che la Puglia sia rappresentata da chi abbia ruoli istituzionali» ha dichiarato ai nostri microfoni la consigliera tranese del PD Debora Ciliento: in un primo momento il suo nome era emerso come possibile Grande elettrice, proposta poi superata in favore delle principali figure istituzionali in Regione. «Siamo indirizzati per votare domani sui ruoli istituzionali, quindi il presidente della Giunta, il presidente e vicepresidente del Consiglio e credo che questa sia la strada giusta perché su temi del genere non si può fare nessun tipo d'intervento o speculazione politica, ma è giusto parlare di rappresentatività a 360 gradi. Credo sia un onore per ognuno andare a votare il Presidente della Repubblica ed è giusto che a farlo siano i rappresentanti istituzionali»
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • filippo caracciolo
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Scendono a 61 i posti attualmente occupati nelle terapie intensive. Altri 15 decessi registrati
Acque reflue, ad Andria da aprile sarà attivata la rete di distribuzione Acque reflue, ad Andria da aprile sarà attivata la rete di distribuzione Con utilizzo delle acque dei pozzi. L'annuncio è del consigliere regionale del PD Filippo Caracciolo
Pubblicato il 6° Bando per Borse di studio "Aldo Moro" 2022 Pubblicato il 6° Bando per Borse di studio "Aldo Moro" 2022 Saranno premiati 13 elaborati selezionati dalla Giuria: al primo classificato verrà consegnato un assegno di 1.500,00 euro
Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Cala il numero dei ricoverati ma si registrano altri dieci decessi nelle ultime ore
Puglia in zona gialla: 1/3 delle perdite colpiscono consumi, ristoranti e agriturismi Puglia in zona gialla: 1/3 delle perdite colpiscono consumi, ristoranti e agriturismi La variante Omicron rischia di peggiorare nel 2022 la situazione già difficile del settore agrituristico
Covid, la Puglia passa in zona gialla. Speranza firma l'ordinanza Covid, la Puglia passa in zona gialla. Speranza firma l'ordinanza Cambio di colore inevitabile visti i dati epidemiologici
Covid in Puglia, 12 decessi nelle ultime ore Covid in Puglia, 12 decessi nelle ultime ore 67 pazienti in terapia intensiva, quasi 800 in tutto i ricoverati
Vaccinazioni: domani ad Andria open day in programma dalle ore 15 alle 18,30 Vaccinazioni: domani ad Andria open day in programma dalle ore 15 alle 18,30 La Puglia è sempre in testa alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.